La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 A.A. 2007-2008 Le Autorità Amministrative Indipendenti Relazioni Istituzionali e Gestione della Responsabilità Sociale di Impresa 10 Dicembre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 A.A. 2007-2008 Le Autorità Amministrative Indipendenti Relazioni Istituzionali e Gestione della Responsabilità Sociale di Impresa 10 Dicembre 2009."— Transcript della presentazione:

1 1 A.A Le Autorità Amministrative Indipendenti Relazioni Istituzionali e Gestione della Responsabilità Sociale di Impresa 10 Dicembre 2009

2 2 Autorità: cronologia Banca dItalia: 1893 (SPA) CONSOB: L giugno 1974 ISVAP: L. 576 – 12 agosto 1982 Commissione Sciopero servizi pubblici essenziali: L. 146 – 12 giugno 1990 AGCM: L. 287 – 10 ottobre 1990 AVCP: discende da AVLP L febbraio 1994 AEEG: L novembre 1995 COVIP: D.L. 124 – 21 aprile 1993, opera dal 1996 Garante Privacy: L. 675 – 31 dicembre 1996 AGCOM: L. 249 – 31 luglio /05/CONS

3 3 Autorità: importanza Banca dItalia CONSOB AGCM AGCOM Garante Privacy AEEG ISVAP Commissione Sciopero servizi pubblici essenziali COVIP AVCP AIPA Autorità per linformatica nella PA ( ) 3 506/05/CONS

4 4 Banca dItalia Roma Via Nazionale, 91 Governatore: Mario Draghi (dal 2005) Direttore Generale: Fabrizio Saccomanni 4 506/05/CONS

5 5 Banca dItalia Funzioni Difendere stabilità monetaria Definire politica monetaria europea (Banche Eurosistema) Curare attuazione scelte in Italia Vigilare sistema finanziario e creditizio Supervisionare i mercati Tutelare concorrenza mercato credito Analisi/ricerche/studi su temi economici- istituzionali Consulente organi istituzionali Tesoreria dello Stato 5 506/05/CONS

6 6 Banca dItalia Passato: Consiglio Superiore dell'Istituto (CSI 13 cons) Nominava Governatore, DG e 2 vice DG L : Legge sul risparmio Governatore: mandato 6+6 sentito CSI; proposta del Governo; nomina per decreto Presidente della Repubblica Direttorio: 5 membri, 6+6 decorrenze scaglionate Modifica Statuto: Avvicendamento membri Direttorio Vigilanza e controllo interno 6 506/05/CONS

7 7 Banca dItalia Decreto Bersani regolamentazione conflitti di interesse (raccordo con CICR) Mercato monetario: BCE Mercati finanziario e creditizio: Banca d'Italia Modifica assetto proprietario: rinviato Proprietà: gruppi bancari e compagnie assicurative deficit di indipendenza? 7 506/05/CONS

8 8 Regulatory Capture Georg Stigler The economic theory of regulation 1971 Richard Posner Theories of economic regulation 1974 Perché la cattura? Scarsa competenza tecnica Eccessiva prossimità Revolving door I 3 livelli della cattura (Mc Mahon): Consenso all'infrazione Complicità vs conseguenze Complicità nella violazione 8 506/05/CONS

9 9 Regulatory Capture Focus su: Regolatori arbitri imparziali Elevata competenza tecnica Prossimità Cattura No isolamento Authority, né rapporti trasversali Sistema di incompatibilità Diritto ad essere ascoltati Valutazione preventiva impatto regolamentazione Eliminare asimmetria informativa … e in Italia? Regulatory Escape 9 506/05/CONS

10 10 CONSOB Roma, Via Giovanni Battista Martini, 3 (Milano sede operativa, Palazzo Carmagnola) Presidente: Lamberto Cardia (dal 1997) Direttore Generale: Antonio Rosati /05/CONS

11 11 CONSOB Funzioni - 6 modi di intervento: Regolamentazioni obblighi di comunicazione (informazioni privilegiate, tenute registri...) Autorizzazioni Vigilanza Sanzioni Controllo Anomalie nelle contrattazioni e insider trading /05/CONS

12 12 CONSOB Market Abuse: potere di cessazione in via cautelare Legge sul risparmio: Più poteri su società quotate Entrate da società controllate Operazioni sospette per abuso informazioni provilegiate Composizione della Commissione: 4 membri + 1 Presidente Proposta Presidente del Consiglio nomina per decreto Presidente della Repubblica /05/CONS

