La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea"— Transcript della presentazione:

1 APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
Europa, PMI abruzzesi ed Innovazione Roma, 19 novembre 2010

2 L' APRE è un Ente di ricerca non profit con obiettivo, sancito dall’articolo 3 del suo statuto, di promuovere la partecipazione italiana ai programmi di ricerca e sviluppo finanziati dalla Commissione Europea. Prima realtà del suo genere in Italia, APRE nasce nel 1989 come “Task Force” del Ministero dell’Università e della Ricerca. Nel 1990 viene poi costituita formalmente da Confindustria, ENEA, FAST e Mondimpresa È sostenuta da numerose Università e organizzazioni private e pubbliche del mondo accademico, dell’industria e della finanza. [COS’É APRE?]

3 Migliorare la “Qualità” della partecipazione italiana nei programmi europei di ricerca su sviluppo e innovazione. Per conto del Ministero dell'Università e della Ricerca (MIUR), APRE ha lo scopo di fornire informazioni, supporto e assistenza sulle modalità di partecipazione ai programmi europei di ricerca e sviluppo tecnologico, ad enti pubblici, enti privati e persone fisiche. Ospita la rete dei National Contact Point (NCP). Assistenza Formazione Informazione [MISSION]

4 Rappresentanza Italiana
Commissione Europea Rappresentanza Italiana Delegati Nazionali PQ MIUR APRE (NCP) [MISSION]

5 [MISSION] Proposta vincente
APRE ospita i Punti di contatto nazionale del VII Programma Quadro in Italia. Questi sono nominati dal Ministero dell'Università e della Ricerca (MIUR) e riconosciuti dalla Commissione Europea. Informazione Conferenze News Alert Sito web (www.apre.it) Pubblicazioni Assistenza Informazione Formazione Essere un buon coordinatore Preparazione della proposta Come disseminare i risultati della ricerca Proprietà intellettuale e Consortium Agreement Formazione Supporto prima dell’inizio del progetto (telefono, mail e incontri) Identificazione del tema e del topic FP7 Verificare l’elegibilità della proposta Pre-screening della proposta Aiuto nell‘utilizzo dell’EPSS System Proposta vincente Supporto dopo l’inizio del progetto (telefono, mail e incontri) Negoziazione Management del progetto Disseminazione dei risultati Reporting [MISSION]

6 [INTERLOCUTORI] Soci APRE Un po’ di numeri: 110 Soci di cui:
6 associazioni di categoria 34 enti di ricerca tra pubblici e privati 4 realtà appartenenti al mondo della finanza 5 organismi del sistema camerale 4 parchi scientifici 6 enti della pubblica amministrazione 51 università APRE Associazioni industiali Camere di Commercio Parchi Scientifici Università Centri di ricerca Industrie Enti pubblici Finanza Soci APRE [INTERLOCUTORI]

7 [RISORSE APRE – SPORTELLI LOCALI]
Per rafforzare il sistema della cooperazione tra istituzioni pubbliche e private attive nel settore della ricerca scientifica e tecnologica e promuovere e diffondere la ricerca europea a livello nazionale, APRE dispone di una rete di Sportelli regionali. Gli Sportelli, oltre a fornire tutti i servizi specifici dell'APRE, costituiscono anche una sede per favorire le iniziative promosse dai Soci APRE presenti nella regione, supportando inoltre quelle portate avanti da parte di altre istituzioni ed organizzazioni impegnate nel campo della ricerca e dell'innovazione tecnologica Ospitati e gestiti dai Soci APRE, gli Sportelli APRE sono punti di accesso alle informazioni ad operatività regionale e coordinati dalla sede centrale a Roma. [RISORSE APRE – SPORTELLI LOCALI]

