La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONGRESSO NAZIONALE ACOI MONTECATINI 25-28 MAGGIO 2005 PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE IN DAY SURGERY E.CAPEZZUTO E.CAPEZZUTO OSP.GB.GRASSI- OSTIA OSP.GB.GRASSI-

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONGRESSO NAZIONALE ACOI MONTECATINI 25-28 MAGGIO 2005 PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE IN DAY SURGERY E.CAPEZZUTO E.CAPEZZUTO OSP.GB.GRASSI- OSTIA OSP.GB.GRASSI-"— Transcript della presentazione:

1 CONGRESSO NAZIONALE ACOI MONTECATINI MAGGIO 2005 PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE IN DAY SURGERY E.CAPEZZUTO E.CAPEZZUTO OSP.GB.GRASSI- OSTIA OSP.GB.GRASSI- OSTIA ROMA ROMA

2 IL TERMINE DAY SURGERY DEFINISCE UNA PARTE SEMPRE PIU AMPIA IL TERMINE DAY SURGERY DEFINISCE UNA PARTE SEMPRE PIU AMPIA DI INTERVENTI CHIRURGICI DI INTERVENTI CHIRURGICI E DI PROCEDURE DIAGNOSTICHE E OPERATIVE INVASIVE E DI PROCEDURE DIAGNOSTICHE E OPERATIVE INVASIVE ESEGUITI IN REGIME DI RICOVERO LIMITATO DAL MATTINO ALLA SERA (12 ORE), TALVOLTA PROLUNGABILE A UNA NOTTE (ONE DAY SURGERY), ESEGUITI IN REGIME DI RICOVERO LIMITATO DAL MATTINO ALLA SERA (12 ORE), TALVOLTA PROLUNGABILE A UNA NOTTE (ONE DAY SURGERY), ED EFFETTUATI IN ANESTESIA LOCALE, LOCO-REGIONALE O GENERALE ED EFFETTUATI IN ANESTESIA LOCALE, LOCO-REGIONALE O GENERALE

3 IN ALTRI TERMINI, IN ALTRI TERMINI, SIGNIFICA ESEGUIRE, SIGNIFICA ESEGUIRE, CON APPROPRIATEZZA ED EFFICACIA, CON APPROPRIATEZZA ED EFFICACIA, TUTTI QUEGLI INTERVENTI CHE LE MODERNE TECNOLOGIE (CHIRURGICHE, ENDOSCOPICHE ED ANESTESIOLOGICHE) CONSENTONO DI EFFETTUARE, TUTTI QUEGLI INTERVENTI CHE LE MODERNE TECNOLOGIE (CHIRURGICHE, ENDOSCOPICHE ED ANESTESIOLOGICHE) CONSENTONO DI EFFETTUARE, IN MASSIMA SICUREZZA, CON DIMISSIONE NELLARCO DI UNA GIORNATA IN MASSIMA SICUREZZA, CON DIMISSIONE NELLARCO DI UNA GIORNATA

4 SI RICHIEDE UNA GRANDE CAPACITA ORGANIZZATIVA, UNA TECNICA CHIRURGICO-ENDOSCOPICA ESPERTA, UNANESTESIA APPROPRIATA, PERCHE LITER DELLA DAY SURGERY RIDUCA AL MINIMO LE COMPLICANZE E LA NECESSITA DI CONVERSIONE IN RICOVERO ORDINARIO SI RICHIEDE UNA GRANDE CAPACITA ORGANIZZATIVA, UNA TECNICA CHIRURGICO-ENDOSCOPICA ESPERTA, UNANESTESIA APPROPRIATA, PERCHE LITER DELLA DAY SURGERY RIDUCA AL MINIMO LE COMPLICANZE E LA NECESSITA DI CONVERSIONE IN RICOVERO ORDINARIO

5 NATURALMENTE SONO NECESSARIE GARANZIE DI APPROPRIATEZZA NELLA SELEZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DEI PAZIENTI. NATURALMENTE SONO NECESSARIE GARANZIE DI APPROPRIATEZZA NELLA SELEZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DEI PAZIENTI. CIO COMPORTA ANCHE PARTICOLARI PROBLEMATICHE ASSISTENZIALI INFERMIERISTICHE, CON ELABORAZIONE DI NUOVI PERCORSI ASSISTENZIALI TIPICI CIO COMPORTA ANCHE PARTICOLARI PROBLEMATICHE ASSISTENZIALI INFERMIERISTICHE, CON ELABORAZIONE DI NUOVI PERCORSI ASSISTENZIALI TIPICI

