La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo spazio agito Un tale disse allautore: Lei deve essere fiero di contribuire. Sono fierissimo, rispose lautore contribuendo. (Carlo Emilio Gadda, Il primo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo spazio agito Un tale disse allautore: Lei deve essere fiero di contribuire. Sono fierissimo, rispose lautore contribuendo. (Carlo Emilio Gadda, Il primo."— Transcript della presentazione:

1 Lo spazio agito Un tale disse allautore: Lei deve essere fiero di contribuire. Sono fierissimo, rispose lautore contribuendo. (Carlo Emilio Gadda, Il primo libro delle favole)

2 Le coordinate della comunicazione Ogni enunciato linguistico è emesso in un certo luogo e in un certo tempo: cioè occorre in una certa situazione spazio-temporale. Ma tali nozioni rimangono vuote, finché non interviene un parlante (io) che le pone in essere, definendole come hic e nunc, nel rivolgersi ad un ascoltatore (tu). Il mittente, pertanto, con il suo atto di parola non assume semplicemente una posizione di indicatore, ma riveste egli stesso un ruolo allinterno del discorso: quello di generatore del discorso stesso.

3 Il discorso potrebbe quindi essere rappresentato come unintersezione di coordinate cartesiane che abbiano la loro origine nellio parlante che pone in essere contemporaneamente un hic e un nunc. Tutto il resto verrà pertanto definito in base al punto di vista del mittente PrimaDopo Là Io Qui Ora Tu Questo Quello Questo Quello

4 La comunicazione ipertestuale Lo spazio della fruizione ipertestuale si connota come spazio in cui svolgere azioni per attualizzare il testo La fruizione ipertestuale è un percorso in uno spazio Muovendosi nellipertesto il lettore crea i contenuti

5 Io Tu PrimaDopo Il testo viene ricreato e ricollocato dal lettore ogni volta nellatto di fruizione.

6 Ruolo dellautore Il ruolo dellenunciatore si palesa nella strutturazione del contenuto e nella sua articolazione nello spazio visibile, ma anche nellarticolazione di appositi luoghi metatestuali, predisponendo tutta una serie di strumenti per la fruizione (indici, menu, indicazioni di stato e di processo, strumenti di navigazione…) Il ruolo dellautore si manifesta anche nel saper anticipare le aspettative e i percorsi del fruitore.

7 Per lautore la difficoltà a ogni momento è di offrire libertà di movimento e interazione, rimanendo in grado, nello stesso tempo, di predire dove il lettore/utente si dirigerà successivamente (John Slatin). Presenza di un duplice livello: testuale e metatestuale, in cui il secondo (sempre presente) esplica il patto collaborativo tra utente e sistema.

8 Ruolo del destinatario Al lettore è richiesto il ruolo di rifondare il testo A livello macrostrutturale di riconoscere la coerenza del testo (aiutato da elementi grafici). E importante che il sistema consenta la conoscibilità degli elementi e istituisca un legame biunivoco tra aspetto grafico e funzione. Es.

9 Ruolo del testo Lipertesto prevede al proprio interno un numero variabile di percorsi, tutti ugualmente leciti Quasi mai avviene una lettura esaustiva del testo Lattuazione di una sola delle rotte possibili relativizza la conoscenza del testo, legandola al raggiungimento dello scopo che ha guidato la lettura.

10 Alcuni tipi di lettura Lesplorazione. Avere una serie di informazioni di base su un determinato argomento. Prima ricognizione del sito e poi decido di approfondire. Es. Lautrec e Bacon, ecc. La consultazione. Costruito sul modello dellenciclopedia e del dizionario. La coerenza e lunitarietà del testo non sono caratteristiche intrinseche, ma dipendono dallattualizzazione. Es. portali

11 La ricerca. Utilizzo prevalente di strumenti che consentono la ricerca sul testo stesso. Es.www.google.it, motori ricerca Leggere per imparare. Lipertesto è un valido supporto per larchiviazione dei materiali di un corso, rendendo agevole la consultazione. Opportunità di personalizzare il materiale. Es. La costruzione di un testo. Caso degli ipertesti narrativi. Es. Intrattenimento. Es.


Scaricare ppt "Lo spazio agito Un tale disse allautore: Lei deve essere fiero di contribuire. Sono fierissimo, rispose lautore contribuendo. (Carlo Emilio Gadda, Il primo."

Presentazioni simili


Annunci Google