La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ft Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Convergenze Riabilitative Approcci diversi per la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ft Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Convergenze Riabilitative Approcci diversi per la."— Transcript della presentazione:

1 Ft Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Convergenze Riabilitative Approcci diversi per la valutazione ed il trattamento del Paziente con problematiche neuro-cardio-pneumo-muscolo-scheletriche Con il Patrocinio dellAzienda Ospedale di Cremona 19 Dicembre 2009 REGIONE LOMBARDIA

2 LAIRONE CENTRO RICERCHE DISCIPLINE TAOISTE M° Maurizio Gandini Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona2

3 3 Maurizio Gandini allIstituto Girola – Don Gnocchi - Milano

4 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 4

5 5 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Coordinatore: Prof.ssa Anna Maria Di Giulio La Pratica del Tai Chi nella Prevenzione delle Cadute in Età Geriatrica Candidato: Aida Elezi

6 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 6 Ricerca sulla letteratura scientifica (Aida Elezi) MATERIALI E METODI Banche dati utilizzate: Pubmed, Medline, Pedro, Embase e Cochrane Library Una prima ricerca libera con il termine tai chi ottiene 382 articoli e 81 review Si circoscrive largomento con i due termini tai chi e falls (cadute) e si ottengono 96 articoli e 31 review Si richiede ancora di più unapprofondimento nella ricerca inserendo come parole chiave tai chie falls inoltre elderly e balance ottenendo 23 articoli e 2 review

7 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 7 I criteri della ricerca sono stati 1.ARTICOLI E TESTI DAL 1996 AL ARTICOLI E TESTI IN LINGUA INGLESE, FRANCESE O ITALIANO 3.ARTICOLI E TESTI CHE SI RIFERISCONO A SOGGETTI DI OLTRE 65 ANNI 4.REVISIONI O REVIS.SISTEMATICHE CON ABSTRACT Sono stati esclusi articoli di interesse non strettamente riabilitativo e privilegiate le pubblicazioni più recenti In totale sono stati utilizzati 30 articoli e 1 libro di testo

8 1 Stabilità posturale ed equilibrio 8 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio 3 Funzionamento del sistema cardiorespiratorio 4 Dolore e le malattie disabilitanti 5 Decondizionamento e tolleranza allesercizio fisico Effetti del Tai Chi su:

9 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona Wolf SL et. Al - USA 72 soggetti anziani non attivi 3 gruppi - 15 settimane – follow up 4 mesi 2004 Li F, Harmer P et. al - Oregon Research Institute USA 256 soggetti sedentari età 70/92 2 gruppi – sei mesi – follow up sei mesi 1 Stabilità posturale ed equilibrio

10 10 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 1 Stabilità posturale ed equilibrio 2004 Tsang W. Christina N - soggetti anziani età media 69 (+/-5,8) 2 gruppi unora e mezza per sei settimane - follow up alla quarta settimana 2004 Voukelatos A - Sydney 602 soggetti anziani sani unora a settimana per 16 settimane – follow up a sei mesi

11 2006 Petra EM Zeeuwe et.al – Rotterdam (Olanda) 270 soggetti (non istituz.) - età media 70 2 gruppi – due sedute settimanali per 13 settimane follow up a tre sei e dodici mesi 11 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2006 Ling MR Hwang HF – Taiwan CINA sei villaggi 1200 soggetti età media 65 anni 2 gruppi - gruppo tai chi 472 – unora per sei settimane 1 Stabilità posturale ed equilibrio

12 12 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2007 Li F., Harmer P et al – Oregon (American Journal of Public Health) 135 soggetti istituzionalizzati - 2 gruppi due sedute settimanali di unora per 12 settimane valutazione finale su 105 soggetti (no follow up ?) Costo $ 4,50 cad a lezione 1 Stabilità posturale ed equilibrio

13 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 13 1 Stabilità posturale ed equilibrio 2008 Review 345 articoli dal 1980 al Conclusioni La pratica del Tai Chi ha la potenzialità nel ridurre le cadute e i fattori legati alle cadute Soprattutto negli anziani relativamente giovani e non fragili

14 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 14 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio 2001 Wong AM, Lin YC laboratorio ospedaliero Gruppo 1 di 25 soggetti anziani (praticanti da 2 a 25 anni) Gruppo 2 di controllo di 14 soggetti anziani sani e attivi 2003 Tsang WW, Hui-Chan CW - HONG KONG politecnico di Hong Kong dipartimento di Scienze Riabilitative Due gruppi di 21 soggetti – età media 69-72

