La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Eutekne – Tutti i diritti riservati Il ritorno dellinvestimento energetico Agevolazioni fiscali dott. Stefano Spina Torino 17 novembre 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Eutekne – Tutti i diritti riservati Il ritorno dellinvestimento energetico Agevolazioni fiscali dott. Stefano Spina Torino 17 novembre 2008."— Transcript della presentazione:

1 Eutekne – Tutti i diritti riservati Il ritorno dellinvestimento energetico Agevolazioni fiscali dott. Stefano Spina Torino 17 novembre 2008

2 Eutekne – Tutti i diritti riservati 2 Introduzione Le agevolazioni in capo energetico sono: detrazione per spese di riqualificazione energetica (55%) conto energia

3 Eutekne – Tutti i diritti riservati 3 55 % - Premessa Lart.1 co L.27/12/2006 n.296 ha introdotto una detrazione di imposta: pari al 55% della spesa documentata sostenuta sino al riferita alla riqualificazione energetica di edifici esistenti

4 Eutekne – Tutti i diritti riservati 4 55% - Disciplina generale La detrazione è concessa con le modalità previste per la detrazione IRPEF per i lavori di recupero (Art.1 L n %) con le seguenti particolarità: si applica sia ai soggetti IRPEF che IRES; è concessa nella misura del 55% delle spese sostenute; la detrazione viene ripartita in un numero variabile (da 3 a 10) di quote annuali di pari importo.

5 Eutekne – Tutti i diritti riservati 5 55 % - Soggetti I soggetti sono: persone fisiche ed altri soggetti non titolari di reddito di impresa; soggetti titolari di reddito di impresa. La detrazione: non spetta agli enti pubblici (Ris.33/2008); compete allutilizzatore in caso di locazioni finanziarie; spetta al familiare convivente sulla base di titolo idoneo; spetta al comodatario dellimmobile; spetta ai soggetti non residenti.

6 Eutekne – Tutti i diritti riservati 6 55 % - Modalità Lagevolazione spetta in riferimento alle spese: pagate con bonifico bancario dal al per i soggetti non titolari di reddito di impresa; di competenza dei singoli periodi di imposta in corso rispettivamente al – – – per i soggetti titolari di reddito di impresa. Non è chiarito cosa capita se lintervento non viene completato entro il

7 Eutekne – Tutti i diritti riservati 7 55 % - Edifici interessati Gli edifici interessati dallagevolazione sono: edifici esistenti iscritti in catasto per i quali è stata pagata lICI (se dovuta) edifici demoliti e successivamente fedelmente ricostruiti. Lagevolazione non si applica agli edifici di nuova costruzione.

8 Eutekne – Tutti i diritti riservati 8 55 % - Esclusioni Lagevolazione non spetta per le seguenti tipologie di immobili: immobili in corso di costruzione; interventi relativi a lavori di ampliamento; immobili merce (Ris n.303). Lagevolazione può competere ai titolari di reddito dimpresacon esclusivo riferimento ai fabbricati strumentali da questi utilizzati nellesercizio della propria attività imprenditoriale con esclusione dei fabbricati dati in locazione a terzi (Ris n.340).

9 Eutekne – Tutti i diritti riservati 9 55 % - Tipologie di interventi Le tipologie di interventi agevolabili sono: riduzione del 20% del fabbisogno di energia per riscaldamento; miglioramento dellisolamento termico; installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda; sostituzione di impianti di riscaldamento.

10 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Riduzione fabbisogno di energia La detrazione spetta per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, che conseguano un valore limite di fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale (riscaldamento) inferiore di almeno il 20% ai valori indicati: nelle tabelle di cui al DM , in relazione al periodo dimposta 2007; nel DM in relazione ai periodi di imposta e, con valori differenti, 2010.

11 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Riduzione fabbisogno di energia Il DM prevede ulteriori condizioni se il riscaldamento avviene con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. La ris. Agenzia delle Entrate n. 207 ha precisato che non possono rientrare nellagevolazione le spese sostenute per linstallazione di pannelli solari fotovoltaici, finalizzati alla produzione di energia elettrica.

12 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Miglioramento isolamento termico La detrazione spetta per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari, che riguardino: strutture opache verticali (pareti), strutture opache orizzontali (coperture e pavimenti); finestre comprensive di infissi; e consentano di rispettare i requisiti di trasmittanza termica U, espressa in W/m2K, definiti: dalla Tabella 3 allegata alla stessa L. 296/2006 per il periodo 2007; nel DM in relazione ai periodi di imposta e, con valori differenti, 2010.

