La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Matrimonio quale atto ufficiale che rende visibile e socialmente efficace la coppia tutelandone i diritti – doveri. Il RITO sta a significare limportanza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Matrimonio quale atto ufficiale che rende visibile e socialmente efficace la coppia tutelandone i diritti – doveri. Il RITO sta a significare limportanza."— Transcript della presentazione:

1 Matrimonio quale atto ufficiale che rende visibile e socialmente efficace la coppia tutelandone i diritti – doveri. Il RITO sta a significare limportanza di questo passaggio che rappresenta la nascita di una nuova entità. Nel corso degli anni la concezione del matrimonio ha subito un radicale cambiamento: Dalla famiglia basata su legami di sangue, solidarietà nei confronti di tutta la parentela Alla famiglia centrata sulla coppia e sulla sua relazione La coppia acquista sempre più preminenza sulla coniugalità e quello che culturalmente rimane sullo sfondo è laspetto sociale – istituzionale del vincolo INTIMITA al centro della formazione della coppia FORMAZIONE DELLA COPPIA

2 La relazione coniugale si fonda su due patti A)PATTO FIDUCIARIO B)PATTO SEGRETO Il patto fiduciario ha nel matrimonio il suo atto esplicito e comprende sia laspetto etico sia laspetto affettivo della relazione. E il patto che fonda e organizza la relazione e i suoi elementi costitutivi sono: -La comune attrattiva -La consensualità -Limpegno a rispettarlo -La delineazione di un fine

3 FORMAZIONE DELLA COPPIA IL PATTO SEGRETO Rappresenta lintreccio inconsapevole su base affettiva della scelta reciproca. Lattrattiva è un misto di bisogni, di speranze e di difesa da pericoli che i partner si aspettano di trattare nel rapporto di coppia. Tale miscuglio si collega alla storia pregressa dei partner e ai modelli identificatori con i familiari. Laspetto inconsapevole della scelta potrebbe essere in sintesi espresso così: Io sposo in te questo e ti sposi in me questaltro Ciascun partner porta del suo allavventura di coppia coniugale, ma anche che è lincastro di bisogni, desideri e paure a costituire la pecularietà della coppia.

4 TRAIETTORIA DI SVILUPPO DEL PATTO SEGRETO IMPRATICABILEPARTICABILERIGIDO PRATICABILE: quando effettivamente i partner attraverso il loro incontro soddisfano bisogni affettivi reciproci e quando è flessibile, cioè può essere rilanciato e riformulato secondo il mutamento dei bisogni e delle attese delle persone lungo il percorso di vita. Passare dalla posizione sposo questo in te alla posizione sposo questaltro in te IMPRATICABILE: quando i bisogni che i due partner sperano di soddisfare reciprocamente vengono sistematicamente disattesi. Ciò è tipico della coppia perversa, dove uno tenta di realizzare il dominio e la sudditanza dellaltro che a sua volta o ha la stessa logica o la apprende e la mette in atto. Seduzione, violenza, distacco improvviso e indifferenza e discordia caratterizzano limpraticabilità del patto RIGIDO: quando il patto si effettua, lo scambio avviene ma, nellevoluzione dei bisogni reciproci lintesa segreta si consuma. Esso non può essere riformulato o rilanciato; esaurita la soddisfazione di quella particolare forma di incastro tra bisogni, il legame viene meno. Lincastro cè stato, essi si sono scambiati qualcosa di profondo, si sono aiutati e protetti reciprocamente dal pericolo e hanno risposto a determinate attese. Linaccettabilità della fine del patto e limpossibilità di rilanciarlo9 fanno esplodere modalità sadico – perverse. Questa è una situazione che tipicamente si riscontra nei divorzi FORMAZIONE DELLA COPPIA

5 TRAIETTORIA DI SVILUPPO DEL PATTO DICHIARATO ASSUNTOFRAGILEFORMALE ASSUNTO: quando è voluto ed è interiorizzato da un punto di vista cognitivo e affettivo. I partner si dedicano al legame con azioni concrete di cura del medesimo, sono in grado di formulare un progetto di vita in comune e si impegnano per realizzarlo. FRAGILE: quando è il progetto ad avere poca consistenza (è contingente ed emozionale) e la scelta reciproca è povera di impegno. Tipico delle coppie post-moderne che potremmo definire emotivo - affettive. FORMALE: quando la relazione è meramente contrattuale. FORMAZIONE DELLA COPPIA