15 15 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio Quale parametro dellequilibrio migliora? 2003 Margaret Mak, Pui Ling politecnico di Hong Kong dipartimento di Scienze Riabilitative Gruppo 1 – praticanti età>55 (tai chi 3 v. settim. più di un anno) Gruppo2 – 19 soggetti (corsa o yoga 3 v. settim. almeno per un anno ) 2004 Wolf SL et al - Atlanta (USA) Gruppo 1 – 28 soggetti anziani (programma intensivo di tai chi 2 v. settimana per 48 settimane) Gruppo 2 – educaz. sanitaria Quale cambiamento nella coordinazione motoria e controllo posturale?

16 16 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio 2005 Tsang WW, Hui Chang CW – HONG KONG Gruppo 1 – 24 soggetti età media 69,3 praticanti per almeno tre anni per 1 ora e mezza a settimana Gruppo 2 – soggetti anziani età media 71,6 non praticanti 2006 Siu-Ming Fong – HONG KONG 48 soggetti età 40/78 (24 uomini-24 donne) Gruppo 1 16 praticanti per almeno uno/tre anni per 1-2 ore 3v. a settimana e 16 praticanti a breve termine per tre mesi per 1-2 ore 3v. a settimana Gruppo 2 16 non praticanti Effetti del tai chi sullattivazione muscolare anticipata?

17 17 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio Movimento del piede e distribuzione del peso nel tai chi 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio 2006 De Wei Mao, Youlian Hong, Jing Xian Li – PHYSICAL THERAPY 16 OPERATORI DI TAI CHI esperti di età media 23 anni 2006 Ramachandran AK, Rosengren KS – Gait & Posture 15 soggetti con esperienza nella pratica del Tai Chi 15 soggetti senza esperienza Ostacoli negli ambienti

18 18 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 2 Meccanismi neuromotori di controllo dellequilibrio 2006 Strawberry K, Gats Marjories, Hines Woollacott 22 soggetti di età media Wong MK, Yu Cheng et al 22 soggetti di età media Wong MK, Yu Cheng et al 40 soggetti di età > 60 divisi in gruppo tai chi e gruppo di controllo Effetti su forza e reattività degli arti inferiori

19 Studio Osservazionale Multicentrico La Pratica del Tai Chi nella Prevenzione delle Cadute in Età Geriatrica Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 19

20 LE CADUTE NEGLI ANZIANI DATI ISTAT 2001 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 20

21 FATTORI DI RISCHIO FATTORI INTRINSECI Letà sopra i 65 anni Deficit vestibolari Deficit propriocettivi e visivi Debolezza muscolare Osteoporosi Polifarmacoterapie Alterazioni mobilità Condizioni precarie di salute FATTORI ESTRINSECI Rischi domestici Isolamento sociale Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 21

22 Scopo dello Studio Valutare come la pratica del Tai Chi aiuti a migliorare lequilibrio e a prevenire le cadute negli anzia ni. Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 22

23 Modalità e Metodi Un campione di 111 soggetti anziani in tre anni Età superiore a 70 anni Assenza di malattie che compromettono la stazione eretta lezioni di Tai Chi con incontri bisettimanali della durata di un ora in tre mesi Diversi insegnanti di Tai Chi della stessa scuola Studio effettuato in tre o più centri pubblici o privati Valutazione fisiatrica pre e post-trattamento Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 23

24 Monitoraggio e valutazione dello studio Ogni partecipante si è sottoposto ad una serie di valutazioni: Prima del ciclo di trattamento Alla fine del ciclo di trattamento Ai follow-up previsti (sei e dodici mesi) Scale di valutazione : Falls Handicap Inventory Geriatric Depression Scale Scala Tinetti per lequilibrio e landatura Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 24

25 Risultati dello studio 77 soggetti valutati pre -trattamento con la Scala Tinetti 56 alla fine di tre mesi di pratica 35 soggetti valutati a sei mesi 27 ad un anno di follow-up 36 partecipanti interrogati per gli episodi di caduta Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 25

