La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Vertice di Parigi 19-21 ottobre 1972 -Prima uscita della CEE a Nove (anche se ladesione britannica sarà ufficiale solo dal gennaio 1973) -Fondo europeo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Vertice di Parigi 19-21 ottobre 1972 -Prima uscita della CEE a Nove (anche se ladesione britannica sarà ufficiale solo dal gennaio 1973) -Fondo europeo."— Transcript della presentazione:

1 Vertice di Parigi ottobre Prima uscita della CEE a Nove (anche se ladesione britannica sarà ufficiale solo dal gennaio 1973) -Fondo europeo di cooperazione monetaria (dal 1° aprile Programma di azione in politica sociale entro il 1° gennaio FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale) da istituire entro il 31 dicembre 1973 e da finanziare con le risorse proprie -UEM entro il 1980

2 Problemi finanziari 1971/1973 Stimolano una risposta COMUNE La CEE si mantiene coesa e, anzi, sente il bisogno di un aumento di cooperazione sui temi monetari Lobiettivo dellUEM non viene messo in discussione Ma la crisi del 1971 non è lUNICA crisi che la CEE si trova a dover affrontare…

3 Comunità europea vs. Comunità atlantica Guerra dello Yom Kippur (ottobre 1973) Opec aumenta il prezzo del petrolio e attua lembargo delle esportazioni di petrolio verso i paesi che aiutano Israele La risposta europea è il cosiddetto dialogo euro- arabo: il tentativo di differenziare le posizioni europee rispetto a quelle statunitensi (vertice di Copenhagen del dicembre 1973)

4 Reazione statunitense (Kissinger): creare una organizzazione dei consumatori di petrolio che possa opporsi alle richieste dei paesi arabi produttori e nel contempo creare una scorta comune di riserve petrolifere. Si discute la proposta alla conferenza di Washington (febbraio 1974) Liniziativa spacca la Comunità, soprattutto perché: a)Gli americani legano ogni questione energetica alla dimensione della sicurezza nazionale americana b) Washington minaccia un neo-isolazionismo

5 LAgenzia internazionale per lenergia nasce nel 1974, senza la Francia (che a Washington aveva rappresentato la linea dura contro gli americani, a favore del dialogo euro-arabo) Kissinger dimostra quindi: a)La debolezza e la divisione in politica estera e su questioni strategiche degli europei b)La persistente capacità degli Stati Uniti di orientare le decisioni europee e il processo di formazione di una politica estera europea

6 La lezione americana porta a importanti sviluppi Vertice di Parigi (dicembre 1974) -Istituzione del Consiglio europeo (capi di stato e di governo) -Accettazione del principio dellelezione a suffragio universale e diretto del PE (prevista entro il luglio 1979) -Incarico a Leo Tindemans (primo ministro belga) di stilare un rapporto sulle possibilità e sui modi per creare una Unione europea «Riconoscendo la necessità di un approccio globale ai problemi interni inerenti alla costruzione dellEuropa, i capi di governo giudicano essenziale assicurare una generale continuità e coerenza nelle attività delle comunità e nel lavoro sulla cooperazione politica. I capi di governo accompagnati dai loro ministri degli Esteri, hanno pertanto deciso di riunirsi tre volte allanno, e ogni volta che si renderà necessario, nel Consiglio delle Comunità e nel contesto della cooperazione politica»

7 Il Consiglio europeo Massimo organo «politico» dellUnione, nel senso che indirizza e fornisce direttive, ma non ha potere legislativo proprio (TUE, Disposizioni comuni: «Il Consiglio europeo dà allUnione limpulso necessario al suo sviluppo e ne definisce gli orientamenti politici generali») Non ha competenze definite chiaramente, proprio per la sua natura particolare di summit di capi di Stato e di governo più il Presidente della Commissione (II livello: Ministri degli Esteri e un Commissario) Si riunisce due, massimo tre volte allanno ogni volta per due, tre giorni

8 Oggi Il TUE affida al CE compiti di coordinamento e di orientamento politico generale nonché in ambito PESC e nel campo dellUEM. NON CE TRACCIA DEL CONSIGLIO EUROPEO TRA LE ISTITUZIONI RIPORTATE NEL TRATTATO CE, MA SOLO NEL TUE. Però il Consiglio Europeo viene ricordato in diversi articoli del Trattato CE.

9 Composizione Il Consiglio riunisce i capi di Stato (Francia e Finlandia attualmente) e di governo (tutti gli altri Stati), più i ministri degli Esteri. Partecipano anche il Presidente della Commissione e un commissario. Importante per : - nuove adesioni - nomine (Commissione, Banca centrale) - definizione di principi guida in senso generale - definizione di politiche economiche e monetarie - Pesc e relazioni esterne

10 Il Consiglio nel sistema dellUnione Aumenta il peso della concertazione intergovernativa a scapito della sovranazionalità. Il Parlamento europeo risente molto del crescente ruolo del Consiglio: comunicazioni verbali delluna parte e dellaltra allinizio dei vertici e alla loro conclusione non significano interdipendenza. Il carattere extracostituzionale del Consiglio implica anche una perdita di influenza della Corte di giustizia.


Scaricare ppt "Vertice di Parigi 19-21 ottobre 1972 -Prima uscita della CEE a Nove (anche se ladesione britannica sarà ufficiale solo dal gennaio 1973) -Fondo europeo."

Presentazioni simili


Annunci Google