La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE COMPETENZE PSICOLOGICHE CHE CIASCUN PROFESSIONISTA DEVE POSSEDERE Maria Rita Magnarella, Dipartimento di Medicina Riabilitativa, Ferrara.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE COMPETENZE PSICOLOGICHE CHE CIASCUN PROFESSIONISTA DEVE POSSEDERE Maria Rita Magnarella, Dipartimento di Medicina Riabilitativa, Ferrara."— Transcript della presentazione:

1 LE COMPETENZE PSICOLOGICHE CHE CIASCUN PROFESSIONISTA DEVE POSSEDERE Maria Rita Magnarella, Dipartimento di Medicina Riabilitativa, Ferrara

2 UNA PREMESSA IMPORTANTE: In Medicina Riabilitativa la relazione daiuto, è una relazione daiuto di team e va messa in atto nelle 24 ore da parte di tutti i professionisti del team In Medicina Riabilitativa la relazione daiuto, è una relazione daiuto di team e va messa in atto nelle 24 ore da parte di tutti i professionisti del team Va differenziata dalla presa in carico da parte dello psicologo, che ha una specificità dintervento e che si attua in un tempo e in uno spazio definito Va differenziata dalla presa in carico da parte dello psicologo, che ha una specificità dintervento e che si attua in un tempo e in uno spazio definito I due momenti devono sempre avere obiettivi comuni e agire in modo sinergico e complementare I due momenti devono sempre avere obiettivi comuni e agire in modo sinergico e complementare

3 ? ? EMPATIA ? ?

4 QUALI SONO I SAPERI CHE OGNI PROFESSIONISTA DEL TEAM DEVE AVERE E METTERE IN PRATICA

5 Saper instaurare un rapporto di fiducia con la famiglia, attraverso la conoscenza reciproca e la dimostrazione di un autentico interesse a voler arrivare alla persona che è dietro il paziente, a conoscere la sua storia e la sua vita Saper instaurare un rapporto di fiducia con la famiglia, attraverso la conoscenza reciproca e la dimostrazione di un autentico interesse a voler arrivare alla persona che è dietro il paziente, a conoscere la sua storia e la sua vita

6 Saper cogliere i bisogni espressi ma anche quelli inespressi, in particolare da parte del paziente Saper cogliere i bisogni espressi ma anche quelli inespressi, in particolare da parte del paziente Saper riconoscere i sentimenti che stanno dietro a quei bisogni Saper riconoscere i sentimenti che stanno dietro a quei bisogni

7 Saper rispondere ai bisogni, se e come possibile, ma saperli in ogni caso SEMPRE ascoltare Saper rispondere ai bisogni, se e come possibile, ma saperli in ogni caso SEMPRE ascoltare

8 Saper accogliere il dolore, la rabbia, la disperazione dei famigliari, accettando in modo autentico ed incondizionato lespressione della loro umanità e della loro sofferenza Saper accogliere il dolore, la rabbia, la disperazione dei famigliari, accettando in modo autentico ed incondizionato lespressione della loro umanità e della loro sofferenza

9 Saper accompagnare la famiglia nel processo di adattamento alla situazione, aiutandoli a: Comprendere quanto accaduto Comprendere quanto accaduto Acquisire le modalita piu idonee per essere daiuto al proprio caro durante il processo riabilitativo Acquisire le modalita piu idonee per essere daiuto al proprio caro durante il processo riabilitativo Acquisire gli strumenti per gestire nel tempo la disabilita residua Acquisire gli strumenti per gestire nel tempo la disabilita residua Rientrare nel proprio ambiente di vita Rientrare nel proprio ambiente di vita

10 Saper aiutare la famiglia a dare un senso a quanto accaduto e a capire in che modo far vivere al proprio caro una vita qualitativamente di valore, a cui sia possibile attribuire un significato profondo Saper aiutare la famiglia a dare un senso a quanto accaduto e a capire in che modo far vivere al proprio caro una vita qualitativamente di valore, a cui sia possibile attribuire un significato profondo

11 Saper essere realisti senza togliere la speranza a cui ciascuno ha diritto e saper rimanere per la famiglia un punto di riferimento su cui poter sempre contare Saper essere realisti senza togliere la speranza a cui ciascuno ha diritto e saper rimanere per la famiglia un punto di riferimento su cui poter sempre contare

12 Sapersi salvaguardare attraverso la possibilità di reciproco supporto psicologico, di condivisione e di confronto che offre il lavorare in team Sapersi salvaguardare attraverso la possibilità di reciproco supporto psicologico, di condivisione e di confronto che offre il lavorare in team

13 Saper riconoscere il grande valore aggiunto, in termini di ricerca di senso, di umanità, di profondità di significato e di possibilità di crescita personale, che offre lavorare a così stretto contatto con situazioni ai confini della coscienza Saper riconoscere il grande valore aggiunto, in termini di ricerca di senso, di umanità, di profondità di significato e di possibilità di crescita personale, che offre lavorare a così stretto contatto con situazioni ai confini della coscienza

14 CHI CERCA LA VERITA DELLUOMO SI DEVE IMPADRONIRE DEL SUO DOLORE (G.BERNANOS)

15 GRAZIE


Scaricare ppt "LE COMPETENZE PSICOLOGICHE CHE CIASCUN PROFESSIONISTA DEVE POSSEDERE Maria Rita Magnarella, Dipartimento di Medicina Riabilitativa, Ferrara."

Presentazioni simili


Annunci Google