13 13 CONSOB 7 anni Decisioni: a maggioranza (a volte di 4 membri) Divisioni (coordinate da DG): Emittenti strumenti finanziari (Roma) Intermediari e promotori finanziari (Milano) Mercati e consulenza economica (Milano e Roma) /05/CONS

14 14 AGCM/Antitrust Roma, Piazza G. Verdi, 6/a Presidente: Antonio Catricalà (dal 2005) Segretario Generale: Luigi Fiorentino /05/CONS

15 15 AGCM/Antitrust Composizione: 4 membri + 1 Presidente Elezione: Presidenti Senato e Camera - 7 anni No rapporto di nomina con Governo (eccezione: Segretario Generale proposta Presidente AGCM nomina MSE) Dicembre '98 – Collegio dei Revisori: Gestione finanziaria Bilancio preventivo Rendiconto annuale /05/CONS

16 16 AGCM/Antitrust Funzioni – vigila e interviene su: Intese restrittive della concorrenza Abusi di posizione dominante Operazioni di concertazione Limiti: Acquisizioni – fatturato +43 mln Concentrazioni – fatturato +430 mln Antitrust europeo Pubblicità ingannevole e pubblicità comparativa Previa denuncia d'ufficio /05/CONS

17 17 AGCM/Antitrust Composizione: 4 membri + 1 Presidente Elezione: Presidenti Senato e Camera - 7 anni No rapporto di nomina con Governo (eccezione: Segretario Generale proposta Presidente AGCM nomina MSE) Dicembre '98 – Collegio dei Revisori: Gestione finanziaria Bilancio preventivo Rendiconto annuale /05/CONS

18

19 19 AGCM/Antitrust Legge sul risparmio Maggiori poteri su: Istituti di credito Abuso posizioni dominanti Concentrazioni e intese restrittive concorrenza Autorizzazione Banca d'Italia e Antitrust per M&A bancarie Conflitti di interesse per cariche di Governo Decreto Bersani - 3 azioni: Poteri cautelari Poteri istruttori Poteri sanzionatori /05/CONS

20 20 AGCM/Antitrust Legge 99/2009 sullo sviluppo DDL su concorrenza e mercato Relazione annuale AGCM Governo DDL Camere Su proposta MSE, comprende: Norme di immediata applicazione Deleghe al governo Linee guida per Regioni e Province /05/CONS

21 21 AGCM/Antitrust Tutela: Imprese: pari opportunità Consumatori: corretta competizione (vantaggi derivati) Patteggiamento /05/CONS

22 22 AGCOM Napoli, Centro Direzionale, Isola B5, Torre Francesco Presidente: Corrado Calabrò (dal 2005) Segretario Generale: Roberto Viola /05/CONS

23 23 AGCOM Composizione: 8 Commissari + 1 Presidente 7 anni. Decesso? Dimissioni? Impossibilità? Nomina Parlamento + Presidente del Consiglio Commissari: voto Senato (4) e Camera (4) nomina decreto Presidente della Repubblica Presidente: proposta Presidente del Consiglio vaglio Commissioni parlamentari competenti nomina Presidente della Repubblica /05/CONS

24 24 AGCOM Organi: Presidente Consiglio (8+1) Commissione Infrastrutture e Reti - CIR (4) Commissione Servizi e Prodotti - CSP (4) Poteri: Consultivi verso il Governo Regolamentari su molti settori /05/CONS

25

26 26 AGCOM Funzioni Commissione Infrastrutture e Reti: - Elabora piani assegnazioni frequenze - Definisce misure sicurezza nelle comunicazioni - Cura Registro Operatori di Comunicazione ROC - Definisce criteri interconnessione e accesso alle infrastrutture tlc - Individua obblighi servizio universale - Interviene in controversie gestori servizi tlc-utenti /05/CONS

27 27 AGCOM Commissione Servizi e Prodotti: - Vigila su servizi e prodotti dei concessionari - Fa adottare carte dei servizi ai gestori - Regola pubblicità/Televendite - Verifica rispetto norme tutela minori/tutela minoranze etniche e linguistiche - Verifica rispetto norme su rettifica radio-televisione - Fa attuare leggi su parità di accesso ai mezzi di informazione (campagne politiche) - Verifica rispetto obblighi concessionaria servizio pubblico - Cura rilevazioni indici di ascolto /05/CONS

