La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PUZZLEGEOMETRICI Elena Martelli. INTRODUZIONE Linguaggio grafico facilita lacquisizione concetti lacquisizione concetti geometrici geometriciATTIVITA:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PUZZLEGEOMETRICI Elena Martelli. INTRODUZIONE Linguaggio grafico facilita lacquisizione concetti lacquisizione concetti geometrici geometriciATTIVITA:"— Transcript della presentazione:

1 PUZZLEGEOMETRICI Elena Martelli

2 INTRODUZIONE Linguaggio grafico facilita lacquisizione concetti lacquisizione concetti geometrici geometriciATTIVITA: - lavoro a coppie - fornire istruzioni per disegno figura e definirla GIOCO

3 DESCRIZIONE ATTIVITA - lavorano a coppie - ad un membro viene dato un foglio con il nome della figura (da mantenere segreta) della figura (da mantenere segreta) - il primo allievo fornisce istruzioni - consentite istruzioni unitarie - tutte le istruzioni devono essere scritte da entrambi - il disegno non può essere mostrato - finite le istruzioni ad entrambi viene richiesto di dare il nome, la descrizione ed infine la definizione dare il nome, la descrizione ed infine la definizione della figura geometrica della figura geometrica -Viene confrontato il disegno finale con il nome della figura assegnata della figura assegnata

4 CONSIDERAZIONI ASPETTI IMPORTANTI: - linguaggio matematico ed il suo ruolo nel processo di costruzione ruolo nel processo di costruzione delle conoscenze delle conoscenze - ruolo delle definizioni in geometria

5 LINGUAGGIO MATEMATICO ED IL SUO RUOLO NEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DELLE CONOSCENZE Uso appropriato del linguaggio Consapevolezza termini e indicazioni istruzioni non ambigue Differenza fra: - Linguaggio naturale matematico Ricchezza e varietà di espressione Ogni termine ha un significato specifico PUNTO DEBOLE ATTIVITA PUNTO DEBOLE ATTIVITA

6 RUOLO DELLE DEFINIZIONI IN GEOMETRIA Dobbiamodistinguere Proprietà che descrivono la figura Proprietà che definiscono la figura DIFFICOLTA PER ALLIEVO

7 ROMBO DEFINIZIONE Si definisce rombo un parallelogramma avente tutti e quattro i lati congruenti, cioè un parallelogramma equilatero. PROPRIETA - ha tutti i lati congruenti; - ha gli angoli opposti a due a due congruenti - ha le diagonali che lo tagliano in due parti uguali - le diagonali sono bisettrici degli angoli opposti - le diagonali del rombo sono due assi di simmetria - ciascuna diagonale del rombo lo divide in triangoli isosceli congruenti - le diagonali del rombo sono tra loro perpendicolari;

8 TRAPEZIO ISOSCELE DEFINIZIONE Un trapezio si dice isoscele se i suoi lati obliqui sono congruenti. PROPRIETA - gli angoli adiacenti a ciascuna base sono congruenti - le due diagonali sono congruenti - le proiezioni dei lati obliqui sulla base maggiore sono congruenti - è simmetrico rispetto alla retta passante per i punti medi delle sue basi TRAPEZIO E un quadrilatero avente solo due lati opposti paralleli.

9 PREREQUISITI PREREQUISITI Concetti geometrici di base: Concetti geometrici di base: segmento, angolo, segmenti paralleli e perpendicolari OBIETTIVI OBIETTIVI OBIETTIVI OBIETTIVI OBIETTIVI OBIETTIVI GENERALIMATEMATICI GENERALIMATEMATICI

10 OBIETTIVI GENERALI - uso lingua e sua interpretazione - linguaggio specifico - comprendere ed elaborare istruzioni - miglioramento: leggere, comprendere rispettare ed applicare regole rispettare ed applicare regole - capacità rispettare i tempi dei compagni compagni

11 - linguaggio matematico - linguaggio geometrico - capacità disegnare - consapevolezza della rilevanza della definizione di una della definizione di una figura geometrica figura geometrica OBIETTIVI MATEMATICI


Scaricare ppt "PUZZLEGEOMETRICI Elena Martelli. INTRODUZIONE Linguaggio grafico facilita lacquisizione concetti lacquisizione concetti geometrici geometriciATTIVITA:"

Presentazioni simili


Annunci Google