6 E COMUNQUE INDISPENSABILE GARANTIRE AL PAZIENTE UNA DIMISSIONE PROTETTA. E COMUNQUE INDISPENSABILE GARANTIRE AL PAZIENTE UNA DIMISSIONE PROTETTA. LA FASE DELLA DIMISSIONE LA FASE DELLA DIMISSIONE COSTITUISCE UN VERO MOMENTO COSTITUISCE UN VERO MOMENTO DINCONTRO TRA OSPEDALE, MEDICO DI FAMIGLIA E TERRITORIO DINCONTRO TRA OSPEDALE, MEDICO DI FAMIGLIA E TERRITORIO

7 ELENCO DELLE PROCEDURE ENDOSCOPICHE CHIRURGICHE PREVISTE PER IL DAY SURGERY DALLACCORDO STATO-REGIONI DEL ELENCO DELLE PROCEDURE ENDOSCOPICHE CHIRURGICHE PREVISTE PER IL DAY SURGERY DALLACCORDO STATO-REGIONI DEL

8 ENDOSCOPIA DIGESTIVA DILATAZIONE DELLESOFAGO DILATAZIONE DELLESOFAGO GASTROSTOMIA PERCUTANEA (PEG) GASTROSTOMIA PERCUTANEA (PEG) ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE DI LESIONE O TESSUTO DELLO STOMACO PER VIA ENDOSCOPICA ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE DI LESIONE O TESSUTO DELLO STOMACO PER VIA ENDOSCOPICA ASPORTAZIONE LOCALE DI ALTRA LESIONE O TESSUTO DELLO STOMACO ASPORTAZIONE LOCALE DI ALTRA LESIONE O TESSUTO DELLO STOMACO DILATAZIONE ENDOSCOPICA DEL PILORO DILATAZIONE ENDOSCOPICA DEL PILORO INSERZIONE DI BOLLA GASTRICA INSERZIONE DI BOLLA GASTRICA

9 ENDOSCOPIA DIGESTIVA (2) RIMOZIONE DI BOLLA GASTRICA RIMOZIONE DI BOLLA GASTRICA ASPORTAZIONE LOCALE DI LESIONE O TESSUTO DELLINTESTINO GRASSO ASPORTAZIONE LOCALE DI LESIONE O TESSUTO DELLINTESTINO GRASSO DIGIUNOSTOMIA PERCUTANEA(PEG-J) DIGIUNOSTOMIA PERCUTANEA(PEG-J) DILATAZIONE DELLINTESTINO DILATAZIONE DELLINTESTINO ELETTROCOAGULAZIONE RADICALE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO ELETTROCOAGULAZIONE RADICALE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO ALTRA ELETTROCOAGULAZIONE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO ALTRA ELETTROCOAGULAZIONE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO DEMOLIZIONE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO MEDIANTE LASER DEMOLIZIONE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO MEDIANTE LASER ASPORTAZIONE LOCALE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO (2) ASPORTAZIONE LOCALE DI LESIONE O TESSUTO DEL RETTO (2)

10 ENDOSCOPIA DIGESTIVA (3) ALTRA ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE LOCALE DI LESIONE E TESSUTO DEL RETTO ALTRA ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE LOCALE DI LESIONE E TESSUTO DEL RETTO COLANGIOPANCREATOGRAFIA RETROGRADA ENDOSCOPICA (ERCP) COLANGIOPANCREATOGRAFIA RETROGRADA ENDOSCOPICA (ERCP) COLANGIOGRAFIA RETROGRADA ENDOSCOPICA (ERC) COLANGIOGRAFIA RETROGRADA ENDOSCOPICA (ERC) ALTRA BIOPSIA ENDOSCOPICA DEL TRATTO BILIARE O DELLO SFINTERE DI ODDI ALTRA BIOPSIA ENDOSCOPICA DEL TRATTO BILIARE O DELLO SFINTERE DI ODDI ALTRE PROCEDURE DIAGNOSTICHE SULLE VIE BILIARI ALTRE PROCEDURE DIAGNOSTICHE SULLE VIE BILIARI COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA (?) COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA (?) DILATAZIONE DELLO SFINTERE DI ODDI DILATAZIONE DELLO SFINTERE DI ODDI

