La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 1 Progetto BIOSOUTH – AbetoneProgetto BIOSOUTH – Abetone David Chiaramonti, Leonardo Nibbi, Andrea della Valle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 1 Progetto BIOSOUTH – AbetoneProgetto BIOSOUTH – Abetone David Chiaramonti, Leonardo Nibbi, Andrea della Valle."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 1 Progetto BIOSOUTH – AbetoneProgetto BIOSOUTH – Abetone David Chiaramonti, Leonardo Nibbi, Andrea della Valle CREAR - Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Energie Alternative e Rinnovabili Dipartimento di Energetica S.Stecco Università degli Studi di Firenze

2 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 2 Sommario Obiettivi generali Localizzazione Rifugio La Selletta Interventi RES Ipotizzati Biomassa Fotovoltaico Eolico Prossimi obiettivi Conclusioni

3 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 3 Obiettivi del progetto per il Rifugio Analisi energetica Analisi delle possibili alternative Progettazione preliminare Selezioni delle migliori opzioni Analisi economica Identificazione di possibili supporti finanziari Diffusione dei risultati

4 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 4 Rifugio La Selletta – localizzazione - 1

5 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 5 Rifugio La Selletta – localizzazione - 2 OVEST: Monte Gomito EST: Impianto di risalita La Selletta NORD:Abetone,Impianto La riva SUD:Campolino

6 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 6 Interventi RES Ipotizzati – Biomassa - 1 Situazione Attuale: Caldaia a Gasolio utilizzata per il Riscaldamento del Rifugio Caratteristiche della Caldaia attualmente installata: Potenza Nominale: 166 kWth Consumo Annuo Gasolio: l/a Produzione Acqua Calda Sanitaria (ACS) tramite Boiler elettrici Ipotesi di intervento: Provvedere al fabbisogno termico tramite utilizzo di Biomassa (cippato): Riscaldamento Produzione ACS

7 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 7 Interventi RES Ipotizzati – Biomassa - 2 Ragioni economiche per la sostituzione del Gasolio con la Biomassa Comparazione dei costi per la produzione di calore tramite file di Excel metodo Bioheat.info

8 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 8 Interventi RES Ipotizzati – Biomassa - 3 Sostituzione Caldaia a Gasolio con Caldaia alimentata a Cippato Caratteristiche della Caldaia in sostituzione: Taglia della Caldaia: 110 / 150 kW Consumo Cippato: ~56 35% mc Caldaia a biomassa di taglia leggermente inferiore alla Caldaia a Gasolio poiché la si esercisce in maniera continuativa; La Caldaia a Biomassa viene utilizzata anche per la produzione di Acqua Calda Sanitaria attraverso bollitore propriamente dimensionato alimentato dal serbatoio inerziale dellimpianto; Si esclude lintegrazione ACS col solare termico poiché il maggior consumo di ACS è concentrato nel periodo invernale caratterizzato dal minore irraggiamento solare.

9 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 9 Interventi RES Ipotizzati – Biomassa - 4 Principali problematiche Scelta dei locali da adibire a: Locale Caldaia; Stoccaggio Cippato; Alloggiamento Accumulatori Inerziali e Bollitore ACS Approvvigionamento Biomassa Analizzati a valle del dimensionamento dellimpianto

10 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 10 nuova ruota seggiovia Le Ipotesi sono in attesa di conferma con la definizione finale della nuova struttura del Rifugio Interventi RES Ipotizzati – Biomassa - 5 Ipotesi di collocazione delle principali componenti dellimpianto a biomassa Piano Scantinato P. 2° Scantinato Serbatoi Acqua Gruppo elettrogeno Utilizzo attuale Caldaia Boiler ruota seggiovia Utilizzo ipotizzato 1 Accumulatori e Bollitore Locale caldaia e stoccaggio cippato Utilizzo ipotizzato 2 Locale caldaia e stoccaggio cippato

11 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 11

12 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 12 Alternative possibili per stoccaggio ed impianto

13 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 13 Interventi RES Ipotizzati – Fotovoltaico - 1 Obiettivo: autosufficienza energetica Il lato Sud delledificio è esposto al sole per tutta la durata del giorno. Motivi per la scelta dellinstallazione PV: Conto Energia Fotovoltaico DL 387/2005 (19/09/2005) recepimento Direttiva europea per le rinnovabili (2001/77/CE) - Conto Energia Fotovoltaico Cessione dellenergia elettrica prodotta verso la rete a condizioni molto vantaggiose Parziale copertura del fabbisogno di energia elettrica Altissima visibilità delliniziativa, favorevole alla diffusione della cultura delle rinnovabili.

14 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 14 Interventi RES Ipotizzati – Fotovoltaico - 2 Orientamento delledificio Lato esposto a SUD

15 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 15 Interventi RES Ipotizzati – Fotovoltaico - 3 Due ipotesi di installazione HP 1 Schiera di pannelli sul tetto PROS: ampia superficie disponibile => estesa superficie per PV CONS: minore accessibilità per installazione e manutenzione, in particolare per rimuovere la neve depositata sui pannelli durante il periodo invernale tetto per fotovoltaico

16 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 16 Interventi RES Ipotizzati – Fotovoltaico - 4 HP. 2 Sostituzione di esistente capanno in legno con tettoia/box fotovoltaica esistono in commercio installazioni atte a ricavare locali da rimessaggio da tettoie fotovoltaiche inclinate esiste un box attualmente utilizzato come rimessa per attrezzi e sci che potrebbe essere sostituito da apposita struttura PV PROS: facilità di installazione e manutenzione PROS: altissima visibilità per scopi dimostrativi / sensibilizzazione CONS: limitata estensione della superficie utilizzabile Utilizzo attuale: rimessa sdraio e sci Box

17 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 17 Interventi RES Ipotizzati – Eolico - 1 Obiettivo: autosufficienza energetica non esistono rilievi anemometrici registrati in grado di fornire informazioni sulla presenza di vento sufficiente a garantire il funzionamento dellimpianto eolico. Lunica informazione attendibile è ricavabile dallAtlante eolico dItalia (1: ) Producibilità pari a 2500 MWh/MW

18 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 18 Interventi RES Ipotizzati – Eolico - 2 Collocazione HP.1 Ai bordi del sentiero che conduce a La Selletta Zona più coperta ma minor impatto visivo HP.2 Allarrivo della seggiovia impianto La Selletta Zona Scoperta ma impatto visivo non accettabile Ipotesi scartata 2 1

19 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 19 Aspetti autorizzativi da valutare

20 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 20 Prossimi obiettivi Definizione finale impianto di riscaldamento e produzione ACS, progettazione preliminare Scelta definitiva della soluzione fotovoltaica da adottare e dimensionamento-progettazione preliminare Dimensionamento impianto eolico, analisi autorizzazioni e contatti con enti coinvolti (anche per PV) Analisi fornitura biomassa necessaria al funzionamento dellimpianto a cippato

21 UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 21 Conclusioni Le principali soluzioni RES da adottare sono state identificate Si attende la definizione finale del nuovo assetto della struttura per procedere con la finalizzazione del preliminare impianto a biomassa Due ipotesi di installazione Fotovoltaica La collocazione dellimpianto mini-eolico è in corso di definizione RINGRAZIAMENTI: Comune di Abetone FINGEN


Scaricare ppt "UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria 1 Progetto BIOSOUTH – AbetoneProgetto BIOSOUTH – Abetone David Chiaramonti, Leonardo Nibbi, Andrea della Valle."

Presentazioni simili


Annunci Google