La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La comunione dei santi PRETI, Mattia Cristo nella Gloria (dettaglio) c. 1660 Museo del Prado, Madrid.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La comunione dei santi PRETI, Mattia Cristo nella Gloria (dettaglio) c. 1660 Museo del Prado, Madrid."— Transcript della presentazione:

1 La comunione dei santi PRETI, Mattia Cristo nella Gloria (dettaglio) c Museo del Prado, Madrid

2 Compendio del Catechismo 194. Che cosa significa l'espressione comunione dei santi? Tale espressione indica anzitutto la comune partecipazione di tutti i membri della Chiesa alle cose sante (sancta): la fede, i Sacramenti, in particolare l'Eucaristia, i carismi e gli altri doni spirituali. Alla radice della comunione c'è la carità che «non cerca il proprio interesse» (1 Cor 13,5), ma spinge il fedele «a mettere tutto in comune» (At 4,32), anche i propri beni materiali a servizio dei più poveri.

3 Introduzione La Chiesa è il corpo di Cristo, nel quale si integrano i fedeli della terra, quelli che sono in purgatorio e i santi del cielo; tra i tre gruppi esiste una comunione di vita, allo stesso modo in cui i membri di una famiglia si aiutano gli uni gli altri. Questa comunione di vita e di beni soprannaturali, si chiama Comunione dei Santi. EYCK, Jan van Laltare di Gand: Adorazione dellAgnello (dettaglio) Cattedrale di San Bavone, Gand

4 Idee principali

5 1. Con il Battesimo si comincia a far parte del corpo della Chiesa Ricevendo il battesimo siamo incorporati alla Chiesa, che è Corpo Mistico di Cristo. Ricevendo la grazia nel sacramento ci uniamo a Cristo, che è il Capo di questo corpo, e cominciamo a essere membra vive. Se perdiamo la grazia, ci separiamo dal Capo e siamo come membra morte. POUSSIN, Nicolas Il sacramento del battesimo 1642 National Gallery of Art, Washington

6 2. Ogni membro è unito agli altri membri Nel Corpo Mistico di Cristo, la grazia è come il sangue nel corpo umano. La grazia e i doni che Dio ci dà stabiliscono una comunione di vita soprannaturale dei membri con il Capo e tra i membri. DÜRER, Albrecht Il martirio dei diecimila 1508 Kunsthistorisches Museum, Vienna

7 3. Lunione tra i santi del cielo, le anime del purgatorio e i fedeli della terra La Chiesa è formata da: – coloro che per mezzo del battesimo appartengono ad essa e stanno sulla terra (Chiesa militante), – i santi che sono in cielo (Chiesa trionfante), – e quelli che stanno purificando la loro anima nel purgatorio prima di entrare in cielo (Chiesa purgante). I tre stati dellunica Chiesa sono uniti perché lunico Capo è Cristo, e la vita che anima tutti e tre è la grazia. CARRACCI, Lodovico Un angelo libera le anime del Purgatorio c Pinacoteca, Vaticano

8 4. La comunicazione di beni nella Chiesa Nella Chiesa succede qualcosa di simile a una trasfuzione di sangue. La grazia di Cristo, i meriti della Santissima Vergine e dei santi, ci aiutano nella vita dellanima, come una trasfusione di sangue aiuta la vita del corpo. Le nostre orazioni e le opere buone sono come sangue buono che diamo agli altri: ai nostri genitori e fratelli, agli amici, a tutti gli altri uomini, e anche alle benedette anime del purgatorio. E le buone opere degli altri membri della Chiesa ci aiutano e fanno bene alle nostre anime. Anonimo fiammingo Ritratto di giovane in preghiera c San Diego Museum of Art, San Diego

9 5. Come vivere la comunione dei santi Il modo migliore per vivere la comunione dei santi è ricevere i sacramenti. Un altro modo è invocare la Vergine Maria e i santi, perché ci ottengono da Dio molte grazie. Noi possiamo aiutare la Chiesa purgante offrendo la Messa, il lavoro e preghiere per le anime che sono in purgatorio. E allo stesso modo possiamo aiutare la Chiesa militante - i cristiani che stanno ancora lottando sulla terra – offrendo le nostre azioni durante la giornata perché Dio li aiuti. RAFFAELLO San Giorgio combatte il drago 1505 Musée du Louvre, Parigi

10 Propositi di vita cristiana

11 Un proposito per andare avanti Un modo di vivere la comunione dei santi è raccomandare nella Messa le benedette anime del purgatorio. Quando un cristiano si comporta meglio, aiuta gli altri membri della Chiesa. Questa responsabilità deve spingerci a vivere ogni giorno meglio la nostra vita cristiana.


Scaricare ppt "La comunione dei santi PRETI, Mattia Cristo nella Gloria (dettaglio) c. 1660 Museo del Prado, Madrid."

Presentazioni simili


Annunci Google