La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IMS s.r.l. ISA System SEMINARIO 03/06/2010. Le infezioni nosocomiali sono malattie che insorgono durante il ricovero in ospedale o, in alcuni casi, dopo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IMS s.r.l. ISA System SEMINARIO 03/06/2010. Le infezioni nosocomiali sono malattie che insorgono durante il ricovero in ospedale o, in alcuni casi, dopo."— Transcript della presentazione:

1 IMS s.r.l. ISA System SEMINARIO 03/06/2010

2 Le infezioni nosocomiali sono malattie che insorgono durante il ricovero in ospedale o, in alcuni casi, dopo che il paziente è stato dimesso. Lultima stima delle infezioni ospedaliere è pari al 10% del totale ricoveri (2005) ; tali malattie prolungano,ovviamente,la degenza ospedaliera, con un cospicuo aggravio dei costi. LE INFEZIONI NOSOCOMIALI

3 I fattori associati a questo preoccupante fenomeno sono molteplici e riguardano tutti i livelli di responsabilità dei diversi settori sanitari: 1) Inefficacia di alcuni disinfettanti 2) Acquisti economali con tendenza al risparmio (Gare) 3) Inesperienza degli addetti ai servizi di igiene e disinfezione 4) Inadeguata pulizia degli strumenti prima della disinfezione 5) Germicidi conservati in non perfette condizioni 6) Errata diluizione dei disinfettanti 7) Tempi di contatto dispositivo-disinfettante inadeguati 8) Scarsa valutazione del concetto di prevenzione LE INFEZIONI NOSOCOMIALI

4 Infezioni trasmissione di microrganismi fra soggetti diversi Paziente Medico Paziente Personale Paziente oppure trasmissione mediata dagli oggetti

5 Sterilizzazione e Disinfezione

6 STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE STERILIZZAZIONE CHIMICA A FREDDO Si intende luccisione di ogni forma di vita microbica, incluse le spore (UFC=0) in tempi brevi (10 min.) secondo le attuali definizioni internazionali ( UNI EN ISO ; S.S. Block-2001; American FDA-1997) DISINFEZIONE DI ALTO LIVELLO Si intende luccisione di tutti i microrganismi patogeni, incluse le spore ma per tempi di contatto lunghi (UFC R = 5 log10) DISINFEZIONE DI LIVELLO INTERMEDIO Si intende luccisione di batteri, virus, funghi (micobatterio smegmatis), in tempi brevi. Non ha attivita sulle spore DEFINIZIONE DEI TERMINI

7 La scelta dello Sterilizzante / Disinfettante dipende dalla natura e dal tipo degli articoli da trattare

8 CLASSIFICAZIONE DEGLI ARTICOLI SECONDO SPAULDING I dispositivi ed i materiali da disinfettare possono essere suddivisi in gruppi secondo il livello del rischio di infezione che essi possono comportare nelluso CRITICI SEMI-CRITICI NON CRITICI CRITICI SEMI-CRITICI NON CRITICI destinati ad entrare in contatto con il sangue o con altri tessuti umani normalmente sterili: aghi, bisturi, oggetti taglienti, cateteri cardiaci, protesi, reni artificiali, endoscopi, etc. destinati ad entrare in contatto con membrane e mucose integre, senza interruzione della continuità dei tessuti: cateteri uretrali, tubi endotracheali non destinati al contatto con lorganismo o destinati al contatto con cute integra. pavimenti, pareti, oggetti, suppellettili, piani di lavoro

9 Uno strumento elettromedicale altamente tecnologico che consente di vedere/operare dentro luomo sfruttando vie di accesso naturali (naso, bocca) e non. CHE COSA E UN ENDOSCOPIO

10 Vedere dentro Operare dentro

11 Gastroscopi Enteroscopi Colonscopi Sigmoidoscopi Endoscopia digestiva Broncoscopi Broncoscopia EcoendoscopiEcoendoscopia Duodenoscopi ERCP 2) DOVE SI USA UN ENDOSCOPIO

12 Canale operativo Lavaggio insufflazione Aspirazione Oculare Manopole freni FIBROENDOSCOPIO (prossimale)

13 VIDEOENDOSCOPIO Canale operativo Pistoncini aria-acqua e aspirazione Pulsanti funzione Manopole freni

14 DISTALE

15 LE SOSTANZE STERILIZZANTI E DISINFETTANTI STERILIZZANTI CHIMICI A FREDDO UFC = 0 STERILIZZANTI CHIMICI A FREDDO UFC = 0 SPORICIDI E DISINFETTANTI ALTO LIVELLO UFC = R 5 Log 10 SPORICIDI E DISINFETTANTI ALTO LIVELLO UFC = R 5 Log 10

16 IMS è una Industria Chimico- Farmaceutica con Sede e stabilimento in Pomezia, dove ricerca, sviluppa e produce, anche conto terzi, farmaci, presidi medico-chirurgici, Dispositivi elettromedicali