8 [RISORSE APRE – SPORTELLI LOCALI]
Sportello APRE Abruzzo/Molise Responsabile: dott. Giuseppe Di Donato UNIONCAMERE ABRUZZO Unione Regionale Camere di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura d'Abruzzo c/o Palazzo Camera di Commercio di Teramo - Via Savini, Teramo Tel.: Fax: Web: [RISORSE APRE – SPORTELLI LOCALI]

9 partecipazione ad eventi e giornate informative
APRE BRUXELLES offre ai soci: partecipazione ad eventi e giornate informative diffusione di informazioni aggiornate sulle politiche, iniziative ed opportunità sulla ricerca in Europa collegamento diretto con vari attori della ricerca Europea (Istituzioni Europee, liaison office e organismi di ricerca degli Stati Membri, Confederazioni e Consorzi paneuropei) accompagnamento agli incontri con i funzionari della Commissione Europea la sala riunione per meeting internazionali dei progetti Europei di ricerca [RISORSE APRE – SPORTELLO EUROPA]

10 [RISORSE APRE – COMUNICAZIONE]
Incontri individuali Web-site Newsletter Telefono Mail Skype Eventi [RISORSE APRE – COMUNICAZIONE]

11 [RISORSE APRE – INTRANET]
Il servizio intranet è dedicato ai soci APRE e permette una comunicazione bi-direzionale tra questi ed APRE Attraverso il servizio intranet i soci possono avere informazioni strategiche Il servizio intranet contribuisce a realizzare il “networking” tra i soci APRE [RISORSE APRE – INTRANET]

12 [RISORSE APRE – RICERCA PARTNER]
APRE ha sviluppato una nuovo servizio partner per assistere organizzazioni come università, istituti di ricerca, piccole medie imprese e altre entità legali nella ricerca di appropriati partner o coordinatori per partecipare al Settimo Programma Quadro. Il servizio permette di raccogliere informazioni sui profili dei partner ma anche di essere aggiornati sulle partnership richieste in Europa e nel Mondo. NEW Costruire un consorzio internazionale è il primo passo per partecipare al Settimo Programma Quadro. [RISORSE APRE – RICERCA PARTNER]

13 “Il VII Programma Quadro:
le misure per le PMI ”

14 + Struttura 7°PQ - Programmi specifici
Cooperazione – Ricerca su temi specifici 32.413 Idee – Ricerca ‘di frontiera’ 7.510 4 programmi specifici 15 % del budget è dedicato alle PMI!!!!!!!! Persone – Formazione e mobilità 4.750 Capacità – Ricerca ed Innovazione 4.097 JRC + Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) 1.751 Eura tom Ricerca nucleare e attività di formazione 2.751

15 Top Down VS Bottom-up Top Down Bottom-Up Cooperazione Salute Idee
European Research Council Prodotti alimentari, Agricoltura e Pesca, e Biotecnologie Persone Formazione iniziale Formazione continua Società dell’Informazione Industria-Accademia Nanoscenze, nanotecnologie, materiali & produzione Dimensione Internazionale Azioni specifiche Capacità Infrastrutture di ricerca Energia Ricerca per le PMI Regioni della conoscenza Ambiente (incluso cambiamento climatico) Potenziale di ricerca Scienza e società Trasporto (incluso aeronautica) Sviluppo delle politiche Scienze Socio-economiche Cooperazione internazionale Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) Spazio Sicurezza

16 Ricerca per il beneficio delle PMI

17 Capacità – Ricerca e Innovazione
Infrastrutture di ricerca Ricerca per le PMI Regioni della conoscenza Potenziale di ricerca La scienza nella società Supporto allo sviluppo coerente delle politiche di ricerca Cooperazione Internazionale Ricerca per PMI (CRAFT) Ricerca per Associazioni di PMI (Collective) Art. 169 ERA-NET

18 Definizione di PMI Definizione:
La definizione di PMI utilizzata dalla Commissione (da 01/01/2005): Impegnata in una attività economica < 250 addetti Fatturato annuo di ≤ € 50 Milioni oppure un bilancio totale di ≤ € 43 Milioni Autonoma Definizione: Guida alla nuova definizione:

