La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prova dellesportazione e visto uscire Prof. Avv. Benedetto Santacroce Genova, 17 giugno 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prova dellesportazione e visto uscire Prof. Avv. Benedetto Santacroce Genova, 17 giugno 2008."— Transcript della presentazione:

1 Prova dellesportazione e visto uscire Prof. Avv. Benedetto Santacroce Genova, 17 giugno 2008

2 PROCEDURA TRADIZIONALE PROVA: esemplare n. 3 del DAU di esportazione vistato dalla dogana di uscita dal territorio doganale comunitario IN CASO DI ESPORTAZIONE TRIANGOLARE: - per il promotore: esemplare 3 del DAU vistato dalla dogana di uscita dal territorio comunitario; -per il primo cedente: apposizione del visto sulla fattura commerciale da parte della dogana di partenza su presentazione da parte dellesportatore dellesemplare 3 del DAU di esportazione vistato dalla dogana di uscita PROVE ALTERNATIVE IN CASO DI SMARRIMENTO O MANCATO RECUPERO DEL DAU 3: apposizione del visto da parte della dogana di partenza su un duplicato del DAU di esportazione con presentazione di un insieme coerente di documenti che facciano fondatamente ritenere che le merci sono uscite dal territorio comunitario (Circolare 75/D/2002) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

3 PROCEDURA TRADIZIONALE Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione Dogana di esportazione Dogana di uscita (le merci lasciano il territorio comunitario) Partenza della merce Predisposizione del DAU Il DAU esemplare 3 accompagna la merce - loperatore deve ottenere dalla dogana di uscita un timbro sul DAU 3 che attesti lavvenuta esportazione delle merci; - il DAU 3 che viene riconsegnato, solitamente, al vettore che lo ha presentato alla dogana deve essere recuperato dalloperatore e allegato alla contabilità; - lesemplare 3 del DAU costituisce la prova dellesportazione sia ai fini doganali che IVA

4 AES Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione Dogana di esportazione Dogana di uscita (le merci lasciano il territorio comunitario) Partenza della merce Predisposizione del DAE Il DAE accompagna la merce - la dogana di uscita attraverso un messaggio telematico di uscita informa la dogana di esportazione che la merce è stata esportata; - la dogana di esportazione, sempre per via telematica, con un messaggio elettronico notifica di esportazione avvisa loperatore; - il messaggio ricevuto dalla dogana di esportazione costituisce la prova dellesportazione sia ai fini doganali che IVA

5 PROGETTO AES - SVILUPPO (Automated Export System) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione Sviluppo incrementale del progetto in 2 fasi funzionali Automazione del Visto Uscire Automazione dichiarazione sommaria di pre-partenza, di prearrivo ….

6 PROGETTO AES - SVILUPPO (Automated Export System) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione In accordo al M.A.S.P. (Multi Annual Strategic Plan) 01/07/2007 Tutti gli Stati membri sono operativi 01/07/2008 Inizio operatività 01/07/2009 Tutti gli Stati membri devono essere operativi

7 PROGETTO AES FASE 1 : pieno controllo delle operazioni di esportazione attraverso lo scambio dei dati tra ufficio doganale di esportazione ed ufficio doganale di uscita dal territorio comunitario (prima fase E.C.S.) FASE 2: presentazione con sistema telematico della dichiarazione doganale desportazione in procedura ordinaria e domiciliata e dei dati relativi alla sicurezza (seconda fase E.C.S.) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

8 ECS – FASE 1 (Export Control System) Le operazioni interessate allE.C.S.-Fase 1 sono le esportazioni per le quali la normativa prevede che lesemplare 3 del DAU scorti la merce dallufficio di esportazione allufficio di uscita. Le operazioni di esportazioni in procedura di domiciliazione presentate mediante invio telematico secondo il disposto della Circolare 18/D/2004 Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