13 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Miglioramento isolamento termico La circ. Agenzia delle Entrate n. 36 (§ 3.2) ha chiarito che: se gli interventi riguardano strutture opache ed infissi che erano già conformi agli indici di trasmittanza termica, la detrazione compete solo a condizione che gli indici, a seguito dellintervento, migliorino (riducendosi) ulteriormente; possono rientrare nella detrazione anche strutture accessorie agli infissi che hanno effetto sulla dispersione di calore (es. scuri o persiane).

14 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Installazione di pannelli solari La detrazione spetta per le spese relative allinstallazione di pannelli solari per la: produzione di acqua calda per usi domestici o industriali; copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università. La circ. Agenzia delle Entrate n. 36 (§ 3.3) ha precisato che beneficiano della detrazione tutti gli interventi consistenti nellinstallazione di pannelli solari, volti a soddisfare il fabbisogno di produzione di acqua calda in edifici esistenti, a prescindere dalla circostanza che lacqua calda così prodotta: attenga alla sfera domestica o ad esigenze produttive; ovvero miri a soddisfare un fabbisogno che si verifichi più in generale nellambito commerciale, ricreativo o socio assistenziale.

15 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Installazione di pannelli solari Lart. 1 co. 3 del DM ha stabilito che sono agevolati i pannelli solari: conformi alle norme UNI EN 12975; alle norme UNI EN 12976; alle norme EN ed EN recepite da un organismo certificatore CEE; realizzati in autocostruzione purchè sia certificato, secondo le norme UNI vigenti, il solo vetro solare e non anche le strisce assorbenti.

16 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Sostituzione impianti di risc. La detrazione spetta per le spese relative alla sostituzione di impianti di climatizzazione invernale (riscaldamento) con: impianti dotati di caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione; pompe di calore ad alta efficienza; impianti geotermici a bassa entalpia. La circ. Agenzia delle Entrate n. 36 (§ 3.4) ha chiarito che non beneficiano dellagevolazione: linstallazione di impianti di riscaldamento in edifici preesistenti che prima ne fossero sprovvisti; la sostituzione di impianti di riscaldamento che implichi linstallazione di generatori di calore ad alto rendimento diversi da caldaie a condensazione.

17 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Sostituzione impianti di risc. Ai sensi dellart. 9 co. 3 del DM , beneficiano dellagevolazione: la trasformazione di impianti individuali autonomi in impianti di riscaldamento centralizzati, dotati di sistemi di contabilizzazione del calore; la trasformazione di impianti centralizzati al fine di rendere possibile la contabilizzazione del calore. É esclusa dallambito applicativo dellagevolazione la trasformazione da impianto di riscaldamento centralizzato per ledificio o il complesso di edifici (ancorché dotato di sistema di contabilizzazione del calore) a impianti individuali autonomi.

18 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Limiti I limiti, riferiti allammontare della detrazione, sono: SPESALimite detrazione Importo max spesa Riduzione del 20% del fabbisogno di energia per riscaldamento , ,18 Miglioramento dellisolamento termico , ,90 Pannelli solari per la produzione di acqua calda , ,90 Sostituzione di impianti di riscaldamento , ,45

19 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Spese agevolate Lagevolazione si applica alle seguenti spese: fornitura e messa in opera dei materiali che migliorano le caratteristiche termiche; demolizione e ricostruzione dellelemento costruttivo; smontaggio e smantellamento dei vecchi impianti; interventi sulle reti di distribuzione; prestazioni professionali necessarie per la realizzazione degli impianti. Non sono agevolabili le spese edilizie non strettamente connesse alla realizzazione dellintervento che assicura il risparmio energetico (Ris. 283/2008).

20 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Applicazione del limite massimo La Ris. Agenzia delle Entrate n. 365 ha chiarito che: la detrazione spetta in relazione a ciascuno degli edifici sui quali si realizzano gli interventi di riqualificazione energetica; a tali fini ledificio oggetto di riqualificazione energetica: non deve essere individuato su base catastale; bensì in ragione della sua concreta autonomia ed individualità costruttiva e volumetrica.

21 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti Gli adempimenti da porre in essere per usufruire dellagevolazione sono mutuati da quelli previsti dallart. 1 della L n. 449 (36 %) con le seguenti particolarità: non sussiste lobbligo di inviare al Centro operativo di Pescara la comunicazione preventiva di inizio dei lavori; non sussiste lobbligo di comunicare preventivamente allAzienda sanitaria locale (ASL), a mezzo lettera raccomandata, la data di inizio dei lavori;

22 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti è necessario indicare in fattura il costo della manodopera utilizzata per la realizzazione dellintervento; un tecnico abilitato deve asseverare, sotto la propria responsabilità civile e penale, che lintervento risponde ai requisiti di riqualificazione energetica previsti dalle norme in esame; i soggetti titolari di reddito dimpresa non sono vincolati al pagamento delle spese a mezzo bonifico e possono farvi fronte anche tramite altre modalità (es. assegno bancario o postale).

