La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

METEOROLOGIA GENERALE UMIDITA A cura del Prof. G. Colella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "METEOROLOGIA GENERALE UMIDITA A cura del Prof. G. Colella."— Transcript della presentazione:

1 METEOROLOGIA GENERALE UMIDITA A cura del Prof. G. Colella

2 Obiettivo Conoscere le grandezze igrometriche e il loro legame con la temperatura. Saper valutare limportanza dellumidità nei fenomeni meteorologici

3 Argomenti Trattati Passaggi di stato Pressione di vapore e legge di Magnus Principio di Watt Temperatura di rugiada Temperatura di brina Grandezze igrometriche

4 PASSAGGI DI STATO

5 CALORE LATENTE PROCESSO PASSAGGIO DI STATO CALORE LATENTEEVAPORAZIONE liquido/vapore cal/g CONDENSAZIONE vapore/liquido cal/g SOLIDIFICAZIONE liquido/ghiaccio +80 cal/g FUSIONE ghiaccio/liquido - 80 cal/g

6 PRESSIONE TOTALE La pressione totale è la somma delle pressione Parziali.

7 DEFINIZIONI Evaporazione: Passaggio del liquido allo stato aeriforme lento e graduale a qualsiasi temperatura in modo spontaneo. Ebollizione: Passaggio del liquido allo stato aeriforme in modo tumultuoso e rapido. Interessa tutto il liquido, è funzione della pressione esterna ed avviene a temperatura ben definita per ogni sostanza. Tensione di vapore: è la forza che il fluido esercita su ogni cm 2 di superficie delle pareti del recipiente che lo contiene.

8 SATURAZIONE Un vapore si dice saturo quando è in presenza del suo liquido e se lo stato liquido ed aeriforme sono in equilibrio.

9 PRESSIONE di VAPORE 1)Recipiente a T=cost. e con acqua. Lacqua evapora e laria del recipiente diventa satura. 2) Aumentando la temperatura (da 20° a 30°) evaporerà altra acqua fina alla saturazione. 3) La pressione di saturazione aumenta

10 PRESSIONE di VAPORE e s Il legame tra temperatura e tensione di vapore saturo viene espresso attraverso la legge di MAGNUS e S (t) = at/b+t

11 PRESSIONE di VAPORE La curva mostra landamento della pressione di vapore saturo, rispetto allacqua, in funzione della temperatura. La curva mostra landamento della pressione di vapore saturo, rispetto allacqua, in funzione della temperatura.

12 DEFINIZIONI Saturazione Saturazione: Un vapore si dice saturo quando è in presenza del suo liquido e se lo stato liquido ed aeriforme sono in equilibrio. Tensione di vapore saturo Tensione di vapore saturo: è la forza che il fluido esercita su ogni cm 2 di superficie delle pareti del recipiente che lo contiene in condizione di saturazione. La tensione di vapore saturo dipende dalla temperatura (aumenta allaumentare della temperatura) Questo legame è espresso dalla formula di MAGNUS : e s (t) = at/b+t (hPa)

13 PRESSIONE di VAPORE e S (t) = at/b+t

14 TEMPERATURA DI RUGIADA t d E la temperatura alla quale si deve raffreddare, a pressione di vapore costante, laria umida affinché il vapore in essa presente raggiunga la saturazione.

15 PRINCIPIO DI WATT La tensione del vapore saturo, contenuto in un recipiente a temperatura non uniforme, è uguale alla tensione di vapore corrispondente alla temperatura più bassa

16 TEMPERATURA DI RUGIADA t d fornisce la quantità di vapore presente nella massa daria Se t = t d laria è satura t d è sempre minore o uguale a t

17 Temperatura di brina t f E la temperatura alla quale si deve raffreddare laria umida affinché diventi satura rispetto al ghiaccio mantenendo costante la pressione di vapore.

18 Temperatura di bulbo bagnato t w E la temperatura che assumerebbe una massa daria quando, seguendo un processo adiabatico a pressione costante, venisse portata alla saturazione mediante evaporazione di acqua a spese del calore ceduto dallaria stessa.

19 GRANDEZZE IGROMETRICHE Umidità Assoluta U a = M v /V (gr/m 3 ) Umidità Specifica U s = M v /M (gr/Kg) Rapporto di Mescolanza r = M v / M a (gr/Kg) Umidità Relativa U r = (M v / M vs ) 100 (%)

20 Umidità Assoluta U a U a = M v /V U a = M v /V (gr/m 3 ) E il rapporto tra la massa di vapore e il volume di aria che lo contiene. Non dipende dalla temperatura

21 Umidità Specifica U s U s = M v / M U s = M v / M (gr/Kg) E il rapporto tra la massa di vapore e la massa daria che lo contiene M = M a + M v U s = M v /M= M v / M a + M v

22 Umidità Specifica U s U se = M ve /M Umidità Specifica effettiva U se = M ve /M Non dipende in modo significativo dalla temperatura. U ss = M vs /M Umidità Specifica di saturazione U ss = M vs /M Aumenta con la temperatura anche se non sono direttamente proporzionali.

23 Rapporto di Mescolanza r r = M v / M a r = M v / M a (gr/Kg) E il rapporto tra la massa di vapore e la massa daria asciutta M a è circa = a M r è circa uguale a U s perché M a è circa = a M

24 Umidità Relativa U r U r = (M v / M vs ) 100 U r = (M v / M vs ) 100 (%) U r = (U se/ U ss) 100 (%) E il rapporto tra la massa di vapore effettivamente presente in un volume daria ad una data temperatura, e la massa di vapore necessaria per saturare quel volume daria, alla stessa temperatura

25 UMIDITA RELATIVA U r = (M v / M vs ) 100 U r = (e/e s ) x 100 Ur = (Use/Uss) 100

26 Umidità Relativa U r Una regola pratica che permette di determinare approssimativamente la Ur è quella di applicare la seguente formula empirica derivata dallesperienza : Ur = 100% -5(t -t d )

27 IMPORTANTE Legame T, t d, Ur T è sempre MAGGIORE o UGUALE a t d se T = t d U r = 100% (aria satura) se T diminuisce e si avvicina a t d, U r AUMENTA se T aumenta e si allontana da t d, U r DIMINUISCE

28 G. Colella V Edizione, Meteorologia Aeronautica IBN Editore, 2009, Cap 6. BIBLIOGRAFIA


Scaricare ppt "METEOROLOGIA GENERALE UMIDITA A cura del Prof. G. Colella."

Presentazioni simili


Annunci Google