La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di: Ilaria Anedda. 1.O sservazione e descrizione di un fenomeno Il fenomeno deve essere OSSERVATO con i cinque sensi e gli strumenti necessari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di: Ilaria Anedda. 1.O sservazione e descrizione di un fenomeno Il fenomeno deve essere OSSERVATO con i cinque sensi e gli strumenti necessari."— Transcript della presentazione:

1 A cura di: Ilaria Anedda

2 1.O sservazione e descrizione di un fenomeno Il fenomeno deve essere OSSERVATO con i cinque sensi e gli strumenti necessari e poi DESCRITTO con molta attenzione. Dallosservazione del fenomeno scaturisce una domanda 2.Formulazione di una domanda

3 3.R ICERCA DEI LAVORI GIA ESEGUITI SUL FENOMENO PRESO IN ESAME. Verifichiamo se qualcuno prima di noi si è già occupato di questo problema e se ha scoperto qualcosa. Se non troviamo nulla, procediamo alla fase successiva della ricerca.

4 4.F ORMULAZIONE DI UN IPOTESI Per rispondere alla nostra domanda formuliamo unipotesi. 5. CONTROLLO SPERIMENTALE DI UN IPOTESI La fase più importante della ricerca scientifica è l esperimento, cioè la prova che può confermare lipotesi oppure negarla. In questultimo caso bisogna formulare una nuova ipotesi e ritentare. Lesperimento deve essere pensato ed eseguito con molta attenzione.

5 6. A NALISI DEI RISULTATI Dopo un certo periodo di tempo analizziamo e confrontiamo i dati raccolti. 7. E LABORAZIONE DI UNA LEGGE Quando lesperimento ha confermato lipotesi possiamo formulare una legge.

6


Scaricare ppt "A cura di: Ilaria Anedda. 1.O sservazione e descrizione di un fenomeno Il fenomeno deve essere OSSERVATO con i cinque sensi e gli strumenti necessari."

Presentazioni simili


Annunci Google