28 28 AGCOM Consiglio: - Verifica bilanci società concessionarie - Accerta non osservanze concessionaria servizio pubblico - Relaziona al Parlamento - Accerta l'esistenza di posizioni dominanti vietate (e ripristina comportamenti corretti) /05/CONS

29 29 AGCOM Accordi con CNIPA Corecom L. 249/97 Consiglio Nazionale degli Utenti (funzioni consultive/propositive) Legge Bersani vigilare liberalizzazione settori comunicazione stabilirne modalità attuative sanzionare /05/CONS

30 30 AGCOM Molti poteri quantitativi (tetti e limiti prestabiliti) Pochi poteri discrezionali (valutazione esistenza posizioni dominanti) Il Segretario Generale Accesso ai documenti: L. 265 / 99 AGCOM come best practice per le lobby Audizioni e consultazioni pubbliche Service esterni /05/CONS

31 31 AGCOM Figure cruciali per il lobbista Responsabile del procedimento Direttore della Direzione competente Commissario relatore Commissione competente Componenti l'intero Consiglio /05/CONS

32 32 Garante per la Privacy Roma, Piazza di Monte Citorio, 121 Presidente: Francesco Pizzetti (dal 2005) 4 Commissari 2 eletti dalla Camera 2 eletti dal Senato 7 anni /05/CONS

33 33 Garante per la Privacy Funzioni - Registro generale trattamento dati personali - Segnalare modifiche / Controllare conformità alla legge - Acquisire reclami, segnalazioni, ricorsi - Adottare provvedimenti per tutela di privacy - Denuncia d'ufficio reati perseguibili - Promozione codici deontologici - Limitare/Vietare/Bloccare trattamento dati - Consulente del Governo - prior checking su dati semi-sensibili /05/CONS

34 34 Autorità Energia Elettrica e Gas AEEG Milano, Piazza Cavour, 5 Presidente: Alessandro Ortis (dal 2003) Composizione: 4 membri + 1 Presidente Nomina decreto Presidente della Repubblica Deliberazione del CDM 7 anni /05/CONS

35 35 Autorità Energia Elettrica e Gas AEEG Decreto Bersani SI – produzione, acquisto/vendita, import/export energia NO – trasmissione, dispacciamento energia (concessione unico gestore) Alveo normative UE Legge finanziaria /05/CONS

36 36 Codici Etici CONSOB Comunicazione interessi economici-finanziari fino 3° grado parentale Comunicazione operazioni Borsa Limiti partecipazione convegni AGCM (il più severo) No informazioni su questioni in corso Autorità No impegni su questioni di competenza AGCM No incontri informali con soggetti interessati (salvo autorizzazione responsabile) /05/CONS

37 37 Codici Etici No incontri soggetti interessati salvo presenza di un altro funzionario No partecipazione associazioni/circoli se creano obblighi o aspettative interferenti Astenersi da partecipazione a decisioni AGCM coinvolgenti interessi personali Norme etiche di riservatezza Regali e utilità Convegni Relazioni informali dipendenti: comprende tutto ciò che compromette indipendenza di giudizio Articolo condiviso con AEEG /05/CONS

38 38 Codici Etici AGCOM Simile all'AGCM ma a maglie più larghe es. convegni: no divieti, si compensi Banca d'Italia Armonia con codice etico BCE e banche Eurosistema continuazione dei doveri Regali fino a /05/CONS

39 39 Resa dei conti Banca d'Italia Relazione semestrale Parlamento e Governo (Ultima giugno 2009) CONSOB Relazione annuale Ministro Economia e Finanze AGCM Relazione annuale Governo Entro il 31 marzo (vs 30 aprile precedente deadline) /05/CONS

40 40 Resa dei conti AGCOM Relazione annuale Presidente CDM Parlamento Entro 30 giugno Comprende: attività svolta e programma di lavoro Privacy Relazione annuale Parlamento e Governo AEEG Relazione annuale Parlamento e Governo /05/CONS


Scaricare ppt "1 A.A. 2007-2008 Le Autorità Amministrative Indipendenti Relazioni Istituzionali e Gestione della Responsabilità Sociale di Impresa 10 Dicembre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google