La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Elementi di onomastica germanica* * tratto da Antroponimia e toponomastica nelle lingue e letterature germaniche antiche, di Maria Giovanna Arcamone.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Elementi di onomastica germanica* * tratto da Antroponimia e toponomastica nelle lingue e letterature germaniche antiche, di Maria Giovanna Arcamone."— Transcript della presentazione:

1 Elementi di onomastica germanica* * tratto da Antroponimia e toponomastica nelle lingue e letterature germaniche antiche, di Maria Giovanna Arcamone

2 Lonomastica è una scienza Raccoglie e studia i nomi propri

3 I nomi propri si distinguono in Antroponimi Toponimi Altri Nomi

4 Lonomastica è più complessa lì dove una società ha vissuto molti contatti esterni

5 Tutti i NP derivano da NC Bruni, Battaglia Brown, Smith, Shakespeare Kramer, Schmidt, Weinhold S. Agata dei Goti, Marina di Pietrasanta, Massa Broomfield, Ford, Needham Heidelberg, München Nomi trasparenti

6 La maggior parte dei nomi propri non è trasparente Uno dei compiti della scienza onomastica è di etimologizzare i nomi propri Napoli, Milano,Torino (scoperta di temi o lessemi non più in uso o di significati non più in uso)

7 p. es.: Il longobardo è noto solo attraverso la ricca onomastica personale e locale (oltre che per alcune glosse a testi giuridici e prestiti nella lingua italiana)

8 Antroponimia germanica Attestata copiosamente a partire dai primi secoli dopo Cristo.

9 Principi di onomastica germanica (secondo Sonderegger)

10 1. Il sistema antroponomastico si basa sul nomen unicum Il nome poteva essere semplice (Scyld) o composto (Beowulf). Ælfred Æthelwulfing (Cronaca Anglosassone 871) riferimento al padre (il nome doppio si trasforma in nome + cognome)

11 2. Il tema composto consta di due temi legati dalla vocale tematica del primo elemento Catvalda < (*haþu- + * walda- = contesa + potente) Anstruda < (*ansi- + * þrudi- = dio + fedele) Argemirus< (*harja- + *mêrija- = esercito + famoso) Causerad < (*gauta- + *rêda- = Goti + consiglio) Isolf < (*îsa- + *wulfa- = ferro + lupo) Ragnahilda< (*ragina- + *hildjo- = destino + contesa) Sîfrid < (*sigu- + *friþu- = vittoria + pace) Theudericus < (*þeudô- + *rika- = popolo + potente) Wîglâf < (*wîga- + *laiba- = guerra + figlio)

12 3. La scelta dei temi usati nei nomi composti è limitata ad alcuni campi semantici Ideali delleroe o delleroina germanici: mito (*ansi- dio, Ansipert, Anstruda) nomi dei popoli (*walha-, *gauta-: Wealþeo, Causerad) la battaglia (*gunþjô-, *hadu-) la contesa (*hildjô-) il destino (*ragina-) la nobiltà (*aþala-) il senno (*reda-) il guerriero (*harja-, *rika-) la pace (*friþu-) la dedizione (*þewo-), ecc.

13 4. Secondi temi distinti per lantroponimia femminile e maschile (testimonianze più antiche) femminile *hildjô- > Ragnahilda maschile *rika- > Theudericus

14 5. I temi usati in prima posizione sono superiori di numero a quelli usati in seconda posizione Ibridi: con temi latini o greci in prima posizione

15 6. Ipocoristici negli ipocoristici cè maggiore libertà (stessi temi per maschile e femminile) Berta – Bertus Magina – Magino Willica - Willico (ipocorostico: modificazione fonetica -in genere abbreviazione- di un nome proprio di persona)

16 7. Allitterazione funzionale ai legami di parentela o di stirpe Guntipert fratello di Guntifrid

17 8. Variazione collegata allallitterazione la variazione dei temi allinterno degli antroponimi è funzionale alla poesia epica

18 9. Il secondo tema appare raramente ridotto Ragnahilda, Wituhundaz Heribrant, Hiltibrant, Hadubrant

19 10. Il sistema ipocoristico è ben regolato lipocoristico normalmente deriva dal nome composto esso può rendere il primo tema, oppure il secondo, oppure entrambi, che possono essere o non possono essere abbreviati può essere provvisto di suffissi può presentare raddoppiamento consonantico interno

20 ess.: Hugiberaht (*hugi- + *berhta- = senno + splendente) Hugo, Hugizo, Hugilo, Hucko o Berto, Betto, Bertizo

21 ess.: Guðormr (*guða- + *wurma- = dio + serpente) Gormr formato con primo e secondo tema

22 11. Tardivamente è attestata anche lereditarietà dei nomi nella famiglia

23 12. Continuità millenaria Grande successo dellantroponimia germanica anche nel mondo romanzo Alberto, Alfredo, Anselmo, Roberto, Federico, Guglielmo, Matilde Ramirez, Rodriguez, Alberti, Grimaldi, Camaggio


Scaricare ppt "Elementi di onomastica germanica* * tratto da Antroponimia e toponomastica nelle lingue e letterature germaniche antiche, di Maria Giovanna Arcamone."

Presentazioni simili


Annunci Google