11 ENDOSCOPIA DIGESTIVA (4) SFINTEROTOMIA PANCREATICA SFINTEROTOMIA PANCREATICA DILATAZIONE ENDOSCOPICA DELLAMPOLLA E DEL DOTTO BILIARE DILATAZIONE ENDOSCOPICA DELLAMPOLLA E DEL DOTTO BILIARE SFINTEROTOMIA E PAPILLOTOMIA ENDOSCOPICA SFINTEROTOMIA E PAPILLOTOMIA ENDOSCOPICA INSERZIONE ENDOSCOPICA DI TUBO PER DRENAGGIO NASO-BILIARE INSERZIONE ENDOSCOPICA DI TUBO PER DRENAGGIO NASO-BILIARE INSERZIONE ENDOSCOPICA DI PROTESI BILIARE INSERZIONE ENDOSCOPICA DI PROTESI BILIARE RIMOZIONE ENDOSCOPICA DI CALCOLO TRATTO BILIARE RIMOZIONE ENDOSCOPICA DI CALCOLO TRATTO BILIARE RIMOZIONE DI PROTESI DEL DOTTO BILIARE RIMOZIONE DI PROTESI DEL DOTTO BILIARE

12 ENDOSCOPIA DIGESTIVA (5) ESTRAZIONE PERCUTANEA DI CALCOLI DAL DOTTO COMUNE (ENDOSCOPICA ?) ESTRAZIONE PERCUTANEA DI CALCOLI DAL DOTTO COMUNE (ENDOSCOPICA ?) ALTRI INTERVENTI PERCUTANEI SUL TRATTO BILIARE (ENDOSCOPICI ?) ALTRI INTERVENTI PERCUTANEI SUL TRATTO BILIARE (ENDOSCOPICI ?) DRENAGGIO DI CISTI PANCREATICA MEDIANTE CATETERE (ENDOSCOPICO ?) DRENAGGIO DI CISTI PANCREATICA MEDIANTE CATETERE (ENDOSCOPICO ?) PANCREATOGRAFIA RETROGRADA ENDOSCOPICA (ERP) PANCREATOGRAFIA RETROGRADA ENDOSCOPICA (ERP) BIOPSIA ENDOSCOPICA DEL DOTTO PANCREATICO BIOPSIA ENDOSCOPICA DEL DOTTO PANCREATICO ALTRE PROCEDURE DIAGNOSTICHE SUL PANCREAS ALTRE PROCEDURE DIAGNOSTICHE SUL PANCREAS

13 ENDOSCOPIA DIGESTIVA (6) ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE ENDOSCOPICA DI LESIONE O TESSUTO DEL DOTTO PANCREATICO ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE ENDOSCOPICA DI LESIONE O TESSUTO DEL DOTTO PANCREATICO INSERZIONE ENDOSCOPICA DI TUBO NEL DOTTO INSERZIONE ENDOSCOPICA DI TUBO NEL DOTTO PANCREATICO PANCREATICO RIMOZIONE ENDOSCOPICA DI CALCOLI DAL DOTTO PANCREATICO RIMOZIONE ENDOSCOPICA DI CALCOLI DAL DOTTO PANCREATICO INSERZIONE ENDOSCOPICA DI TUBO DI DRENAGGIO NASO-PANCREATICO INSERZIONE ENDOSCOPICA DI TUBO DI DRENAGGIO NASO-PANCREATICO DILATAZIONE ENDOSCOPICA DEL DOTTO PANCREATICO DILATAZIONE ENDOSCOPICA DEL DOTTO PANCREATICO LAPAROSCOPIA ( ?) LAPAROSCOPIA ( ?)

14 ENDOSCOPIA UROLOGICA ESTRAZIONE ENDOSCOPICA DALLURETERE E PELVI RENALE DI: ESTRAZIONE ENDOSCOPICA DALLURETERE E PELVI RENALE DI: - COAGULO - COAGULO - CALCOLO - CALCOLO - CORPO ESTRANEO - CORPO ESTRANEO PAPILLOTOMIA O MEATOTOMIA URETERALE (ENDOSCOPICA E NON) PAPILLOTOMIA O MEATOTOMIA URETERALE (ENDOSCOPICA E NON) URETEROSCOPIA URETEROSCOPIA URETEROTOMIA ENDOSCOPICA URETEROTOMIA ENDOSCOPICA CISTOSCOPIA TRANSURETRALE CON BIOPSIA CISTOSCOPIA TRANSURETRALE CON BIOPSIA

