La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Luglio 2004 NEW ECONOMY Luglio 2004. luglio 2004 La new economy è leconomia della società post moderna che si avvale appieno dellinnovazione tecnologica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Luglio 2004 NEW ECONOMY Luglio 2004. luglio 2004 La new economy è leconomia della società post moderna che si avvale appieno dellinnovazione tecnologica."— Transcript della presentazione:

1 luglio 2004 NEW ECONOMY Luglio 2004

2 luglio 2004 La new economy è leconomia della società post moderna che si avvale appieno dellinnovazione tecnologica la cui punta di diamante è sicuramente Internet. A seconda dellapproccio si parla di new economy E-business Net-digital economy UNA PROPOSTA DI SINTESI Mobile information society E-society

3 luglio 2004 NEW ECONOMY Termine coniato da Michael Mandel, giornalista di Business Week nel 1997 per identificare una nuova fase nella Società dellInformazione Società Agricola Società Industriale Società dellInformazione E caratterizzata da alcuni indicatori economici – un aumento nel trend della crescita economica per una rinnovata efficienza portata dallo sviluppo della tecnologia; – mutamento del ciclo economico in quanto si modifica la modalità di ricorso nel breve periodo allalternativa fra inflazione e disoccupazione; – modificazione nella crescita economica per i vantaggi che derivano dalla riduzione dei costi organizzativi e di comunicazione fra aziende

4 luglio 2004 NEW ECONOMY - cont. 2 Ripropone, in termini finora inediti, la centralità del lavoro nei processi produttivi Negli USA – ha contribuito per più di un terzo alla crescita sostenuta dalleconomia americana di questi anni – ha provocato labbassamento di quasi un terzo dellinflazione – il valore aggiunto delleconomia di Internet ha già superato quella dellauto – modifica i processi produttivi, la distribuzione e cambia in modo sostanziale il ciclo economico

5 luglio 2004 ambiti Caratteristiche a livello macroeconomico Attività produttiva old economynew economy Mercati Ambito della competizione Modalità organizzative stabili nazionale gerarchica,burocratica dinamici globale lavoro in rete Organizz.della produzione Linee chiave della crescita Linee chiave della tecnologia Fonte dei vantaggi competitivi Importanza della ricerca/innovazione Interazione con altre imprese produzione di massa capitale/lavoro meccanizzazione minimizzazione dei costi tramite le eco. di scala bassa/contenuta antagonismo produzione flessibile innovazione conoscenza digitalizzazione innovazione, qualità tempi di mercato, costi alta alleanza e collaborazione DIFFERENZE FRA OLD E NEW ECONOMY

6 luglio 2004 Obiettivi di politica economica Specializzazioni Requisiti formativi Relazioni industriali Natura delloccupazione Fonte: The Progressive Policy Institute, Washington DC 1995 ambitiold economynew economy Forza lavoro piena occupazione specializzazioni specifiche per ciascun lavoro specializzazione o laurea conflittuali stabile salari reali e redditi più elevati ampie specializzazioni e formazione trasversale formazione permanente cooperative caratterizzata dal rischio e dalle opportunità Pubblica amministrazione Attività della pubblica amministrazione Norme e regolamenti imposizione di regole vincolanti e di controllo promozione di crescita e opportunità strumenti per incentivare lattività di mercato e la flessibilità DIFFERENZE FRA OLD E NEW ECONOMY

7 luglio 2004 MOTORI DI BUSINESS OldEconomy NewEconomy Vantaggio stabile, prevedibileTutti contro tutti Economie di scaleRelazioni uno a uno Stasi, dipendenza dallaMovimento geografia, capitali PosizionamentoMigrazione del valore Pianificazione di lungo raggioEsecuzione in tempo reale (agilità) Proteggere prodotti, mercati,Cannibalizzare prodotti, mercaticanali Prevedere il futuroConformarsi o adattarsi al futuro Incoraggia la ripetizioneIncoraggia la sperimentazione Piani dazione dettagliatiGestione delle opzioni Alleanze formali strutturateReti di alleanze informali Legami deboli fra compensi eCollegamenti diretti fra rischio e risultaticompenso (da A. Hartman, J. Sifonis, J. Kador - Net Ready )

8 luglio 2004 Una interpretazione della new economy La new economy è un fenomeno ambiguo discontinuo (di rottura rispetto al passato) continuo (fase attuale del Capitalismo) Per superare lambiguità si può applicare il modello di Karl Polanyi (economista e antropologo statunitense di origine austriaca; 1886 – 1964)

9 luglio 2004 Il modello di Polanyi Leconomia si basa sulla sussistenza, cioè linterscambio fra luomo e il suo ambiente naturale e sociale con lo scopo di procurargli i mezzi materiali per il soddisfacimento dei suoi bisogni Leconomia è un processo dinamico regolato dai rapporti sociali che danno forma alle relazioni economiche (scambi)

10 luglio 2004 Old Economy 4tutto fisico 4informazioni a miglioramento dei processi New Economy 4tutto virtuale 4informazioni alla base del business, e spesso oggetto stesso del business Net Economy 4fisico, supportato dal virtuale dellICT 4informazioni a supporto del business, di processi originali, delle decisioni Evoluzione Levoluzione delle Tecnologie IT e TLC permette di innovare i processi. Ma di per sè la tecnologia attuale non è né innovativa né conservativa. Il termine Innovare non è proprio di questa fase della tecnologia. Vera Innovazione è stato il passaggio dallanalogico al digitale, e sarà il passaggio dal digitale al chimico - neuronale. Innovazione New Economy o Net Economy?

11 luglio 2004 Sviluppo della coscienza di Internet come componente strategica Vetrina e presentazion e Web e-Commerce e-Business: integrazione personalizzazione automazione Nulla Bassa Medi a Alta Integrazione con il Sist. Informativo aziendale Italia Gli stadi di sviluppo della Net Economy


Scaricare ppt "Luglio 2004 NEW ECONOMY Luglio 2004. luglio 2004 La new economy è leconomia della società post moderna che si avvale appieno dellinnovazione tecnologica."

Presentazioni simili


Annunci Google