La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LETICA DELLAMBIENTE E LA NASCITA DEL PARADIGMA ECOLOGICO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LETICA DELLAMBIENTE E LA NASCITA DEL PARADIGMA ECOLOGICO."— Transcript della presentazione:

1 LETICA DELLAMBIENTE E LA NASCITA DEL PARADIGMA ECOLOGICO

2 GLI INIZI Primi anni 70 in specie in mondo anglosassone Già presenti primi movimenti ecologisti Precedentemente Ambiente considerato come oggetto privo di valore morale La parola ambiente richiedeva essenzialmente un aggettivo es. ambiente sociale

3 FILOSOFIA OCCIDENTALE Tradizione filosofica occidentale vede luomo dominare su natura Una civiltà è tanto più evoluta quanto più domina la natura (Robinson Crosue),non importa se progresso distrugge natura, non cè problema morale Idea di natura come res nullius, fonte di risorse inesauribili Atteggiamento cambia con consapevolezza limiti delle risorse. Nasce lEnvironmental Philosophy e lEnvironmental Ethics. Primo grande saggio filosofico è quello di Passmore.

4 UNA NUOVA FILOSOFIA? Dibattito vede contrapposti coloro che pensano sia sufficiente allargamento della morale occidentale (non fare agli altri quello che non vuoi fare a te) e coloro che invece ritengono che la filosofia occidentale non sia in grado di salvaguardare natura O coloro che parlano di valore strumentale e coloro che parlano di valore intrinseco

5 Morale occidentale Latteggiamento verso la natura in Occidente viene fatto risalire allAntico Testamento, in specifico a primi versetti Genesi. Vi possono essere più interpretazioni. Per alcuni la tradizione giudaico cristiana non permette difesa natura: tutto è creato da Dio e luomo è il suo rappresentante. In realtà bisognerebbe parlare di tradizione greco cristiana, per ebrei infatti luomo è creato da dio come gli animali, non è al centro universo ; occorre aspettare cristianesimo che prende da greci in specie da stoici; epicurei (Lucrezio rerum naturae) rifiutano idea che mondo possa essere stato creato per uomini. Anche in dottrina greco cristiana si può distinguere tra visione preservazionista e quella trasformista

6 PRECURSORI Tesi dominio uomo su natura si ritrova in Kant e prima in Cartesio e Bacone; protestantesimo con Calvino recupera invece visione pagana animista in cui ogni essere vivente è segno della creazione, ma grande passo avanti specie con romanticismo tedesco Naturphilosophie (Schelling, Goethe), Humboldt (natura come unità nella diversità), bello è ciò che è naturale. Influenzano scuola pittorica e poi gruppo trascendentalisti bostoniani Emerson, Thoureau, scuola pittorica dellHudson River Valley, per arrivare a Whitman e Marsh

7 IL 900 Primo a dire che occorre dilatazione etica è in anni 40 Aldo Leopold nel Sand County Almanac (1949), Lynn White tra 60 e 70 sostiene che non è sufficiente occorre una vera e propria nuova etica (luomo e la natura sono due cose separate e luomo è il padrone in: The Historical Roots of our Environmental Crisis, 1967); è religione cristiana che ci porta a sentirci dominatori natura, bisogna allora passare a religioni orientali; da tale visione cristiana sviluppata specie in medioevo derivano scienza e tecnologia contemporanea e crisi ambientale contemporanea. Tutto peggiorerà finchè non rifiuteremo assioma cristiano di dominio uomo su natura. In realtà oriente ha diverse posizioni, In Giappone natura è sacra, tempi shintoisti dedicati a foreste, serpenti ecc.; lo stesso in India ma in Cina natura deve essere controllata se pure in ottica di rispetto (civiltà idraulica)

8 SILENT SPRING Silent Spring è il libro che ebbe maggiore successo nellambiente pre ambientalista quando uscì nel Scritto da Rachel Carson biologa marina diviene il manifesto dellambientalismo ed è letto da milioni di americani. Lungi da essere un testo filosofico la Carter denuncia il mutamento dellambiente, il cambiare del colore delle foglie, del canto degli uccelli in seguito allimpatto della tecnica. Parte dalla denuncia della morte degli uccelli nellarea di Cape Cod in seguito alla diffusione del DDT. Dimostra come il pesticida entra nella catena alimentare e provoca cancro e in un capitolo in cui descrive il futuro fa veder una città in cui tutto è silenzioso perché tutto sta morendo per via del DDT. E il primo grande attacco allindustria in quanto produttrice di materiali tossici ed è considerato il punto di partenza del movimento ecologista.

9 Riassumendo E possibile distinguere 4 diversi atteggiamenti nel rapporto uomo/ambiente 1 non esistono i problemi ambientali 2 esistono i problemi ambientali ma sono separati dai problemi della società e in qualche modo meno importanti 3 i problemi ambientali sono tra i più importanti nella nostra società ma non esiste una questione ambientale 4 esiste una questione ambientale I primi 2 punti non chiamano in causa la morale (atteggiamento adottato fino a circa gli anni 70), il terzo pensa che la morale attuale è sufficiente,, il 4 punto richiede una nuovamorale


Scaricare ppt "LETICA DELLAMBIENTE E LA NASCITA DEL PARADIGMA ECOLOGICO."

Presentazioni simili


Annunci Google