15 ENDOSCOPIA UROLOGICA (2) ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE ENDOSCOPICA DI LESIONE O TESSUTO DELLURETRA ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE ENDOSCOPICA DI LESIONE O TESSUTO DELLURETRA MEATOPLASTICA URETRALE MEATOPLASTICA URETRALE URETROTOMIA ENDOSCOPICA URETROTOMIA ENDOSCOPICA IMPIANTO PER INIEZIONE NELLURETRA E/O NEL COLLO VESCICALE IMPIANTO PER INIEZIONE NELLURETRA E/O NEL COLLO VESCICALE

16 ENDOSCOPIA ORL BIOPSIA ENDOSCOPICA DELLA LARINGE BIOPSIA ENDOSCOPICA DELLA LARINGE SOSTITUZIONE DI STENT LARINGEO O TRACHEALE SOSTITUZIONE DI STENT LARINGEO O TRACHEALE

17 ENDOSCOPIA TORACICA ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE ENDOSCOPICA DI LESIONE O TESSUTO DEI BRONCHI ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE ENDOSCOPICA DI LESIONE O TESSUTO DEI BRONCHI BIOPSIA ENDOSCOPICA DEL POLMONE BIOPSIA ENDOSCOPICA DEL POLMONE TORACOSCOPIA TRANSPLEURICA (?) TORACOSCOPIA TRANSPLEURICA (?) MEDIASTINOSCOPIA MEDIASTINOSCOPIA

18 ALTRE PRESTAZIONI ALTRE PRESTAZIONI DA INSERIRE DA INSERIRE O DA CATALOGARE O DA CATALOGARE

19 ORL ADENOIDECTOMIA ENDOSCOPICA ADENOIDECTOMIA ENDOSCOPICA DACRIOCISTOSTOMIA DACRIOCISTOSTOMIA ASPORTAZIONE ENDOSCOPICA DI POLIPOSI NASO-SINUSOIDALI ASPORTAZIONE ENDOSCOPICA DI POLIPOSI NASO-SINUSOIDALI

20 UROLOGIA ASPORTAZIONE ENDOSCOPICA DALLA VESCICA DI : ASPORTAZIONE ENDOSCOPICA DALLA VESCICA DI : - CORPI ESTRANEI - CORPI ESTRANEI - CALCOLI - CALCOLI ENDOSCOPIA PERCUTANEA DEL RENE ENDOSCOPIA PERCUTANEA DEL RENE

21 E CHE DIRE DEL E CHE DIRE DEL LIFTING ENDOSCOPICO NELLA LIFTING ENDOSCOPICO NELLA MEDICINA ESTETICA ? MEDICINA ESTETICA ?

22 O DI SPECIALI APPLICAZIONI IN PEDIATRIA LA FIBRORINOLARINGOSCOPIA PER LO STUDIO MULTIDISCIPLINARE DELLE APNEE OSTRUTTIVE NOTTURNE LA FIBRORINOLARINGOSCOPIA PER LO STUDIO MULTIDISCIPLINARE DELLE APNEE OSTRUTTIVE NOTTURNE IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DEGLI ANGIOMI SOTTOGLOTTICI, MEDIANTE INFILTRAZIONE DELLANGIOMA CON TRIAMCITOLONE ACETONIDE SEGUITA DA INTUBAZIONE PROGRAMMATA, PER EVITARE LA TRACHEOTOMIA IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DEGLI ANGIOMI SOTTOGLOTTICI, MEDIANTE INFILTRAZIONE DELLANGIOMA CON TRIAMCITOLONE ACETONIDE SEGUITA DA INTUBAZIONE PROGRAMMATA, PER EVITARE LA TRACHEOTOMIA

23 O NELLA PROCTOLOGIA IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DELLE PATOLOGIE PROCTOLOGICHE NON EMORROIDARIE IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DELLE PATOLOGIE PROCTOLOGICHE NON EMORROIDARIE IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DELLA PATOLOGIA EMORROIDARIA IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DELLA PATOLOGIA EMORROIDARIA - MEDIANTE SCLEROSI - MEDIANTE SCLEROSI - MEDIANTE LEGATURA - MEDIANTE LEGATURA