6 OBIETTIVO DELLA COPPIA Costruzione di un patto coniugale che attui e mantenga viva la confluenza tra patto segreto e patto dichiarato, la meta ideale configura un tipo di intesa di coppia che si appoggia e alimenta lunicità e lirripetibilità della persona amata, accettata nei suoi limiti e desiderata nelle sue caratteristiche per arrivare alla posizione Sposo te perché sei tu FORMAZIONE DELLA COPPIA

7 MODELLO CIRCONFLESSO DISCORDIA Invasione DEPREZZAMENTO Indifferenza CROLLO DEL PATTO Paura POVERTA DEL PATTO Insoddisfazione PATTO SEGRETO PATTO DICHIARATOPATTO DICHIARATO

8 MODELLO CIRCONFLESSO 1)DISCORDIA: (Patto dichiarato formale e patto segreto impraticabile). La coppia presenta una rigida distribuzione dei ruoli e di status, limpraticabilità del patto segreto è coperta da tale formalità, come cappio al collo e funzione come sistema oppressivo e totalitario. Il patto è stato dichiarato e va rispettato fino in fondo: conta poco se crea sottomissione e diffonde disperazione e ingiustizia. La discordia ha in odio il legame pur inseguendolo, in cui i partner cercano la sopravvivenza a spese dellaltro e conoscono alla perfezione la logica persecutore – vittima. Il sentimento di fondo condiviso dalla coppia è che questa è la vita e che labuso e lunico modo di vivere. 2) CROLLO DEL PATTO: (patto dichiarato formale e patto segreto rigido). Situazione tipica del divorzio, cè stato uno scambio di bisogni e di protezione ma la coppia non riesce a procedere al di là di tale scambio. Non rimane altro che mantenere un patto formale svuotato di compiti affettivi e di impegno reciproco (separati in casa) oppure cercare di rompere il patto. Quando però qualcuno agisce la frattura è facile che accada il finimondo, la fine del rapporto e la sua inaccetabilità scatenano modalità di relazione assai simili a quelle della discordia; è laltro che imputa tutta la colpa ed è fonte di ogni male. FORMAZIONE DELLA COPPIA

9 MODELLO CIRCONFLESSO 3)DEPREZZAMENTO: (Patto dichiarato fragile e patto segreto impraticabile). Il patto è svilito, irriso come vincolo inaccetabile. In gran conto è invece tenuta lemozione e il diritto individuale. Il legame è molto facile alla rottura con bassa resilienza agli urti, privato di fondamenti non regge alla prova dellintimità e delle negoziazione. La coppia parte già con poca fiducia nel patto e così si difende dal dolore del legame marginalizzando limpegno, rivendicando il diritto alla felicità. Non si lotta per imporre se stessi e il proprio bisogno allaltro, piuttosto si abbandona il campo o ci si coalizza nel ricercare sempre nuove emozioni. 4)POVERTA DEL PATTO: (Patto dichiarato fragile e patto segreto rigido). Coppie che si sono giustapposte sulla base del comune dolore, i partner cercano appoggio luno nellaltro, il sentimento di impotenza prevale sul sentimento della vita e agli altri è delegato il farsi carico di tale dolore. Non cè vera crisi ma uno stato continuo di tensione che si alza e si abbassa. FORMAZIONE DELLA COPPIA

10 1)Stili di attribuzione 2)Credenze e aspettative 3)Stili di attaccamento -Evitante -Ansioso – ambivalente -Disorganizzato -Sicuro 4)Intimità 5)Comunicazione 6)Conflitto 7)Commitment 8)Supporto FATTORI DELLA COPPIA


Scaricare ppt "Matrimonio quale atto ufficiale che rende visibile e socialmente efficace la coppia tutelandone i diritti – doveri. Il RITO sta a significare limportanza."

Presentazioni simili


Annunci Google