19 Perché puntare sulle PMI?
PMI in Europa 23 milioni di aziende 75 milioni di posti di lavoro (55% settore privato) 99% delle imprese Europee più di 80% dei posti di lavoro in alcuni settori industriali (per esempio tessile, costruzioni e mobili) 2/3 del PIL Europeo Aziende Europee Fonte: Eurostat, Commission Communication on “Modern PMI policy for Growth and Employment” (2009)

20 Ricerca a beneficio per le PMI: gli obiettivi
Capacità Ricerca a beneficio per le PMI: gli obiettivi Rinforzare le attività innovative delle PMI e la loro capacità di trarre beneficio dai risultati della ricerca Migliorare il contributo dato dalle PMI allo sviluppo di nuovi prodotti e mercati basati su nuove tecnologie aiutandoli a: - Affidare a terzi le attività di ricerca - Aumentare il loro sforzo di ricerca - Migliorare l’internazionalizzazione delle imprese - Trarre maggior beneficio dallo sfruttamento commerciale dei risultati - Acquisire il know-how tecnologico

21 Destinatari  Approccio bottom-up!!! Ricerca per le PMI:
Tutte quelle PMI che necessitano di affidare a terzi la realizzazione di lavori di ricerca – Si tratta principalmente di PMI a bassa-media tecnologia che dispongono di poca o nessuna capacità di ricerca; – Possono partecipare a dette azioni anche le PMI ad alta intensità di ricerca che devono appaltare esternamente la ricerca ad integrazione della loro capacità interna. Destinatari  Approccio bottom-up!!!

22 Target group  Approccio bottom-up!!!
Ricerca per le associazioni di PMI: Le associazioni di PMI che si trovano nella situazione ideale per identificare problemi tecnologici comuni ai propri membri  Approccio bottom-up!!!

23 Relazione “Cliente – Venditore” PMI / Associazioni di PMI
Esternalizzazione Relazione “Cliente – Venditore” Investe in ricerca Esecutori di ricerca PMI / Associazioni di PMI Risultati & IPR Altre imprese, Utilizzatori finali

24 Ricerca per le Associazioni di PMI
Regole di Partecipazione Ricerca per le PMI Ricerca per le Associazioni di PMI Durata 1-2 anni 2-3 anni Numero dei partecipanti 5-10 almeno 3 PMI in 3 SM/AC almeno 2 esecutori di RST altre aziende o end-users (opzionale) 10-15 almeno 3 Associazioni PMI in 3 SM/ACS oppure 1 Associazione PMI al livello Europeo altre aziende o end-users (almeno 5 PMI) Budget totale 0.5 – 1.5 M € € 1.5 – 4 M € Attività Ricerca e sviluppo tecnologico; Dimostrazione; Altre attività: disseminazione e training (<= 10%); Gestione Ricerca e sviluppo tecnologico; Dimostrazione; Altre attività: disseminazione e training (<= 15%); Gestione

25 La proprietà intellettuale
La PMI è proprietaria dei risultati dell’attività di ricerca e della proprietà intellettuale Con diverso accordo l’esecutore di ricerca può essere proprietario la PMI acquisisce licenze (anche non esclusive) Da evidenziare in proposta e Consortium Agreement

26 Ricerca per il beneficio delle PMI:
Prossimi bandi Ricerca per il beneficio delle PMI: Il Programma di Lavoro 2011 Data di Pubblicazione: 20 Luglio 2010 Budget PMI: €  Budget Associazioni: €  Budget Demonstration Action: €  Scadenza: 8 Dicembre 2010

27 Documenti utili Programma di Lavoro “Ricerca a beneficio delle PMI"
Guida al proponente “Ricerca per le PMI“ e “Ricerca per le Associazioni di PMI” Guida delle Regole per la Proprietà Intellettuale nei progetti FP 7 Regole per la presentazione delle proposte UserSite.FP7OpenCallsPage SME Techweb ec.europa.eu/research/sme-techweb

