La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica 2009 - La relazione daiuto e la tecnica di colloquio di comprensione Cesarina Prandi Infermiera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica 2009 - La relazione daiuto e la tecnica di colloquio di comprensione Cesarina Prandi Infermiera."— Transcript della presentazione:

1 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica La relazione daiuto e la tecnica di colloquio di comprensione Cesarina Prandi Infermiera Referente Formazione Polo Oncologico Biella

2 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica IL COLLOQUIO DI COUNSELLING E IL MEZZO ATTRAVERSO IL QUALE UNA PERSONA VIENE MESSA IN GRADO DI VEDERE PIU CHIARAMENTE IL PROBLEMA E MOBILITARE LE PROPRIE RISORSE PER AFFRONTARLO E IL MEZZO ATTRAVERSO IL QUALE UNA PERSONA VIENE MESSA IN GRADO DI VEDERE PIU CHIARAMENTE IL PROBLEMA E MOBILITARE LE PROPRIE RISORSE PER AFFRONTARLO

3 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica SI BASA SULLORIGINARIA INTUIZIONE ROGERSIANA SECONDO CUI IL MODO MIGLIORE DI VENIRE INCONTRO A UNA PERSONA IN DIFFICOLTA NON E DIRLE COSA DEVE FARE MA AIUTARLA A COMPRENDERE LA SUA SITUAZIONE GESTIRE IL PROBLEMA ASSUMENDO LA RESPONSABILITA DELLE SCELTE EVENTUALI SI BASA SULLORIGINARIA INTUIZIONE ROGERSIANA SECONDO CUI IL MODO MIGLIORE DI VENIRE INCONTRO A UNA PERSONA IN DIFFICOLTA NON E DIRLE COSA DEVE FARE MA AIUTARLA A COMPRENDERE LA SUA SITUAZIONE GESTIRE IL PROBLEMA ASSUMENDO LA RESPONSABILITA DELLE SCELTE EVENTUALI

4 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica PRESUPPOSTO NELLA PERSONA VI SONO LE RISORSE INTERIORI, COGNITIVE AFFETTIVE, EMOZIONALI NECESSARIE A CHE LAIUTO SI PRODUCA NEL SUO INTERNO NELLA PERSONA VI SONO LE RISORSE INTERIORI, COGNITIVE AFFETTIVE, EMOZIONALI NECESSARIE A CHE LAIUTO SI PRODUCA NEL SUO INTERNO

5 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica RISULTATO ATTESO RICOSTUZIONE DELLA CAPACITA COMPROMESSA DI AFFRONTARE IL PROBLEMA RICOSTUZIONE DELLA CAPACITA COMPROMESSA DI AFFRONTARE IL PROBLEMA

6 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica LE METE DEL COUNSELLING Chiarire e lavorare sulle mete del cliente Sottolineare le risorse e le capacità dei clienti e non solamente le loro difficoltà Porre attenzione al contesto dei problemi e alle possibili soluzioni (osservazione fenomenologica) Aiutare il cliente a dare significato alle esperienze Aiutare il cliente a sviluppare e sostenere diversi tipi di speranza

7 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica dimensioni della relazione di counselling Valutare: in termini di prestare attenzione ai dettagli di vita del paziente Connettere: mettere in relazione, sostenere la connessione e interrompere la connessione Rendere capace Occuparsi Cercare il significato Preservare la propria integrità

8 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Valutazione psicosociale La condizione di malattia è stigmatizzata o giudicata disonorevole? La malattia è collegabile ad uno stile di vita? La malattia interviene sulla sfera comunicativa e/o cognitiva? I congiunti si preoccupano della contagiosità? Le conseguenze della malattia sono conosciute? La malattia è visibile o nascosta? La famiglia si è già trovata di fronte ad una malattia simile? La malattia produce sintomi continui o intermittenti?

9 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica DISPOSIZIONI PERSONALI DELLOPERATORE DAIUTO GENUINITA O SPONTANEITA Tutti noi conosciamo individui di cui ci fidiamo perché sentiamo che essi sono realmente come appaiono, aperti e trasparenti; in questo caso sentiamo di avere a che fare con la persona stessa, non con una facciata cortese o professionale... (Rogers)

10 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica IMPLICA ESSERE IN COLLEGAMENTO CON I PROPRI SENTIMENTI, CON CIO CHE SI SENTE SENZA DISTORCERLO O NEGARLO LA CONGRUENZA (FRA CIO CHE SI SENTE, CIO CHE SI PENSA, CIO CHE SI FA, CIO CHE SI E)

11 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica ACCETTAZIONE INCONDIZIONATA O CONSIDERAZIONE POSITIVA INCONDIZIONATA Il terapeuta deve comunicare al suo cliente il profondo e sincero interesse per lui come persona con potenzialità umane, un interesse non contaminato da un giudizio sulle idee, sui sentimenti o sul comportamento del paziente.. ( Rogers)

