La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGRAMMA STRAORDINARIO DI INVESTIMENTI INTERVENTI IN MATERIA DI EDILIZIA E POTENZIAMENTO TECNOLOGICO ART.20, L. 67/88 - 2° FASE Direzione Sanità Servizio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGRAMMA STRAORDINARIO DI INVESTIMENTI INTERVENTI IN MATERIA DI EDILIZIA E POTENZIAMENTO TECNOLOGICO ART.20, L. 67/88 - 2° FASE Direzione Sanità Servizio."— Transcript della presentazione:

1 PROGRAMMA STRAORDINARIO DI INVESTIMENTI INTERVENTI IN MATERIA DI EDILIZIA E POTENZIAMENTO TECNOLOGICO ART.20, L. 67/88 - 2° FASE Direzione Sanità Servizio Investimenti Strutturali e Tecnologici Marzo 2008

2 Deliberazione del Consiglio Regionale n. 69/6 del recante Programma straordinario di investimenti in edilizia sanitaria della Regione Abruzzo – Art. 20, legge , n.67- 2° fase, con il quale è stato approvato, in via definitiva, il piano regionale degli investimenti nel settore delledilizia sanitaria per la seconda fase. Patto per la salute sottoscritto in data 28/09/06 Piano di Rientro triennale sottoscritto in data 06/07/2007 L.R. 5 Aprile 2007 n. 6 Linee guida per la redazione del Piano sanitario – Un Sistema di garanzie per la salute - Piano di riordino della rete ospedaliera con la quale è stata disciplinata lofferta regionale dei posti letto PSR approvato dal Consiglio Regionale con verbale n. 99/5 del 4/3/08 Quadro normativo di riferimento

3 Ai sensi dellart.5/bis del decreto legislativo , n. 502, come introdotto dallart.5, comma 2 del D.Lgs. 229/1999, sono stati sottoscritti i seguenti Accordi di programma: AdP stralcio 2004, sottoscritto in data , concernentePotenziamento delle dotazioni tecnologiche di alcune strutture ospedaliere e territoriali, nonché la realizzazione di interventi prioritari in materia di ristrutturazione per la messa a norma e il completamento di alcuni presidi, di importo complessivo di ,90; AdP integrativo dello stralcio 2004, sottoscritto in data , concernente Realizzazione di alcuni interventi per la riqualificazione dei settori nevralgici- cardiologia e cardiochirurgia e il settore dellemergenza – urgenza – dei presidi ospedalieri maggiori ed il potenziamento dei servizi sanitari territoriali presso distretti e poliambulatori di importo complessivo di ,61. AdP 2° stralcio 2008 in corso di sottoscrizione per limporto complessivo di ,56 FASI ATTUATIVE DEL PROGRAMMA

4 AdP stralcio ,90 Si è provveduto alla riformulazione parziale del programma prevedendo il nuovo intervento: Potenziamento ed Adeguamento della dotazione tecnologica e degli arredi del P.O. di Sulmona per un importo complessivo di ,08

5 AdP integrativo dello stralcio 2004 completamento del Dipartimento cardiochirurgico di Chieti Realizzazione del nuovo corpo di fabbrica dedicata al Dipartimento di Cardiochirurgia e al Centro trapianti potenziamento dellEmergenza-urgenza Nuovo Pronto Soccorso di Pescara del costo complessivo di ,94 Ristrutturazione della UO di Rianimazione Anestesia del P.O. di Pescara Ristrutturazione ed ampliamento del Servizio di Pronto Soccorso P.O. di Lanciano completamento, ladeguamento e la messa a norma Blocco operatorio P.O. di Avezzano Prevenzione incendi P.O. di LAquila potenziamento delle strutture sanitarie territoriali Nuove strutture DSB-POL di Montesilvano, S.Nicolò a Tordino Altri interventi di ristrutturazione,messa a norma e completamento DSB e RSA e altre tipologie Importo complessivo ,61 Sottoscritto in data 31/07/2007

6

7 AdP 2°stralcio 2008 Vincoli programmatici: attuazione degli obblighi sottoscritti con il Piano di rientro complessiva manovra di contenimento della spesa sanitaria, considerando che la rete ospedaliera e territoriale è oggetto di programma di riqualificazione di ampio respiro, quali la chiusura dei posti letto, la riconversione dei piccoli presidi, la diminuzione del numero dei distretti. Criteri di priorità 2008 del programma indicati dal Nucleo di Valutazione Ministero Salute: Riqualificazione dei presidi ospedalieri delle sei AUSL e di quelli di maggior rilievo Acquisto di arredi ed attrezzature delle strutture territoriali per ladeguamento dei servizi Messa a norma di strutture territoriali Adeguamenti e attrezzature delle RSA esistenti o previsti nei precedenti Accordi Importo complessivo ,56

8

9 Tipolologia degli interventi Macrolivello ospedaliero riqualificazione dellassistenza ospedaliera: presidi maggiori: con interventi di adeguamento al D.P.R. n. 37 del 14/01/1997 e di potenziamento tecnologico, con particolare rilevanza allampliamento e ristrutturazione del p.o. di Giulianova. Presidi ospedalieri di: Avezzano, LAquila, Pescara, Teramo, Atri e Giulianova. Macrolivello territoriale potenziamento dei punti di erogazione territoriali con interventi destinati a migliorare lofferta e dirigere la domanda del territorio limitrofo alleggerendo il ricorso ai presidi di livello multizonale attraverso interventi di potenziamento tecnologico e completamento strutturale. Strutture Territoriali: Pescasseroli, Raiano, Francavilla, Guardiagrele, Ortona, Fossacesia, Casalbordino, Pescara, Spoltore, Civitella Casanova e Tocco da Casauria – RSA Pratola Peligna, LAquila e Teramo.

10 Importi al netto della quota a carico della Regione (5%) e delle AUSL (10%) QUADRO RISORSE FINANZIARIE ART. 20 L.67/88 - 2° Fase Sottoscritto in data 31/07/2007

11


Scaricare ppt "PROGRAMMA STRAORDINARIO DI INVESTIMENTI INTERVENTI IN MATERIA DI EDILIZIA E POTENZIAMENTO TECNOLOGICO ART.20, L. 67/88 - 2° FASE Direzione Sanità Servizio."

Presentazioni simili


Annunci Google