La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Unità A2 Gli stati di aggregazione. Unità 3 Il percorso delle idee Gli stati di aggregazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Unità A2 Gli stati di aggregazione. Unità 3 Il percorso delle idee Gli stati di aggregazione."— Transcript della presentazione:

1 Unità A2 Gli stati di aggregazione

2 Unità 3 Il percorso delle idee Gli stati di aggregazione

3 L’aria e il metano sono, a temperatura e pressione ambiente, nello stato aeriforme. Sappiamo anche che l’aria, come pure il metano, può essere compressa in bombole. Questo è vero per tutti gli aeriformi, i quali risultano avere: Gli stati della materia volume variabile in funzione della temperatura e della pressione; forma variabile, poiché si adatta al recipiente in cui sono contenuti. Gli stati di aggregazione

4 Gli stati della materia Le rocce, i mattoni e il ferro si presentano allo stato solido. I solidi hanno: Gli stati della materia volume praticamente costante, variabile solo in piccolissima misura in funzione della temperatura; forma propria, che può essere cambiata solo con severe sollecitazioni. Gli stati di aggregazione

5 Gli stati della materia L’acqua, la benzina e il mercurio si presentano allo stato liquido. I liquidi hanno: volume praticamente costante, variabile solo in misura modesta in funzione della temperatura; forma variabile, che si adatta al recipiente in cui sono contenuti. Gli stati di aggregazione

6 Gli stati della materia Gli stati di aggregazione Esiste, in realtà, anche un quarto stato di aggregazione della materia, il plasma, che si forma portando un gas a temperature superiori a 5000 °C. A questa temperatura (o a temparature minori ma a pressioni bassissime come nella lampada al plasma), dagli atomi del gas si staccano uno o più elettroni esterni, formando un sistema di atomi carichi positivamente ed elettroni in equilibrio tra loro. Gli stati della materia

7 Riassumendo... Gli stati di aggregazione Gli stati della materia

8 Quasi tutti i corpi che ci circondano possono presentarsi in ciascuno dei tre differenti stati fisici: ciò dipende dalla temperatura e dalla pressione alle quali essi si trovano. Quando, in seguito a una variazione della temperatura o della pressione, i corpi cambiano il loro stato, si dice che si è verificato un passaggio di stato. I passaggi di stato Gli stati di aggregazione

9 I passaggi di stato Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

10 La temperatura alla quale avviene la fusione (temperatura di fusione) è uguale a quella alla quale avviene la solidificazione (temperatura di solidificazione), si mantiene costante durante i passaggi di stato, è caratteristica di una certa sostanza e assume valori diversi al variare della pressione. Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

11 Scaldando un liquido però, si nota che, quando questo raggiunge una certa temperatura, al suo interno si formano bolle di vapore che salgono velocemente alla superficie provocando un tumultuoso rimescolamento: è l’ebollizione. La temperatura alla quale avviene questo processo (temperatura di ebollizione) è caratteristica di ogni sostanza e dipende direttamente dalla pressione dell’ambiente sovrastante il liquido. Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

12 Esistono alcune sostanze, come le palline antitarme, che passano direttamente dallo stato solido allo stato aeriforme (vapore). Il fenomeno inverso può essere osservato nelle mattine invernali, quando il vapore acqueo presente nell’aria passa allo stato solido e tutto l’ambiente si ricopre di uno strato di brina bianca e lucente. Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

13 In generale, si può affermare che a determinate pressioni e temperature tutte le sostanze possono fondere, evaporare o sublimare assorbendo calore e, viceversa, solidificare, condensare o brinare cedendo calore. Questi tre passaggi avvengono con cessione di calore verso l’ambiente esterno Questi tre passaggi avvengono con assorbimento di calore dall’ambiente esterno Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

14 Per il momento, consideriamo che i costituenti di base di una sostanza siano delle generiche particelle, di tipo diverso per ogni corpo. Questa ipotesi sulla natura dei corpi ci consente di dare una buona interpretazione dei passaggi di stato che abbiamo descritto. Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

15 Tornando alla figura che conosciamo già... Ecco come si spiegano i differenti stati della materia. Gli stati di aggregazione I passaggi di stato

16 L’evaporazione si ha quando le particelle si allontanano solo dalla superficie del liquido; l’ebollizione si verifica invece quando l’agitazione delle particelle è così elevata da consentire loro di passare allo stato di vapore da qualsiasi parte del liquido. Le particelle possono spiegare anche i due modi con cui può avvenire il passaggio da liquido ad aeriforme: per evaporazione o per ebollizione. Gli stati di aggregazione I passaggi di stato


Scaricare ppt "Unità A2 Gli stati di aggregazione. Unità 3 Il percorso delle idee Gli stati di aggregazione."

Presentazioni simili


Annunci Google