9 ECS – FASE 1 casi di esclusione Non sono incluse: Le esportazioni effettuate in procedura domiciliata mediante preavviso e successiva dichiarazione complementare Le esportazioni abbinate al transito Le esportazioni di prodotti in sospensione di accisa (la merce è scortata da DAA) Le esportazioni con contratto di trasporto unico verso Paese terzo (art. 793 Reg. CEE 2454/93) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

10 deve recare le indicazioni previste nellAllegato 37 DAC (e 30 bis DAC) e deve essere di regola presentata mediante un procedimento informatico può essere presentata solo in via eccezionale su supporto cartaceo e cioè quando non funziona il sistema informatizzato delle autorità doganali e/o quello del dichiarante LA DICHIARAZIONE DI ESPORTAZIONE art. 787 DAC con decorrenza 1° luglio 2009 Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

11 A.E.S. PROCEDURA ORDINARIA Dichiarazione cartacea acquisita a sistema da Ufficio di Esportazione Dichiarazione accompagnata da floppy Dichiarazione trasmessa allUfficio con sistema telematico PROCEDURA DOMICILIATA Dichiarazione inviata telematicamente ai sensi della Circolare 18/D/2004 Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

12 DAE (All. 45 quater DAC) Per le operazioni in procedura ordinaria il DAE viene emesso dalla dogana di esportazione qualunque sia il mezzo di presentazione della dichiarazione In procedura domiciliata, con invio telematico, il DAE viene stampato direttamente dalloperatore economico sulla base dei messaggi scambiati con il servizio telematico doganale. Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

13 LE FUNZIONI DEL DAE scorta la merce presso lufficio di uscita: è utilizzato dalla dogana e dagli altri enti e Autorità per espletare le medesime formalità a cui era assoggettato lesemplare 3 del DAU (esclusa lapposizione del timbro, sostituito con il visto telematico) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

14 LA DISTINTA DEGLI ARTICOLI Art. 796 bis p. 2 Reg. CEE 2454/93 Se la spedizione contiene più di un articolo, il DAE è integrato da una Distinta degli articoli conforme all Allegato 45 quinquies DAC che diventa parte integrante del DAE Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

15 FLUSSO PROCEDURALE 1. La dichiarazione di esportazione viene compilata dallesportatore/dichiarante e acquisita dallufficio di esportazione 2. Lesportatore/dichiarante riceve il documento di accompagnamento dellesportazione (DAE) dallufficio di esportazione 3. Lufficio di esportazione invia allufficio di uscita la dichiarazione di esportazione 4. Il veicolo con la merce (accompagnata dal DAE) si reca allufficio di uscita 5. Lufficio di Uscita riceve la merce e processa luscita della stessa 6. La notifica delluscita della merce è inviata allufficio di esportazione 7. Lufficio di esportazione finalizza loperazione di esportazione Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

16 UFFICIO DI ESPORTAZIONE art. 161 p. 5 CDC art. art. 201 DAC Luogo in cui è stabilito lesportatore Luogo in cui le merci sono imballate o caricate Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

17 LA DICHIARAZIONE: COMPILAZIONE E PRESENTAZIONE Dichiarazione cartacea o dichiarazione cartacea + floppy: presentazione dellesemplare 1 e, ove occorra, degli esemplari 3a e 3b Dichiarazione telematica firmata digitalmente: presentazione dei soli, ove occorra, esemplari 3a e 3b IN QUESTI CASI L UFFICIO DI ESPORTAZIONE STAMPA IL D.A.E. Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

18 LO SVINCOLO 796 bis DAC lufficio doganale di esportazione 1. esegue leventuale controllo selezionato dal sistema 2. rilascia il movimento 3. stampa il DAE (e leventuale elenco degli articoli) 4. convalida il DAE con la firma del funzionario e il timbro dellufficio autorizza lo svincolo delle merci consegnando il DAE al dichiarante Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

19 LUFFICIO DI USCITA Art. 4, punto 4 quinquies CDC ufficio doganale designato dallautorità doganale, conformemente alla legislazione doganale, dove devono essere presentate le merci prima che lascino il territorio doganale della Comunità e presso il quale saranno sottoposte a controlli doganali inerenti allapplicazione delle formalità di uscita e ad adeguati controlli dei rischi Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