12 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica COMPRENSIONE EMPATICA....sentire il mondo personale del cliente come se fosse nostro, senza però mai perdere questa qualità del come se....(Rogers)

13 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica NON DIRETTIVITA

14 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Una buona riformulazione risponde ai cinque seguenti principi ACCOGLIENZA e non iniziativa dell operatore CENTRATA SUL VISSUTO DEL SOGGETTO e non sui fatti CENTRATA SULLA PERSONA e non sul problema RICERCA DI UNA MIGLIORE COMUNICAZIONE e non rivelazioni da fare RISPETTO DELLA SOGGETTIVITA DELLA PERSONA e non occasione di mostrare la propria perspicacia ACCOGLIENZA e non iniziativa dell operatore CENTRATA SUL VISSUTO DEL SOGGETTO e non sui fatti CENTRATA SULLA PERSONA e non sul problema RICERCA DI UNA MIGLIORE COMUNICAZIONE e non rivelazioni da fare RISPETTO DELLA SOGGETTIVITA DELLA PERSONA e non occasione di mostrare la propria perspicacia

15 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica ATTEGGIAMENTI SCORRETTI NELLA CONDUZIONE DI UN COLLOQUIO RISPOSTA DI VALUTAZIONE O GIUDIZIO MORALE RISPOSTA INTERPRETATIVA, DI SPIEGAZIONE RISPOSTA DI SUPPORTO, SOSTEGNO AFFETTIVO, SIMPATIA CONSOLATORIA, INCORAGGIAMENTO RISPOSTA INQUISITIVA, DI INVESTIGAZIONE, INTERROGAZIONE RISPOSTA SOLUZIONE PROBLEMA RISPOSTA DI VALUTAZIONE O GIUDIZIO MORALE RISPOSTA INTERPRETATIVA, DI SPIEGAZIONE RISPOSTA DI SUPPORTO, SOSTEGNO AFFETTIVO, SIMPATIA CONSOLATORIA, INCORAGGIAMENTO RISPOSTA INQUISITIVA, DI INVESTIGAZIONE, INTERROGAZIONE RISPOSTA SOLUZIONE PROBLEMA

16 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Risposta di valutazione La risposta è valutativa, ossia implica una valutazione etica personale e comporta un giudizio ( di critica o di approvazione) nei confronti dellaltro o della situazione.Fa riferimento a dei criteri considerati come veri per loperatore.

17 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Risposta interpretativa La risposta è uninterpretazione di ciò che viene detto. Loperatore seleziona ciò che sembra essenziale e nella sua mente cerca una spiegazione. In tal modo il pensiero dellaltro viene deformato e distorto.

18 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Risposta di sostegno La risposta è una risposta di sostegno, che mira ad apportare incoraggiamento, consolazione o compensazione. Cerca di fornire rassicurazione, può sdrammatizzare la situazione. Latteggiamento è genitoriale

19 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Risposta indagatoria La risposta è inquisitoria. Loperatore pone domande per ottenere ulteriori risposte giudicate indispensabili per comprendere la situazione. Fa apparire la sua personale opinione su ciò che ritiene importante.La risposta tende a giungere ad una soluzione del problema per uscire dalla situazione. Ciò che viene proposto è la soluzione delloperatore se si fosse trovato in quella situazione.

20 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Risposta di soluzione La risposta tende a giungere ad una soluzione del problema per uscire dalla situazione. Ciò che viene proposto è la soluzione delloperatore se si fosse trovato in quella situazione.

21 Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica Risposta di comprensione La risposta è comprensiva e riflette il tentativo di entrare sinceramente nel problema così come vissuto dallaltro. Loperatore prima vuole assicurarsi di aver ben capito.La risposta è comprensiva e riflette il tentativo di entrare sinceramente nel problema così come vissuto dallaltro. Loperatore prima vuole assicurarsi di aver ben capito. Questo da fiducia allinterlocutore, fa sì che si esprima maggiormente, poiché egli ha la prova di essere ascoltato senza pregiudizi.Questo da fiducia allinterlocutore, fa sì che si esprima maggiormente, poiché egli ha la prova di essere ascoltato senza pregiudizi. La risposta è comprensiva e riflette il tentativo di entrare sinceramente nel problema così come vissuto dallaltro. Loperatore prima vuole assicurarsi di aver ben capito.La risposta è comprensiva e riflette il tentativo di entrare sinceramente nel problema così come vissuto dallaltro. Loperatore prima vuole assicurarsi di aver ben capito. Questo da fiducia allinterlocutore, fa sì che si esprima maggiormente, poiché egli ha la prova di essere ascoltato senza pregiudizi.Questo da fiducia allinterlocutore, fa sì che si esprima maggiormente, poiché egli ha la prova di essere ascoltato senza pregiudizi.


Scaricare ppt "Biella FAD Sviluppare competenze educazione teraapeutica 2009 - La relazione daiuto e la tecnica di colloquio di comprensione Cesarina Prandi Infermiera."

Presentazioni simili


Annunci Google