28 APRE è membro dell’ “Enterprise Europe Network” (EEN), istituita dalla
Commissione Europea all’inizio del 2008. Più di 600 nodi in 45 paesi nel mondo e collaborazioni con l’ESA ed il Centro Comune di Ricerca della CE. L’EEN nasce dalla fusione di due precedenti reti: quella degli Innovation Relay Centres e quella degli Euro Info Centres APRE e la rete degli Innovation Relay Centres: nel 1993 APRE diventa Value Relay Centre dal 1995 al 1999 APRE diventa un Associated Innovation Relay Centre (IRC) - dal 2000 al 2007 APRE è un membro ufficiale di CIRCE, l’Innovation Relay Centre dell’Italia Centrale

29 Dal 1 aprile 2008 APRE è membro di CINEMA –
Central Italy Network to Enhance CoMpetitive business Activities – uno dei cinque consorzi italiani della rete EEN La copertura geografica - Lazio - Toscana - Umbria - Marche - Sardegna

30 Enterprise Europe Network
Sportelli operativi Abruzzo CONTATTI Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. d'Abruzzo Via Savini TERAMO Tel Fax Vincenzo De Marinis CCIAA di Chieti Piazza G.B. Vico, Chieti Tel Fax Giovanni Marcantonio Project Manager Abruzzo

31 Enterprise Europe Networ
Sportelli operativi Abruzzo CCIAA di L'Aquila Corso Vittorio Emanuele, L'Aquila Tel Fax Daniela Scimia CCIAA di Pescara Via Conte Ruvo, Pescara Tel Fax Paolo Di Lullo CCIAA di Teramo Via F. Savini, Teramo Tel Fax Silvia Ginaldi

32 I destinatari L’obiettivo dell’EEN
L’EEN si rivolge principalmente a piccole e medie imprese di tutti i settori ma anche a: Enti di ricerca pubblici e privati che vogliano portare sul mercato i risultati della ricerca Incubatori di imprese, poli tecnologici e distretti industriali che vogliano offrire alle imprese servizi di valore aggiunto Associazioni di categoria ed enti pubblici territoriali per attivare iniziative congiunte per la crescita del sistema economico L’obiettivo dell’EEN Le competenze, i servizi e gli strumenti dell'EEN mirano ad aiutare le piccole e medie imprese a sviluppare il loro potenziale di innovazione e a facilitare l'accesso ai programmi di finanziamento comunitari per l'internazionalizzazione e l'innovazione.

33 I servizi di APRE come membro dell’EEN
Trasferimento Tecnologico Transnazionale valutazione dei bisogni e delle capacità tecnologiche delle imprese, dei centri di ricerca e delle Università matching di domanda ed offerta di tecnologia attraverso il servizio di Automatic Matching Tool (AMT) organizzazione di brokerage events dedicati al trasferimento tecnologico transnazionale Newsletter mensile di progetto Assistenza sul Programma Quadro - informazione ed assistenza sui bandi, topics, aspetti amministrativi e finanziari e sulla proprietà intellettuale Internazionalizzazione signposting ad altri membri del consorzio CINEMA competenti sull’internazionalizzazione signposting agli altri consorzi italiani dell’EEN

34 I servizi della rete EEN per il trasferimento tecnologico transnazionale (TTT)

35 EEN website

36 13.000 profili tecnologici da 45 paesi

37 Grazie per l’attenzione

38 Francesca Zinni - zinni@apre.it Christin Pfeiffer - pfeiffer@apre.it
Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Via Cavour, 71 00144 Rome - Italy Phone: Fax: Francesca Zinni - Christin Pfeiffer -


Scaricare ppt "APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea"

Presentazioni simili


Annunci Google