La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Costruire lidentità di marca La comunicazione sul web MariaClaudia Brucculeri

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Costruire lidentità di marca La comunicazione sul web MariaClaudia Brucculeri"— Transcript della presentazione:

1 Costruire lidentità di marca La comunicazione sul web MariaClaudia Brucculeri mcbrucculeri@unipa.it

2 mezzo Struttura fondamentale della comunicazione Chi? Dice cosa? A chi? Attraverso quale canale? emittentecodificadecodifica rumore ricevente messaggio retroazionerisposta

3 mcbrucculeri@unipa.it Non si può non comunicare

4 mcbrucculeri@unipa.it Comunicazione e significazione Non solo la comunicazione intenzionale contribuisce alla formazione di una certa immagine di marca/prodotto (Comunicazione) Azioni, comunicazioni, luoghi, scelte aziendali, personale, sono tutti elementi significanti che parlano dellazienda manifestazioni testuali specifiche di un unico discorso (Significazione)

5 mcbrucculeri@unipa.it Come comunicare? Immagine coordinata Editoria Eventi Comunicazione interna Sito web Campagne pubblicitarie Relazioni con la stampa

6 mcbrucculeri@unipa.it Come ogni identità, unidentità visiva può essere definita, in prima istanza, come una differenza e una permanenza al tempo stesso. Lidentità visiva è differenza, nel senso che assicura il riconoscimento e la buona riuscita dellazienda e che esprime la sua specificità. Daltra parte, lidentità visiva è permanenza in quanto rende conto del perdurare dei valori industriali, economici e sociali dellazienda. Lidentità visiva

7

8

9

10

11

12 mcbrucculeri@unipa.it Lidentità visiva Il Sistema di Identità Visiva è un insieme di norme, strumenti ed esempi che servono a uniformare, modernizzare e semplificare la rappresentazione di unistituzione o di una organizzazione, in tutti i prodotti di comunicazione creati per linterno e per lesterno sui più diversi supporti (dalla carta al video, dai siti web agli oggetti e agli allestimenti).

13 Immagine coordinata GadgetsDepliant Arredamento uffici Sito internet Documenti ufficiali Design prodotto Identità visiva

14 mcbrucculeri@unipa.it Lidentità visiva dellUniversità È un sistema coordinato e coerente per rappresentare l'identità unitaria dell'Università e amplificarne la visibilità e la riconoscibilità, per questo riguarda tutte le sue strutture: Facoltà, Dipartimenti, Scuole di Dottorato, Divisioni, Centri e Uffici.

15 mcbrucculeri@unipa.it

16

17

18 Un colore per ogni facoltà

19 mcbrucculeri@unipa.it

20

21

22 La comunicazione istituzionale sul web Internet è ormai il luogo della trasparenza ma anche della relazione I cittadini consultano con accresciuta frequenza i siti istituzionali della PA per avere informazioni aggiornate in tempo reale e dialogare con gli amministratori.

23 mcbrucculeri@unipa.it Il linguaggio imparare a scrivere per il web è particolarmente importante e urgente, perché, passata l'euforia per la novità del mezzo, su Internet oggi si cercano soprattutto i contenuti.

24 mcbrucculeri@unipa.it Scrivere sul web Essere brevi Semplificare Usare lipertesto Garantire i contenuti

25 mcbrucculeri@unipa.it Sullo schermo si legge con maggiore difficoltà, quindi testi brevi Chi consulta il web lo fa velocemente, quindi titoli e sottotitoli chiari La pagina web è uno spazio in cui il lettore deve potersi orientare e ritrovare, quindi stessa struttura per documenti che trattano lo stesso tema o dello stesso tipo

26 mcbrucculeri@unipa.it La brevità Sul web si legge in maniera più veloce, frammentaria e disordinata che sulla carta. Il lettore va catturato subito, con testi brevi, sintetici e concentrati Scrivere breve non significa necessariamente sacrificare i contenuti o la forza dell'impatto della comunicazione: significa piuttosto concentrare e affinare il testo

27 mcbrucculeri@unipa.it La brevità 1. scrivere testi lunghi la metà di quelli concepiti per la carta 2. scrivere periodi semplici e brevi 3. scrivere pagine che non obblighino il lettore a scorrere troppo 4. una sola idea, un solo tema, per ogni paragrafo 5. saper usare l'ipertesto e "stratificare" le informazioni su più livelli.

