La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La battaglia di Canne Di Serafino Alverà e Aaron Hepp.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La battaglia di Canne Di Serafino Alverà e Aaron Hepp."— Transcript della presentazione:

1 La battaglia di Canne Di Serafino Alverà e Aaron Hepp

2 La battaglia di Canne fu la più grande battaglia della seconda guerra punica è considerata tuttora un capolavoro dellarte militare, il più riuscito esempio di manovra di accerchiamento

3 I contendenti della battaglia I contendenti della battaglia furono i cartaginesi guidati da Annibale (247 – 183 a.C.) E i Romani guidati da i 2 consoli Lucio Emilio Paolo e Terenzio Varrone

4 Lesercito di Roma Una legione comprendeva fanti e 300 cavalieri A fianco delle legioni romane si schieravano degli alleati soprattutto latini e italici La tecnica di combattimento romana era la falange di tipo oplitico e macedone

5 Lesercito cartaginese I Cartaginesi ritenevano inutile e controproducente dedicarsi personalmente alla pratica delle armi Annibale si presentò in Italia con fanti africani e fanti spagnoli, cavalieri tra Numidi e Iberici e più di 30 elefanti

6 L'esercito romano si era accampato sulle due rive del fiume, a circa tre miglia dal villaggio di Canne, nei cui pressi Annibale aveva posto il campo.

7

8

9

10

11 Le conseguenze della battaglia Roma assorbì il colpo della terribile sconfitta a Canne con insospettata energia Roma avendo porti più sviluppati di Cartagine impediva che venissero i rifornimenti per Annibale il conflitto, dopo Canne, si trasformò in una guerra di esaurimento

12 FINE Bibliografia

13


Scaricare ppt "La battaglia di Canne Di Serafino Alverà e Aaron Hepp."

Presentazioni simili


Annunci Google