La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.S 2005/06 Le grandezze La grandezza è una proprietà attribuita a fenomeni, corpi o sostanze che può essere quantificata, o assegnata ad un particolare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.S 2005/06 Le grandezze La grandezza è una proprietà attribuita a fenomeni, corpi o sostanze che può essere quantificata, o assegnata ad un particolare."— Transcript della presentazione:

1

2 A.S 2005/06

3 Le grandezze La grandezza è una proprietà attribuita a fenomeni, corpi o sostanze che può essere quantificata, o assegnata ad un particolare fenomeno, corpo o sostanza

4 Le grandezze possono essere: VETTORIALI VETTORIALI Una grandezza vettoriale è una grandezza fisica che viene descritta dal punto di vista matematico da un vettore. Tale grandezza, a differenza delle grandezze scalari, è quindi definita non solo da un valore numerico reale (il suo modulo), ma anche dalla direzione, dal verso e dal punto di applicazione.La direzione è il fascio improprio di rette a cui appartiene quello in cui agisce la grandezza in oggetto....

5 Esempi di grandezze vettoriali Accelerazione Accelerazione Accelerazione Forza Forza Forza Quantità di moto Quantità di moto Quantità di moto Quantità di moto

6 Accelerazione L'accelerazione rappresenta la variazione di velocità nell'unità di tempo. Si distinguono: accelerazione media: rapporto tra la variazione di velocità e l'intervallo di tempo Δt

7 La forza Una forza è una grandezza fisica che si manifesta nell'interazione di due o più corpi materiali, sia a livello macroscopico, sia a livello delle particelle elementari, che cambia lo stato di quiete o di moto dei corpi stessi. Le forze sono quindi le cause del moto dei corpi, possono pertanto mettere in moto un corpo che si trovava precedentemente in stato di quiete, modificare il movimento di un corpo già precedentemente in moto, o riportare il corpo in stato di quiete.

8 La quantità di moto La quantità di moto, è una grandezza vettoriale che misura la capacità di un corpo di modificare il movimento di altri corpi con cui interagisce dinamicamente. Un punto materiale di massa m che si sposta con velocità vettoriale v ha una quantità di moto p pari al prodotto della sua massa per la sua velocità.

9 Le grandezze possono essere: SCALARI SCALARI Una grandezza scalare è una grandezza fisica che viene descritta, dal punto di vista matematico, da un numero reale. Viene così definita, poiché il suo valore può essere letto su una scala graduata di uno strumento di misura e, a differenza delle grandezze vettoriali, non necessita di altri elementi per essere identificata.

10 Esempi di grandezze scalari Densità Densità Densità Pressione Pressione Pressione Temperatura Temperatura Temperatura Volume Volume Volume Energia potenziale Energia potenziale Energia potenziale Energia potenziale Lunghezza d'onda Lunghezza d'onda Lunghezza d'onda Lunghezza d'onda

11 Lunghezza donda La lunghezza d'onda è la distanza tra punti ripetitivi di una forma d'onda. Viene comunemente indicata dalla lettera greca lambda (λ). In un'onda sinusoidale, la lunghezza d'onda è la distanza tra i picchi: La lunghezza d'onda è la distanza tra punti ripetitivi di una forma d'onda. Viene comunemente indicata dalla lettera greca lambda (λ). In un'onda sinusoidale, la lunghezza d'onda è la distanza tra i picchi:

12 Energia potenziale L'energia potenziale di un corpo è una funzione scalare delle coordinate e rappresenta il livello di energia che il corpo possiede a causa della sua posizione all'interno di un particolare campo di forze conservative. Se il corpo si sposta da un punto A (definito da un vettore posizione ) ad un punto B (definito da ), le forze del campo compiono su di esso un lavoro definito da L'energia potenziale di un corpo è una funzione scalare delle coordinate e rappresenta il livello di energia che il corpo possiede a causa della sua posizione all'interno di un particolare campo di forze conservative. Se il corpo si sposta da un punto A (definito da un vettore posizione ) ad un punto B (definito da ), le forze del campo compiono su di esso un lavoro definito da E= m g h Interrigi Denise Sonia I A

13 La densità La densità di un corpo (spesso indicata dal simbolo δ) è pari alla sua massa diviso il volume che occupa. La densità di un corpo (spesso indicata dal simbolo δ) è pari alla sua massa diviso il volume che occupa. Se m è la massa e V il volume si ha dunque: Se m è la massa e V il volume si ha dunque: Nel sistema di misura internazionale la densità si misura in kg/m³. Nel sistema di misura internazionale la densità si misura in kg/m³.

14 La pressione La pressione è una grandezza fisica, definita come il rapporto tra la forza agente normalmente su una superficie e la superficie stessa.La pressione è una grandezza intensiva e quindi si intende sempre riferita all'unità di superficie.

15 Il volume Il volume o capacità è la misura dello spazio occupato da un corpo. Viene valutato ricorrendo a molte diverse unità di misura. L'unità adottata dal Sistema Internazionale è il metro cubo, simbolo m 3. Il volume di un oggetto solido è un valore numerico utilizzato per descrivere a 3 dimensioni quanto spazio occupa il corpo. Ad oggetti ad una dimensione (come una linea) o a 2 dimensioni (come un quadrato) si assegna per convenzione volume 0 in uno spazio tridimensionale.

16 La temperatura La temperatura è la proprietà fisica di un sistema corrispondente alle nozioni comuni di "caldo" e "freddo", che estende rendendole misurabili quantitativamente. La temperatura è la proprietà fisica di un sistema corrispondente alle nozioni comuni di "caldo" e "freddo", che estende rendendole misurabili quantitativamente.


Scaricare ppt "A.S 2005/06 Le grandezze La grandezza è una proprietà attribuita a fenomeni, corpi o sostanze che può essere quantificata, o assegnata ad un particolare."

Presentazioni simili


Annunci Google