28 mcbrucculeri@unipa.it L'ordine della "piramide invertita" il modo di leggere un sito web non è molto diverso da quello con cui si legge il giornale: una scorsa generale ai titoli e una lettura approfondita solo agli articoli che interessano veramente. E come per i titoli dei giornali, anche quelli del web devono contenere un'intera storia COMINCIARE DALLA CONCLUSIONE PER SCENDERE VIA VIA VERSO MAGGIORI DETTAGLI

29 mcbrucculeri@unipa.it Titolo Sottotitolo Abstract Paragrafo L'ordine della "piramide invertita"

30 mcbrucculeri@unipa.it Titolo Paragrafo Link

31 mcbrucculeri@unipa.it

32 Comunicazione = negoziazione Clima di dialogo Previsione dei bisogni informativi (contenuti e linguaggi) COOPERAZIONE CON IL DESTINATARIO

33 mcbrucculeri@unipa.it La relazione con il lettore È importante creare una relazione diretta con il lettore e il più possibile paritetica stile asciutto, personale e diretto, più quotidiano, più vicino al dialogo e alla conversazione, che dice "io" e "noi" e che si rivolge direttamente all'interlocutore, spesso dandogli del tu

34 mcbrucculeri@unipa.it

35 La comunicazione non è un processo lineare che va dellemittente al ricevente e determina una certa risposta LA COMUNICAZIONE è UNA NEGOZIAZIONE DI SIGNIFICATI

36 mcbrucculeri@unipa.it EmittenteDestinatario il patto comunicativo Scambio comunicativo basato su un contratto

37 mcbrucculeri@unipa.it Il patto comunicativo Emittente messaggio Destinatario Fare persuasivoFare interpretativo (giudizio)

38 mcbrucculeri@unipa.it La struttura La struttura di pagine dello stesso tipo deve essere simile e organizzata secondo la stessa logica COERENZA

39 UN PO DI STORIA

40

41

42

43

44 LA COERENZA

45 mcbrucculeri@unipa.it

46

47

48

49

50

51

52

53 Sempre sulla coerenza

54

55 mcbrucculeri@unipa.it

56

57

58

59 Dipartimento XXXXXXX Testo di presentazione News/Focus ………………………… …………………………… …………………………….. News/Focus ………………………….. ……………………………. ………………………………. Personale Ricerche Pubblicazioni Dottorati Eventi (conferenze, seminari etc.) Biblioteca Contatti Link Altro

60 mcbrucculeri@unipa.it Dottorato di ricerca in XXXXX Coordinatore prof. …… Presentazione che contenga: -Ambiti di ricerca - Durata del corso - Numero di posti (con e senza borsa) - News Regolamento Docenti Dottorandi Dottori di ricerca Bacheca Download Recapiti Informazioni e modulistica Link utili

61 mcbrucculeri@unipa.it

62

63

64

65

66

67

68

69 Le aree visivamente più importanti

70 mcbrucculeri@unipa.it

71

72

73

74 Orientarsi Su una pagina web si può arrivare nei modi e attraverso gli itinerari più impensati, ma bisogna capire subito dove ci si trova, perché ogni pagina è indipendente da tutte le altre Ogni pagina deve avere una bussola a disposizione del navigante, anche piccola ma essenziale: logo dell'organizzazione, titolo del sito, home page, barra di navigazione

75 mcbrucculeri@unipa.it

76

77

78

79 Intranet e internet

80 mcbrucculeri@unipa.it Intranet e internet: lutente Lutente dell'intranet è il personale delluniversità, che sa tutto o molto delluniversità, che condivide un patrimonio di informazioni e anche un linguaggio comune (cercano qualcosa di preciso) Gli utenti del sito Internet possono essere invece studenti, famiglie, istituzioni o visitatori occasionali (vanno catturati e trattenuti sul sito)

81 mcbrucculeri@unipa.it L'intranet serve per lavorare e può quindi contenere anche documenti molto lunghi e complessi Il sito Internet serve per informare, velocemente, sullorganizzazione, le sue attività e i suoi servizi Intranet e internet: i contenuti

82 mcbrucculeri@unipa.it Studenti Docenti Aziende Personale interno Altre università ……. Chi è il lettore?

83 mcbrucculeri@unipa.it Professionista: studente iscritto, genitore, cittadino che cerca qualcosa in particolare; Turista: utente interessato al sito, ex-studente; Esploratore: studente potenziale, genitore, studente iscritto che vuole conoscere il sito nel caso in cui gli serva; Passante: utente generico che passa per il sito. Chi è il lettore?

84 mcbrucculeri@unipa.it Criteri di organizzazione delle pagine Percorso agevole e rapido per raggiungere lobiettivo Dal generale allo specifico Deve sempre essere chiaro dove ci si trova Organizzare la pagina in funzione della rapidità di lettura

85 mcbrucculeri@unipa.it Tradurre i testi da un linguaggio burocratico a uno semplice e diretto La lettura non deve porre problemi di interpretazione agli utenti Lesercizio di traduzione è un ottimo esempio di role playng (punto di vista dellutente) tradurre i contenuti

86 mcbrucculeri@unipa.it Strategia della complicità Utente = complice dellamministrazione Prima persona Interpellazione Dialogo

87 mcbrucculeri@unipa.it

88

89

90


Scaricare ppt "Costruire lidentità di marca La comunicazione sul web MariaClaudia Brucculeri"

Presentazioni simili


Annunci Google