26 Risultati dello studio Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 26

27 Risultati dello studio Miglioramento dellequilibrio e dellandatura a fine trattamento (p=0,000) Mantenimento dei risultati nei follow-up a sei e dodici mesi post-trattamento(p=n.s) Dei 36 partecipanti valutati sulle cadute post- trattamento solo in 7 hanno avuto un episodio di caduta Solo 1 patecipante ha avuto una lesione(frattura) da caduta Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 27

28 Conclusioni La pratica del Tai Chi ha le potenzialità di migliorare lequilibrio nelle persone anziane e aiuterebbe a prevenire le cadute Rimane ancora aperta la questione su quali categorie di anziani possono avere beneficio dalla pratica del Tai Chi Ulteriori studi clinici randomizzati sarebbero necessari per evidenziare gli effetti di questa pratica sullequilibrio e le cadute Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 28

29 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 29 Corriere della sera Altra medicina Il Tai Chi sconfigge il dolore Nato come arte marziale, rivisitato come forma di meditazione, il Tai Chi contrasta il dolore cronico Roberta Villa - 25 giugno 2009

30 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona30 MILANO - Una prima segnalazione era già giunta lanno scorso: lantica pratica cinese del Tai Chi può aiutare chi soffre di artrite reumatoide. Lo studio però era piccolo, riguardava solo una ventina di malati : non abbastanza per confermare che lattività, a metà tra la ginnastica dolce e la meditazione, potesse essere davvero efficace.

31 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona31 Per cercare altre prove un gruppo di studiosi australiani ha cercato su internet gli studi in cui il Tai Chi era stato considerato come una vera e propria forma di cura, allargando il campo a tutte le forme di dolore muscolo scheletrico cronico. «Anche con questi criteri più ampi abbiamo trovato solo sette ricerche rispondenti alle condizioni che ci eravamo proposti a priori» ha precisato Amanda Hall, del George Institute for International Health dellUniversità di Sydney, in Australia: « uno solo che riguardava pazienti con artrite reumatoide, cinque che coinvolgevano persone con artrosi e un ultimo che esaminava leffetto di questa particolare modalità di attività fisica in individui colpiti da mal di testa cronico ».

32 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona32 Il METODO - I ricercatori australiani hanno tenuto conto solo dei lavori in cui leffetto del Tai Chi, aggiunto alle cure standard, era confrontato con quello ottenuto dalle sole terapie convenzionali su un gruppo di controllo. «La prima difficoltà da un punto di vista scientifico è che manca omogeneità tra i diversi lavori che abbiamo esaminato: i corsi di Tai Chi frequentati dai partecipanti erano di diverso tipo e richiedevano una frequenza variabile da una a tre volte la settimana. Anche la durata dellosservazione prima di trarre conclusioni sui risultati andava da sei a quindici settimane» prosegue la ricercatrice australiana. «Tuttavia, sebbene anche noi, come già gli autori di precedenti ricerche, abbiamo trovato che limpostazione metodologica di tutti questi lavori lasciava talvolta un po a desiderare, i risultati sono comunque soddisfacenti, anche alla luce del fatto che la pratica del Tai Chi, oltre a essere economica e a portata di tutti, offre altri vantaggi psicologici e sociali, nellinterazione con gli altri, di solito in spazi aperti come parchi e giardini ».

33 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona33 IL COMMENTO - «Non è difficile crederlo» commenta Maurizio Cutolo, reumatologo dellUniversità di Genova e chairman del Comitato di educazione e formazione dellEULAR, lEuropean League Against Rheumatism. «I malati reumatici possono trarre beneficio da qualunque forma di movimento purché non sia violento e non sia passivo, cioè non venga imposto alle articolazioni da altri. In questo caso, per esempio per azione di un chiropratico, si possono creare microtraumi di cui al momento non ci si accorge. Anzi, nellimmediato se ne può anche trarre un apparente beneficio ma alla lunga si possono creare danni maggiori.

34 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 34 Ogni movimento spontaneo, invece, viene naturalmente controllato dallorganismo nei limiti di ciò che non è dannoso». Vada quindi per il Tai Chi, come per ogni attività fisica dolce, soprattutto se, come questa, oltre che al fisico fa bene anche alla mente.

35 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona35

36 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 36

37 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 37

38 Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella Riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Cremona 38 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Ft Sergio Bertoncini Il Tai Chi nella riabilitazione: evidenze in letteratura ed esperienze cliniche Convergenze Riabilitative Approcci diversi per la."

Presentazioni simili


Annunci Google