La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA FRONTIERA La conquista dello spazio (1836-1890) Dio ha sempre avuto una speciale predilezione per i pazzi, gli ubriachi e gli Stati Uniti dAmerica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA FRONTIERA La conquista dello spazio (1836-1890) Dio ha sempre avuto una speciale predilezione per i pazzi, gli ubriachi e gli Stati Uniti dAmerica."— Transcript della presentazione:

1 LA FRONTIERA La conquista dello spazio ( ) Dio ha sempre avuto una speciale predilezione per i pazzi, gli ubriachi e gli Stati Uniti dAmerica. (Bismarck)

2 La conquista dello spazio ( ) F. Turner ( ) La frontiera nella storia americana (1920) La frontiera non è una linea in cui fermarsi, ma unarea che invita ad entrare (W. Webb)

3 Guerra di Secessione americana (12 aprile maggio 1865) Una casa divisa non può reggersi su se stessa. Credo che questo governo non possa perdurare essendo mezzo schiavista e mezzo libero. Non mi aspetto che l'Unione venga dissolta. Non mi aspetto che la casa crolli, ma mi aspetto che smetta di essere divisa. Diverrà tutta in un modo o tutta nell'altro. O gli oppositori alla schiavitù ne arresteranno l'ulteriore diffusione e la porranno dove la mente pubblica può riposare, nella convinzione che sia sulla via della sua definitiva estinzione, o i sostenitori la porteranno avanti fin quando diverrà ugualmente legale in tutti gli stati, i vecchi come i nuovi, al Nord come al Sud. Discorso della casa divisa: 16 ottobre 1854

4 Or sono ottantasette anni che i nostri avi costruirono, su questo continente, una nuova nazione, concepita nella Libertà, e votata al principio che tutti gli uomini sono creati uguali. Adesso noi siamo impegnati in una grande guerra civile, la quale proverà se quella nazione, o ogni altra nazione così concepita e così votata, possa a lungo perdurare. Noi ci siamo raccolti su di un gran campo di battaglia di quella guerra. Noi siamo venuti a destinare una parte di quel campo a luogo di ultimo riposo per coloro che qui diedero la vita, perché quella nazione potesse vivere. È del tutto giusto e appropriato che noi compiamo questatto. Ma, in un senso più vasto, noi non possiamo inaugurare, non possiamo consacrare, non possiamo santificare questo suolo. I coraggiosi uomini, vivi e morti, che qui combatterono, lo hanno consacrato al di là del nostro piccolo potere di aggiungere o detrarre. Il mondo noterà appena, né a lungo ricorderà ciò che qui diciamo, ma mai potrà dimenticare ciò chessi qui fecero. Sta a noi viventi, piuttosto, il votarci qui al lavoro incompiuto, finora così nobilmente portato avanti da coloro che qui combatterono. Sta piuttosto a noi il votarci qui al gran compito che ci è di fronte: che da questi morti onorati ci venga unaccresciuta devozione a quella causa per la quale essi diedero, della devozione, lultima piena misura; che noi qui solennemente si prometta che questi morti non sono morti invano; che questa nazione, guidata da Dio, abbia una rinascita di libertà; e che lidea di un governo di popolo, dal popolo, per il popolo, non abbia a perire dalla terra. Abraham Lincoln: il discorso di Gettysburg (19 novembre 1863) 12 febbraio 1809 – 15 aprile 1865

5 Walt Withmann ( ) Una Via per le Indie (1868) Scorgo sul mio continente la ferrovia del pacifico superare tutti gli ostacoli… Odo le locomotive in fuga ruggire, e lo stridulo fischio del vapore… Allacciando il mare dellOriente con quello di Ponente, La strada tra lEuropa e lAsia 1869: Union Pacific e Central pacific si incontrano

6 Dime Novel

7 Tom Mix e lepopea western cinematografica


Scaricare ppt "LA FRONTIERA La conquista dello spazio (1836-1890) Dio ha sempre avuto una speciale predilezione per i pazzi, gli ubriachi e gli Stati Uniti dAmerica."

Presentazioni simili


Annunci Google