20 LUFFICIO DI USCITA – COMPITI 1. si assicura che le merci presentate corrispondano a quanto dichiarato sulla base del messaggio di esportazione ricevuto 2. sorveglia luscita fisica delle merci 3. trasmette alla Dogana di esportazione il messaggio risultati di uscita Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

21 POSSIBILI ESITI DEL CONTROLLO art. 793 bis DAC Se nel corso dellesame (eventuale) lufficio rileva una deficienza: ne informa lufficio di esportazione (visto uscire parziale) ; una eccedenza:ne rifiuta luscita finché non siano state espletate le formalità di esportazione; una differenza nella natura delle merci: ne rifiuta luscita finché non siano state espletate le formalità di esportazione e ne informa lufficio esportazione. Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

22 MESSAGGIO DI ESPORTAZIONE Lufficio di esportazione, una volta svincolata la merce, trasmette elettronicamente allufficio di uscita gli elementi relativi allesportazione attraverso il messaggio di esportazione (Art. 796 ter DAC) se le merci, frazionate in più spedizioni, devono essere inviate a più uffici di uscita, ciascuna spedizione forma oggetto di un messaggio di esportazione e di un DAE (art. 796 quinquies p. 3 DAC) Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

23 MESSAGGIO RISULTATI DI USCITA Art. 796 quinquies DAC Lufficio di uscita invia il messaggio risultati di uscita allufficio di esportazione al più tardi il giorno lavorativo successivo a quello in cui le merci lasciano il territorio doganale della Comunità Tuttavia, in casi giustificati da circostanze particolari, lufficio di uscita può trasmettere il messaggio in una data successiva Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

24 MESSAGGIO RISULTATI DI USCITA Possibili esiti UFFICIO DI USCITA 1. considerato conforme 2. conforme con difformità 3. non conforme UFFICIO DI ESPORTAZIONE 1. nessun adempimento 2. rettifica della dichiarazione di esportazione in A.I.D.A. sulla base delle difformità riscontrate da Uff. di Uscita 3. annullamento della dichiarazione causale esportazione respinta merci che non hanno lasciato il territorio della Comunità. Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

25 LA PROVA DELLUSCITA A FINI IVA è costituita dal messaggio risultati di uscita che lufficio di uscita invia allufficio di esportazione e che viene registrato nella banca dati del sistema informativo doganale nazionale (AIDA); tale messaggio contiene linformazione relativa alluscita effettiva della merce – con o senza eventuali difformità – o di uscita respinta per non conformità alla normativa doganale; equivale a tutti gli effetti alla prova costituita dal timbro apposto sul retro dellesemplare 3 del DAU. Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

26 DAE casi residuali di apposizione del timbro A) la dogana di uscita comunitaria per motivi tecnici non è ancora operativa ai fini ECS (non è il caso degli uffici nazionali) B) eventi eccezionali ed imprevedibili che hanno coinvolto il sistema informativo della dogana di uscita comunitaria (disastri, eventi naturali) C) accensione di regime TIR o Transito presso dogana nazionale successivamente al vincolo della merce al regime dellesportazione in ambito ECS: se la dogana di esportazione è di altro Stato membro: la dogana nazionale timbra il DAE ed accende il regime TIR o Transito se la dogana di esportazione è nazionale: lesportazione è appurata in ambito ECS dalla dogana nazionale che accende il regime TIR o Transito Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione

27 GROUPAGE E TRIANGOLAZIONI Nulla è innovato - ai fini IVA - in ordine a formalità da espletare su altri documenti e, in particolare, su fatture (groupage, triangolazioni, etc: circ.35/E del ) Il visto telematico, infatti, sostituisce esclusivamente il timbro prima apposto sul retro della copia 3 del DAU Studio Legale Tributario Santacroce-Procida-Fruscione


Scaricare ppt "Prova dellesportazione e visto uscire Prof. Avv. Benedetto Santacroce Genova, 17 giugno 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google