17 ISA SYSTEM ISA SYSTEM e Direttive Europee EN-ISO UNI EN-ISO CEI EN /2007 (ex 93/42/EEC) CEI EN CEI EN UNI CEI EN ISO UNI EN ISO 9004 UNI EN ISO La ISA è stata ideata,progettata e realizzata, per essere rispondente a tutte le normative attualmente vigenti ed è protetta da brevetti internazionali :

18 ISA SYSTEM – Caratteristiche Dimensioni : - Larghezza = 110 cm - Altezza (incl.computer) = 125 cm - Profondità (incl.computer) = 80 cm Elettricità : - Alimentazione Volts Volts - Presa = 10 Amp - Potenza = 500 VA - Frequenza = 50/60 Hz Acqua potabile: - Pressione (min/max) = 2-4 bar - Temperatura (min/max) = 20 – 30°C Aria tipo medicale: - Pressione (min/max) = 6-8 bar ISA SYSTEM

19 SISTEMA DI STERILIZZAZIONE A 4 STAZIONI Stazione sacca per endoscopi flessibili Stazioni portaottiche rigide FUNZIONAMENTO ASINCRONO SISTEMA AUTOMATICO DI CHIUSURA DEL VANO SACCA SPORTELLI PORTAOTTICHE RIGIDE DI FACILE APERTURA COLLEGAMENTO DELLA SACCA AL CIRCUITO AUTOMATIZZATA ISA SYSTEM

20 CARATTERISTICHE FONDAMENTALI PER LA CERTIFICAZIONE: Tracciabilità Documentata Intero Processo PC Touch Screen a colori da 8.4 con sistema operativo Windows XP Trattameto di endoscopi flessibili con possibilità di connettere fino a 8 canali + test di tenuta Trattamento di ottiche rigide con lunghezza fino a 60cm Monitoraggio della pressione Individuale dei Canali Controllo Velocità di Flusso dei Liquidi allInterno di ogni Singolo Canale Trattamento Acqua – Sistema di filtraggio a capsula Monitoraggio Temperatura dellAcqua Ciclo di autosanificazione della macchina programmabile Stampa del report del ciclo ISA SYSTEM

21 QUADRO ELETTRICO

22 ISA SYSTEM MONITORAGGIO DELLA VELOCITA DI FLUSSO INDIVIDUALE DEI CANALI ENDOSCOPICI

23 ISA SYSTEM Monitoraggio della pressione Individuale dei Canali

24 MONITORAGGIO TEMPERATURA DELLACQUA ISA SYSTEM

25 CONTROLLO PRESSIONI NEI CONTENITORI SACCA E PORTAOTTICHE

26 ISA SYSTEM CONTROLLO LIVELLI NEI CONTENITORI SACCA – PORTAOTTICHE E TANICHE SOLUZIONI

27 ISA SYSTEM CONTROLLO PRESENZA DEI CONTENITORI SACCA – PORTAOTTICHE

28 ISA SYSTEM CONTROLLO CHIUSURA VANI SACCA – PORTAOTTICHE

29 PC DI GESTIONE DEL SISTEMA CON SOFTWARE INTEGRATO IL PLC DI GESTIONE DEL SISTEMA ED IL SOFTWARE SONO STATI REALIZZATI IN COLLABORAZIONE CON LA SIEMENS S.p.a ISA SYSTEM

30 IL PC ED IL PLC COMUNICANO TRA DI ESSI AL FINE DI GARANTIRE LA SICUREZZA DELLELABORAZIONE DEI DATI DI CICLO PRESA PER IL COLLEGAMENTO ALLA RETE

31 ISA SYSTEM FUNZIONI DEL PC VISUALIZZAZIONE CICLI MACCHINA GESTIONE ALLARMI

32 FUNZIONI DEL PC RICONOSCIMENTO OPERATORE ISA SYSTEM

33 INSERIMENTO DEI DATI DELLO STRUMENTARIO DA STERILIZZARE FUNZIONI DEL PC

34 ISA SYSTEM FUNZIONI DEL PC SCELTA DEL CICLO DI STERILIZZAZIONE DA AVVIARE

35 ISA SYSTEM FUNZIONI DEL PC INSERIMENTO DATI MEDICO / PAZIENTE

36 FUNZIONI DEL PC AVVIO CICLO MACCHINA ISA SYSTEM

37 FUNZIONI DEL PC ISA SYSTEM GESTIONE DATI TECNICI

38 ISA SYSTEM SVILUPPI FUTURI - RFID RICONOSCIMENTO AUTOMATICO DATI OPERATORE RICONOSCIMENTO AUTOMATICO DATI STAZIONE RICONOSCIMENTO AUTOMATICO DATI STRUMENTI RICONOSCIMENTO AUTOMATICO DATI MEDICO


Scaricare ppt "IMS s.r.l. ISA System SEMINARIO 03/06/2010. Le infezioni nosocomiali sono malattie che insorgono durante il ricovero in ospedale o, in alcuni casi, dopo."

Presentazioni simili


Annunci Google