La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Web Information Systems (I parte) Prof. Barbara Pernici Politecnico di Milano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Web Information Systems (I parte) Prof. Barbara Pernici Politecnico di Milano."— Transcript della presentazione:

1 Web Information Systems (I parte) Prof. Barbara Pernici Politecnico di Milano

2 Tipologie di servizi elettronici Servizi informativi

3 Introduzione Servizi elettronici in rete: –Classificazione UE –Livelli di interazione –Classificazione dei siti web

4 Dimensioni per la classificazione Servizi offerti A chi e rivolto –esterno/interno/altro –utente singolo (Customer)/impresa (Business)/PA (Government)/… Come vengono presentati i servizi e le informazioni (aggregazione)

5 Tipologie di servizi elettronici (dal Libro verde UE) Servizi di informazione –per la fornitura su richiesta di informazioni strutturate e classificate Servizi di comunicazione –per interagire con il pubblico ovvero gruppi di individui Servizi transazionali –per acquistare prodotti o servizi on line o per trasmettere dati

6 Tipologia dei servizi elettronici - informativi informazioni link a altre risorse informative Su web: –accesso a pagine statiche (file) o pagine dinamiche ottenute tramite interrogazioni a basi di dati –personalizzazioni: presentazione di informazioni personalizzata Tramite cookie Accesso registrato –lutente non inserisce contenuto informativo nel sistema

7

8 Come cambiano i processi Ufficio relazioni esterne –diffusione comunicazioni aziendali Marketing –informazioni per contatto con clienti, per pubblicizzare iniziative, listini prezzi Accesso a informazioni pubbliche –ad es: competenze, bilanci (Edgar negli USA), statistiche, leggi, bandi di concorso

9 Piazzola di sosta Visita i seguenti siti informativi tra i seguenti –www.enit.itwww.enit.it –www.italia.gov.it (parte eventi della vita)www.italia.gov.it Elenca le tue attivita personali che potrebbero essere modificate dalluso di questi siti Hotword: pagine statiche, pagine dinamiche, personalizzazione, cookie

10 Servizi di comunicazione e transazionali

11 Tipologia dei servizi elettronici - comunicazione Servizi di interazione –basati su , liste di discussione, chat, form per inserimento richieste,.. Lutente e identificato (identita reale o fittizia) le comunicazioni dellutente possono rimanere memorizzate

12

13 Note su RCM Identificazione utenti basata su identita reale evoluzione tecnologia: da bulletin board a servizi basati su web concetto di comunita virtuale anche servizi informativi

14 Come cambiano i processi Creazione di nuovi processi gestione della comunita –redazione, moderazione liste, nuove iniziative, back office per rispondere a richieste via mail interazione con processi nellorganizzazione –ad es. preparazione proposte per comunita reale (politica nella citta)

15 Interazione con il sistema informativo lutente (identificato) ottiene servizi, modicando dati nel sistema informativo interazione con dati in DBMS e servizi applicativi server per DB e application server criticita: sicurezza transazioni multicanale Tipologia dei servizi elettronici - transazionali

16 Sito FS

17 Sito FS (2) Informazioni orario ferroviario –Leggibilita –Note orario –Percorsi con cambio treno Transazioni –Registrazione, aspetti di sicurezza –Acquisto biglietto (treni con prenotazione), cambio prenotazione –Ritiro biglietto presso Totem in stazione (ticketless, per alcuni treni)

18 Sito FS (3) Come cambiano i processi –Sportello: Riduzione costi Informazioni in tempo reale (scioperi) –Utenti Sostituisce agenzia viaggi o biglietteria tradizionale

19 Piazzola di sosta Quali servizi di comunicazione hai utilizzato? Quali servizi transazionali hai utilizzato? Visitare i siti indicati Effettuare una operazione di registrazione e provare a utilizzare un servizio Hotword: comunicazione, interazione

20 Livelli di interazione

21 Un caso di studio Gestione dei dati direttamente da parte di chi li genera Esempio: gestione orario ricevimento docenti

22 Tipologia dei servizi elettronici - transazionali

23 Modifica orario ricevimento

24 Come cambiano i processi I servizi sono accessibili via rete puo esserci radicale trasformazione dei processi

25 es. orario di ricevimento –prima: segreteria didattica di dipartimento chiede i dati ai docenti, li inserisce in fogli excel e li trasmette alla presidenza di facolta. La presidenza pubblica i dati in forma cartacea –dopo: con sito informativo: stesso processo, ma pubblicazione (anche) on line con servizio transazionale: la segreteria didattica inserisce i dati direttamente in DB (tramite applicazione); anche il docente puo modificare i propri dati

26 es. orario di ricevimento –utenti con diritti di accesso in scrittura –aggiornamento continuo (e non solo periodico) dei dati –necessario riorganizzare il processo per garantire la qualita dei dati NON e tutto automatico!

27 Livelli di interazione UE Livello 1: disponibili on-line informazioni sulle procedure Livello 2: interazione in un senso (download modulistica) Livello 3: interazione in due sensi (possibilita di avviare on-line la procedura, con modulo elettronico e autenticazione utente) Livello 4: esecuzione on-line dellintera procedura (incluso pagamento)

28 Riepilogo Tipologie di servizi Livelli di interazione Impatto sui processi

29 Piazzola di sosta Per approfondimenti: Linformazione del settore pubblico: una risorsa fondamentale per lEuropa - Libro Verde sullinformazione del settore pubblico nella societa dellinformazione, Commissione Europea, COM(1998)585 Avviso per la segnalazione di progetti delle- government (in particolare Allegato 1)http://www.pianoegov.it/

30 Accedere al Portale Italia Identificare un servizio per ciascun livello Hotword: livelli di interazione, autenticazione utente


Scaricare ppt "Web Information Systems (I parte) Prof. Barbara Pernici Politecnico di Milano."

Presentazioni simili


Annunci Google