24 O LEFFETTUAZIONE DI ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI ENDOSCOPICI DI PARTICOLARE COMPLESSITA E/O RICHIEDENTI PARTICOLARI CAUTELE PER IL PAZIENTE, PER I QUALI SI RENDA NECESSARIA UNOSSERVAZIONE SANITARIA PROTRATTA PER ALCUNE ORE IN AMBIENTE OSPEDALIERO

25 E PERCHE NON SPECIFICARE MEGLIO NELLENDOSCOPIA DIGESTIVA LA POLIPECTOMIA LA POLIPECTOMIA LA MUCOSECTOMIA LA MUCOSECTOMIA LA MUCO-SOTTOMUCOSECTOMIA LA MUCO-SOTTOMUCOSECTOMIA LA TERAPIA CON APC LA TERAPIA CON APC LIMPIANTO DI ENDOPROTESI DIGESTIVE ESOFAGEE, GASTRICHE, DUODENALI, COLICHE E RETTALI LIMPIANTO DI ENDOPROTESI DIGESTIVE ESOFAGEE, GASTRICHE, DUODENALI, COLICHE E RETTALI LA TERAPIA ENDOSCOPICA DELLE EMORRAGIE DIGESTIVE LA TERAPIA ENDOSCOPICA DELLE EMORRAGIE DIGESTIVE

26 ED IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DELLE VARICI ESOFAGEE ? ED IL TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DELLE VARICI ESOFAGEE ?

27 O LE METODICHE ENDOSCOPICHE DI CARDIORIDUZIONE O LE METODICHE ENDOSCOPICHE DI CARDIORIDUZIONE E FUNDOPLICATIO E FUNDOPLICATIO ANTI-REFLUSSO ? ANTI-REFLUSSO ?

28 E QUANDO SARANNO REALTA LE METODICHE CHIRURGICHE ENDOSCOPICHE TRANSVISCERALI ? E QUANDO SARANNO REALTA LE METODICHE CHIRURGICHE ENDOSCOPICHE TRANSVISCERALI ? - OVARIECTOMIA - OVARIECTOMIA - APPENDICECTOMIA - APPENDICECTOMIA - SPLENECTOMIA - SPLENECTOMIA - COLECISTECTOMIA - COLECISTECTOMIA - GASTRODIGIUNOSTOMIA - GASTRODIGIUNOSTOMIA - BY PASS GASTRICO - BY PASS GASTRICO

29 PROBLEMATICHE ATTUALI LA PIU IMPORTANTE E LEGATA AL SISTEMA DI COMPUTERIZZAZIONE, IL GROUPER, CHE NON PUO ESSERE MODIFICATO LA PIU IMPORTANTE E LEGATA AL SISTEMA DI COMPUTERIZZAZIONE, IL GROUPER, CHE NON PUO ESSERE MODIFICATO

30 PROBLEMATICHE ATTUALI (2) LA MAGGIOR PARTE DELLE PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE OPERATIVE PREVISTE IN DAY SURGERY IN EFFETTI VENGONO RICONDOTTE DAL GROUPER A RICOVERO IN DAY HOSPITAL LA MAGGIOR PARTE DELLE PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE OPERATIVE PREVISTE IN DAY SURGERY IN EFFETTI VENGONO RICONDOTTE DAL GROUPER A RICOVERO IN DAY HOSPITAL

31 PROBLEMATICHE ATTUALI (3) ALCUNI D.R.G. MEDICI FANNO PARTE DEI 43 D.R.G. SOTTO OSSERVAZIONE PER INAPPROPRIATEZZA DI RICOVERO. ALCUNI D.R.G. MEDICI FANNO PARTE DEI 43 D.R.G. SOTTO OSSERVAZIONE PER INAPPROPRIATEZZA DI RICOVERO. PER ESSI TUTTE LE REGIONI HANNO PREDISPOSTO, CON PERCENTUALI DIFFERENTI, CHE DEBBANO ESSERE RICOVERATI IN REGIME DI DAY HOSPITAL PER ESSI TUTTE LE REGIONI HANNO PREDISPOSTO, CON PERCENTUALI DIFFERENTI, CHE DEBBANO ESSERE RICOVERATI IN REGIME DI DAY HOSPITAL