23 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti Il contribuente deve acquisire la seguente documentazione idonea a comprovare il conseguimento dei requisiti prescritti: la certificazione energetica delledificio di cui allart. 6 del DLgs n. 192, se introdotta dalla Regione o dallEnte locale; ovvero, in mancanza, un attestato di qualificazione energetica, predisposto ed asseverato da un professionista abilitato, che riporti i fabbisogni di energia primaria di calcolo delledificio.

24 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti La certificazione energetica o lattestato di qualificazione energetica non è richiesto per: sostituzione di finestre comprensive di infissi in singole unità immobiliari; installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.

25 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti Il contribuente deve trasmettere allENEA: i dati contenuti nella certificazione/qualificazione energetica; la scheda informativa di cui allallegato F al DM per gli interventi di miglioramento dellisolamento termico attuati mediante la sostituzione di finestre comprensive di infissi, ovvero per linstallazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda; la scheda informativa di cui allallegato E al DM per gli altri interventi realizzati.

26 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti La trasmissione allENEA deve avvenire entro 90 giorni dalla fine dei lavori; in via telematica, attraverso il sito internet in alternativa (in caso di lavori complessi) a mezzo raccomandata con ricevuta semplice indirizzata ad ENEA, Dipartimento ambiente, cambiamenti globali e sviluppo sostenibile, via Anguillarese n. 301, 00123, Santa Maria di Galeria (Roma), specificando come riferimento Detrazioni fiscali - riqualificazione energetica.

27 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Riflessi contabili e fiscali Limporto della detrazioni spettante può essere suddiviso: in un numero di quote annuali di pari importo compreso fra tre e dieci; sulla base di una scelta irrevocabile del contribuente, operata in sede di dichiarazione dei redditi, allatto della detrazione della prima quota annuale (dichiarazione dei redditi relativa al periodo dimposta in cui la spesa è stata sostenuta).

28 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti Dal punto di vista contabile la spesa sostenuta rappresenta un onere incrementativo dellimmobile e pertanto viene ammortizzata Le aliquote applicabili dipendono dal tipo di impianto (Circ.46/2007): 9% : impianto destinato alla produzione e vendita di energia 6% - 15% : impianto destinato alla produzione e consumo 3 % - 10% : impianto integrato nelledificio. _____________ a _____________ Impianti (SP) Fornitori (SP) 100 _____________ Ammortamenti (CE) F.do ammort. (SP) 9 _____________

29 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Adempimenti la detrazione è un credito di imposta allocato nella voce CII 4- bis) dello stato patrimoniale il credito di imposta ha come contropartita un ricavo non tassato (dottrina dominante) da allocare alla voce A 5) del conto economico. _____________ a _____________ Crediti di imposta (SP) Altri proventi (CE)55 _____________ Debiti fiscali (SP)Crediti di imposta (SP) 5,5 _____________ Si ritiene che la detrazione che non trova capienza nel debito fiscale dellesercizio anno vada persa in analogia con quanto accade per la detrazione del 36 %.

30 Eutekne – Tutti i diritti riservati % - Riflessioni Il conto economico rimane pertanto influenzato in segno positivo da: rilevazione del credito di imposta nellesercizio in cui si sostiene lintervento (provento non tassato), riduzione del costo dellenergia elettrica. in segno negativo da: Ammortamento (costo fiscalmente deducibile)

31 Eutekne – Tutti i diritti riservati 31 Conto energia - definizione Nome assunto dal programma europeo di incentivazione in conto esercizio della produzione di energia elettrica da fonte solare mediante impianti fotovoltaici permanentemente connessi alla rete elettrica. Il proprietario dellimpianto fotovoltaico percepisce somme in modo continuativo per i primi 20 anni di vita dellimpianto.

32 Eutekne – Tutti i diritti riservati 32 Conto energia – regime fiscale La tariffa incentivante per la produzione di energia fotovoltaica costituisce: un contributo in conto esercizio tassabile sia ai fini IRES che IRAP; soggetto ad una ritenuta alla fonte a titolo di acconto pari al 4%. Ai fini IVA: la tariffa incentivante percepita rappresenta un contributo a fondo perduto e non rileva ai fini dell'IVA (operazione fuori campo); la cessione di energia elettrica prodotta in eccesso rispetto al proprio fabbisogno rappresenta un'operazione imponibile ai fini Iva, con aliquota ordinaria (20%).


Scaricare ppt "Eutekne – Tutti i diritti riservati Il ritorno dellinvestimento energetico Agevolazioni fiscali dott. Stefano Spina Torino 17 novembre 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google