La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Partiti. La Seconda Internazionale Il partito La coscienza socialista tramite lorganizzazione è un complemento essenziale della coscienza di classe operaia…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Partiti. La Seconda Internazionale Il partito La coscienza socialista tramite lorganizzazione è un complemento essenziale della coscienza di classe operaia…"— Transcript della presentazione:

1 Partiti

2 La Seconda Internazionale

3 Il partito La coscienza socialista tramite lorganizzazione è un complemento essenziale della coscienza di classe operaia… Ogni classe ha due livelli daspirazione, almeno fino a che non diventa politicamente vittoriosa: le rivendicazioni specifiche di carattere immediato e quotidiano, e la più generale rivendicazione del tipo di società che più le si adatta.

4 IL partito Il livello inferiore è rappresentato da quella che Lenin ha chiamato coscienza sindacale, quello più alto dalla coscienza socialista. Senza il secondo la coscienza di classe della classe operaia è dal punto di vista storico incompleta, e la sua stessa presenza come classe può essere del tutto erroneamente messa in discussione. Senza luna né laltra i lavoratori possono essere del tutto invisibili dal punto di vista della politica.

5 Partiti socialisti Germania 1870: nasce il partito socialdemocratico tedesco, Erfurt 1876 si unisce coi lassalliani. Gran Bretagna 1883 nasce la Federazione democratica (che presto cambiò nome in Federazione socialdemocratica - S.D.F.

6 Socialisti in Gran Bretagna Nel dicembre 1884, col supporto di Engels, Morris ed 8 dei 10 membri dellesecutivo dellS.D.F. rassegnarono le dimissioni e fondarono la Socialist League; tra i i fondatori Eleanor Marx e il suo compagno Edward Aveling. Questa si spaccò presto tra parlamentaristi da un lato e anarchici dallaltro.

7 Socialisti in Gran Bretagna 1884, alcuni intellettuali socialisti (Sidney e Beatrice Webb, Bernard Shaw) fondano la Società Fabiana per compiere ricerche e svolgere propaganda educativa 1893 L'azione di un nuovo sindacalismo pose le basi per la fondazione nel 1893 del Partito laburista indipendente (ILP).

8 Nuovo sindacalismo Ai sindacati dopo le agitazioni tra arrivarono un milione e mezzo di nuovi iscritti Si crea una federazione nazionale dei minatori. E nascono i sindacati di lavoratori generici, che raggruppano i lavoratori locali e regionali in particolari industrie, occupazioni e gruppi dimpianti. cresce la presenza di socialisti nel sindacato

9 Nuova strategia sindacale Trade Unions Congress: 1) creare nuovi sindacati per la manodopera fino ad allora non organizzata, composta da lavoratori non specializzati. 2) Allargare laccesso ai sindacati di mestiere già esistenti a lavoratori un po meno specializzati 3) Coordinare i gruppi di lavoratori, attraverso lo stesso TUC, i Consigli sindacali locali, e proposte politiche unificanti, come le 8 ore

10 Partito laburista Nel 1900 a Londra, in seguito a un Congresso al quale presero parte il i vari partiti socialisti e le Trades Union venne fondato il Comitato di Rappresentanza del Lavoro (LRC), con il compito di sostenere alle elezioni politiche candidati che si impegnassero a fare proprie le istanze del mondo del lavoro nasce il Labour Party, dall'unione del Partito laburista indipendente, della Federazione socialista democratica e della Società Fabiana, col decisivo patrocinio delle Trade unions

11 Seconda Internazionale Intanto nel 1889 Parigi nasce la Seconda internazionale, con un Congresso operaio, che raccoglieva marxisti ed affini, ed era presente anche Engels. Limiti dorario, protezione dei minori- età minima a 14 anni- e tutela delle lavoratrici madri. Legislazione del lavoro per tutti- pensioni, arbitrato, assicurazioni contro gli infortuni- libertà dorganizzazione, diritto di sciopero. Suffragio universale. 8 ore- giornata internazionale di lotta il 1° maggio

12 Seconda internazionale La II internazionale si poneva come obbiettivo a lungo termine la distruzione del capitalismo e linstaurazione di una società in cui la produzione fosse soggetta al controllo dei produttori associati. Principi generali lestensione della democrazia, levoluzione pacifica verso la conquista del potere politico, la regolazione del mercato del lavoro, la fine della discriminazione sessuale e di tutte le forme di discriminazione.

13

14 Partiti socialisti in Italia Nel 1885 Il partito Operaio Italiano Il partito socialista rivoluzionario 1892 Il partito dei lavoratori italiani, poi partito socialista

15 Bernstein e il riformismo: Non si è verificata la proletarizzazione, anzi i lavoratori stanno meglio, si vedono gli inizi di una legislazione sociale, i sindacati sono forti, il capitalismo non sta rovinando, anzi ha mostrato di saper superare le sue crisi. Lenin: limperialismo e le guerre che ne conseguono rappresentano una sorta di punto terminale del capitalismo. Complicità della socialdemocrazia con limperialismo.

16 1907 VII congresso dell'Internazionale Socialista a Stoccarda Si discute di colonialismo e di militarismo. Viene respinta una risoluzione sullo sciopero generale in caso di guerra. Idem nel 1912


Scaricare ppt "Partiti. La Seconda Internazionale Il partito La coscienza socialista tramite lorganizzazione è un complemento essenziale della coscienza di classe operaia…"

Presentazioni simili


Annunci Google