La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le fasi della ricerca Differenze e concordanze tra psicologia ingenua e psicologia scientifica (1)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le fasi della ricerca Differenze e concordanze tra psicologia ingenua e psicologia scientifica (1)"— Transcript della presentazione:

1 Le fasi della ricerca Differenze e concordanze tra psicologia ingenua e psicologia scientifica (1)

2 Discorso quotidiano e ricerca empirica Discorso quotidiano: conversazione basata su assunti generali (spesso impliciti), tramite una rappresentazione di un fenomeno, che mira alla conferma delle proprie ipotesi e alla ricerca del consenso Ricerca empirica: enucleazione di una domanda di ricerca (verificabile, basata su ipotesi di lavoro esplicite), tramite lapplicazione di un metodo (replicabile), che mira alla falsificazione delle ipotesi alternative

3 I passi della ricerca Enucleazione di una domanda di ricerca Scelta di un metodo, raccolta dei dati, interpretazione Comunicazione in vista di una discussione

4 Le fasi della ricerca 1.Fase di esplorazione 2.Fase di verifica 3 Fase di validazione

5 Fase di esplorazione Osservazione in situazioni naturali (scarsa intrusività) Esplorazione con interrogazione diretta dei partecipanti (media intrusività) Sondaggi, questionari, interviste…

6 Vantaggi e limiti della fase di esplorazione Vantaggi Scarsa intrusività Significatività ecologica Interrogazione diretta delle persone Limiti Scarso controllo e confusione tra variabili (rumore) Limiti dellintrospezione

7 Obiettivo della fase di esplorazione Definizione più precisa del fenomeno Individuazione di una domanda di ricerca Generazione delle ipotesi

8 Fase della verifica (metodo sperimentale) Ipotesi di ricerca e ipotesi nulla Costruzione della procedura di cattura delle variabili Manipolazione della variabile indipendente (causa) Osservazione della variabile dipendente (effetto) Confronto (tra o nei soggetti) tra effetti che si verificano con modalità diverse della variabile indipendente

9 Vantaggi e limiti della fase della verifica Vantaggi Confronto tra situazioni controllate Esclusione del rumore dovuto alle variazioni casuali Limiti Procedure che non catturano il fenomeno (artificiosità) Volontà di compliance dei partecipanti Non confrontabilità tra condizioni

10 Obiettivo della fase di verifica Falsificare lipotesi nulla (conferma vs. scoperta) Evitare i processi di focalizzazione Semplificare e controllare le variabili

11 Fase di validazione Con i partecipanti: debriefing Con la comunità scientifica: repliche Con la comunità sociale: modificazione delle teorie di senso comune


Scaricare ppt "Le fasi della ricerca Differenze e concordanze tra psicologia ingenua e psicologia scientifica (1)"

Presentazioni simili


Annunci Google