La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La dichiarazione IVA/2009 anno dimposta 2008 Carla Pappalardo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La dichiarazione IVA/2009 anno dimposta 2008 Carla Pappalardo."— Transcript della presentazione:

1 La dichiarazione IVA/2009 anno dimposta 2008 Carla Pappalardo

2 Modalità e termini di presentazione Provvedimento 15 gennaio 2009 Provvedimento 15 gennaio 2009 Obbligo generalizzato di presentazione in via telematica Obbligo generalizzato di presentazione in via telematica Termine ultimo per la presentazione Termine ultimo per la presentazione 31 luglio 2009 (30 settembre) (30 settembre)

3 I modelli approvati Modello IVA/2009 e prospetto IVA 26/PR riservato allente o società controllante di un gruppo Iva (articolo 73, ultimo comma, dpr n. 633 del 1972); Modello VR/2009 per chiedere a rimborso, in presenza dei presupposti di cui allarticolo 30 del dpr n. 633 del 1972, leccedenza detraibile che emerge dalla dichiarazione annuale; Modello IVA 26 LP/2009, prospetto liquidazioni periodiche soggetti che hanno partecipato alla liquidazione Iva di gruppo (articolo 73, ultimo comma, dpr n. 633 del 1972); Modello IVA 74-bis curatori fallimentari e commissari liquidatori. Il modello approvato riguarda le procedure concorsuali aperte a partire dal 1° gennaio 2009.

4 Novità Quadro VA La detrazione per acquisti di telefoni cellulari

5 Novità Quadro VA Le società di comodo Codice 1 soggetti non operativi per lanno 2008; Codice 2 soggetti non operativi per gli anni 2007 e 2008; Codice 3 soggetti non operativi per il triennio ; Codice 4 soggetti non operativi per il triennio e che nel medesimo triennio non hanno effettuato operazioni rilevanti ai fini Iva per un ammontare almeno pari a quello dei ricavi presunti determinati nel modello Unico.

6 Novità Quadro VE Reverse charge cessioni fabbricati strumentali Dal 1° marzo 2008 obbligo di applicazione dellimposta da parte del cessionario in luogo del cedente per le cessioni di fabbricati strumentali effettuate nei confronti di soggetti Iva con pro-rata di detrazione inferiore al 25% (art.10, n. 8-ter, lett. b), e art. 17, comma 6, lett. a-bis)

7 Novità Quadro VJ Reverse charge acquisti fabbricati strumentali Obbligo di assolvimento dellimposta mediante reverse charge per acquisti di fabbricati strumentali effettuati da soggetti con pro-rata di detrazione inferiore al 25% (art.10, n. 8-ter, lett. b), e art. 17, comma 6, lett. a-bis)

8 Novità Quadro VF Acquisti da contribuenti minimi Il rigo VF16 ha una nuova denominazione ed è riservato allindicazione degli acquisti che il contribuente ha effettuato da soggetti che hanno applicato il regime dei minimi disciplinato dallarticolo 1, commi 96 e seguenti, della legge n. 244 del 2007.

9 Novità Quadro VH Ravvedimento operoso art. 13 dlgs n. 472 del 1997 Metodo utilizzato per la determinazione dellacconto Iva Codice 1 metodo storico Codice 2 metodo previsionale Codice 3 metodo effettivo o analitico Codice 4 soggetti individuati dai decreti n. 366 e n. 370 del 24 ottobre 2000 (somministrazione di acqua, gas, energia elettrica, ecc.)

10 Novità Quadro VH Immatricolazione auto UE La sezione 2, istituita lo scorso anno per gestire in sede di dichiarazione annuale i versamenti effettuati mediante lo specifico modello F24 immatricolazione auto UE, è stata integrata con la previsione dei righi da VH20 a VH31, corrispondenti ai 12 mesi dellanno

11 Novità Quadro VK IVA di gruppo Nella sezione 1, il rigo VK2 prevede una casella per indicare il codice corrispondente alla situazione del soggetto che ha partecipato alla liquidazione Iva di gruppo (ad esempio, deve essere segnalata la partecipazione per la prima volta alla predetta procedura di gruppo)

12 Novità Quadro VK IVA di gruppo Nella sezione 3 è stato eliminato il rigo VK3 che lo scorso anno prevedeva lindicazione degli interessi da ravvedimento eventualmente versati.I righi successivi sono stati rinumerati

13 Novità Quadro VL L a nuova sezione 2 richiede lindicazione del credito Iva/2007 nel rigo VL8 (ex rigo VL26 dello scorso anno). Lutilizzo di tale credito nel modello F24 va evidenziato nel rigo VL9 (ex rigo VL22 della passata dichiarazione). Leventuale differenza positiva tra gli importi dei righi VL8 e VL9 (eccedenza di credito) deve essere riportata nel rigo VL26 ovvero da parte dei soggetti che nellanno oggetto della dichiarazione hanno aderito a un gruppo Iva nel rigo VL10

14 Novità Quadro VL La nuova sezione 3 corrisponde alla sezione 2 della dichiarazione dello scorso anno. Sono stati eliminati i righi confluiti nella nuova sezione 2. È stato soppresso il rigo VL25 (interessi da ravvedimento) dello scorso anno Il nuovo rigo VL25 riguarda le società che nel 2007 erano in un gruppo Iva e per lo stesso anno rientravano nella disciplina delle società non operative

15 Novità Quadro VL Nella sezione sono stati gestiti i versamenti effettuati anticipatamente dai soggetti tenuti ad utilizzare il modello F24 immatricolazione auto UE (circolare n. 52 del 2008) Rigo VL24 per i versamenti effettuati nellanno oggetto della dichiarazione ma relativi a vetture non cedute nello stesso anno. Nuovo campo 2 del rigo VL29 per i versamenti effettuati in anni precedenti ma relativi a cessioni effettuate nellanno oggetto della dichiarazione

16 Novità Quadro VO Rigo VO24 Società costituite da imprenditori agricoli Rigo VO25 Attività agricole connesse Rigo VO33 Contribuenti minimi

17 Novità Quadro VV IVA di gruppo Ravvedimento operoso Metodo acconto gruppo

18 Novità Quadro VV IVA di gruppo


Scaricare ppt "La dichiarazione IVA/2009 anno dimposta 2008 Carla Pappalardo."

Presentazioni simili


Annunci Google