La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.A. 2011-2012 GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE DIMPRESA 14 Ottobre 2011 Modulo: Prof. Lucio Fumagalli (canale A-L)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.A. 2011-2012 GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE DIMPRESA 14 Ottobre 2011 Modulo: Prof. Lucio Fumagalli (canale A-L)"— Transcript della presentazione:

1 A.A GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE DIMPRESA 14 Ottobre 2011 Modulo: Prof. Lucio Fumagalli (canale A-L)

2 Knowledge Management Quanto più alto più alto è il grado di circolazione dellinformazione, tanto più alto sarà il valore per chi lha generata (Thomas H. Davenport) 2

3 Sistemi tecnologici o sistemi culturali? 3

4 Knowledge Componets 4 70% People Data stores & formats, Networks, Internet, Data Mining & Analysis, Decision tools, Automation, Standards 20% Process KM Maps, Workflows, Integration, Best Practices, BI, Standards 10% Technology Attitudes, Sharing, Innovation, Skills, Team work, Motivation, Organization, Vision/Objectives, Standards LEARNING

5 Dove si colloca il potere? 5 70% People 20% Process 10% Technology AUTOPOIESI TAYLORISMO LEARNING

6 Cosa si intende per conoscenza? DATA INFORMATION KNOWLEDGE La conoscenza deriva dalle informazioni come le informazioni derivano dai dati. Questo passaggio avviene grazie alle persone attraverso il meccanismo delle 4 C: Comparazione: come le informazioni sulla situazione che viviamo possono essere comparate a quelle in merito ad altre situazioni; Conseguenze: quali implicazioni ha linformazione per le decisioni e le azioni; Connessioni: come questa informazione si connette alle altre; Conversazioni: cosa le persone pensano di questa informazione. 6

7 Nonaka e Takeuchi The Knowledge Creating Company Per conoscenza tacita si intende: «una conoscenza non codificata, non contenuta in testi o manuali, non gestita attraverso flussi comunicativi strutturati; ma una conoscenza che esiste nella testa degli individui, che nasce dall'esperienza lavorativa e che - come tale - si collega alla capacità di comprensione dei contesti di azione, intuizioni, sensazioni che difficilmente possono essere comprese da chi non condivide tale esperienza». 7

8 8 Figure 1. Knowledge Creation as the Self-Trascending Process i : individual g: group o: organization

9 9 Middle-up-down

10 Thesaurus I tesauri sono grandi sistemi di indicizzazione ed etichettatura semantica ed analitica dei termini contenuti allinterno di un documento al fine di rendere più veloce ma soprattutto più efficace il processo di ricerca da parte di un motore e collegarlo a materiali analoghi. In questo modo è per esempio possibile distinguere tra braccio inteso come arto del corpo umano, e braccio usato in senso metaforico nella frase braccio armato dellIRA 10

11 Wikipedia Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e gratuita. Disponibile in oltre 270 lingue, Wikipedia affronta sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche con contributi di livello qualitativo di primissimo livello. Wikipedia è liberamente modificabile: chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove. Ogni contenuto è pubblicato sotto licenza Creative Commons CC- BY-SA e può pertanto essere copiato e riutilizzato adottando la medesima licenza. 11

12 Quindi ? 12 Modello BrainModello BiologicoModello Meccanicistico

13 Next La Business Intelligence verso il 2015: Il Collaborative Decision Making 13


Scaricare ppt "A.A. 2011-2012 GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE DIMPRESA 14 Ottobre 2011 Modulo: Prof. Lucio Fumagalli (canale A-L)"

Presentazioni simili


Annunci Google