32 PROBLEMATICHE ATTUALI (4) OGGI PER COSTRUIRE NEL PUBBLICO UN BUDGET CORRETTO SI DOVREBBERO PREVEDERE LE PROCEDURE ENDOSCOPICHE OPERATIVE IN REGIME DI DAY HOSPITAL (PAGATE AD ACCESSI) (10%) E NON DI DAY SURGERY (PAGATE A PRESTAZIONE)(80-100%) OGGI PER COSTRUIRE NEL PUBBLICO UN BUDGET CORRETTO SI DOVREBBERO PREVEDERE LE PROCEDURE ENDOSCOPICHE OPERATIVE IN REGIME DI DAY HOSPITAL (PAGATE AD ACCESSI) (10%) E NON DI DAY SURGERY (PAGATE A PRESTAZIONE)(80-100%)

33 PROBLEMATICHEATTUALI (5) PER TALI MOTIVI SPESSO ALCUNE PROCEDURE ENDOSCOPICHE OPERATIVE PREVISTE IN REGIME DI DAY SURGERY VENGONO TRASFORMATE IN REGIME DI RICOVERO ORDINARIO PER ESSERE RETRIBUITE, CON TUTTE LE CONSEGUENZE DI CONGRUITA PER TALI MOTIVI SPESSO ALCUNE PROCEDURE ENDOSCOPICHE OPERATIVE PREVISTE IN REGIME DI DAY SURGERY VENGONO TRASFORMATE IN REGIME DI RICOVERO ORDINARIO PER ESSERE RETRIBUITE, CON TUTTE LE CONSEGUENZE DI CONGRUITA

34 EVENTUALI SOLUZIONI COLLEGARE IL SISTEMA GROUPER A DEI PALETTI CHE PERMETTANO DI DIROTTARE UNA PROCEDURA ENDOSCOPICA CHIRURGICA DALLA COLONNA DEI DAY HOSPITAL ALLA COLONNA DEI DAY SURGERY COLLEGARE IL SISTEMA GROUPER A DEI PALETTI CHE PERMETTANO DI DIROTTARE UNA PROCEDURA ENDOSCOPICA CHIRURGICA DALLA COLONNA DEI DAY HOSPITAL ALLA COLONNA DEI DAY SURGERY

35 EVENTUALI SOLUZIONI (2) COSTRUIRE, ATTRAVERSO I NUCLEI DI VALUTAZIONE AZIENDALI, UN TARIFFARIO AD HOC PER LE PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE CHIRURGICHE PARTENDO DALLE TARIFFE DEI RICOVERI ORDINARI. COSTRUIRE, ATTRAVERSO I NUCLEI DI VALUTAZIONE AZIENDALI, UN TARIFFARIO AD HOC PER LE PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE CHIRURGICHE PARTENDO DALLE TARIFFE DEI RICOVERI ORDINARI. CIO NON E POSSIBILE NEL PRIVATO CIO NON E POSSIBILE NEL PRIVATO CHE E COSTRETTO AD EFFETTUARLE IN REGIME DI RICOVERO ORDINARIO CHE E COSTRETTO AD EFFETTUARLE IN REGIME DI RICOVERO ORDINARIO

36 EVENTUALI SOLUZIONI (3) CERCARE DI FAR RECEPIRE A LIVELLO DELLE SINGOLE REGIONI LACCORDO STATO- REGIONI DEL CERCARE DI FAR RECEPIRE A LIVELLO DELLE SINGOLE REGIONI LACCORDO STATO- REGIONI DEL

37 EVENTUALISOLUZIONI (4 ) IL PRESIDIO SANITARIO INTERMEDIO IL PRESIDIO SANITARIO INTERMEDIO AUTONOMO, STACCATO DA UNA STRUTTURA OSPEDALIERA, CON CUI PERO RIMANE IN STRETTO COLLEGAMENTO UN COMPLESSO OPERATORIO, RIANIMAZIONE, ENDOSCOPIA OPERATIVA E RADIOLOGIA INTERV. 8 POSTI LETTO DI DEGENZA SOLO DAY SURGERY REGIONE CAMPANIA REGIONE CAMPANIA ASL NA ASL NA


Scaricare ppt "CONGRESSO NAZIONALE ACOI MONTECATINI 25-28 MAGGIO 2005 PRESTAZIONI ENDOSCOPICHE IN DAY SURGERY E.CAPEZZUTO E.CAPEZZUTO OSP.GB.GRASSI- OSTIA OSP.GB.GRASSI-"

Presentazioni simili


Annunci Google