La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Qualche considerazione teorica La prima considerazione da fare è il plauso per gli studenti che si sono cimentati dalla cattedra o che hanno partecipato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Qualche considerazione teorica La prima considerazione da fare è il plauso per gli studenti che si sono cimentati dalla cattedra o che hanno partecipato."— Transcript della presentazione:

1 Qualche considerazione teorica La prima considerazione da fare è il plauso per gli studenti che si sono cimentati dalla cattedra o che hanno partecipato a viva voce alla traduzione, con esiti buoni o addirittura molto buoni

2 Alcune considerazioni generali 1. La frase latina avanza per piccoli segmenti (cola), la cui struttura va riconosciuta. Non servono numeri, colori ecc. (strumenti che cercano di ritrovare la frase italiana in una frase latina, procedimento evidentemente ab- errante), ma occhio e orecchio vigili

3 2. Il dire non è mai esente da una espressività retorica (la retorica permea e intride di sé lo scrivere latino) Es. a) tumultu hostico = tumultu hostium = hostes tumultuantes (ipallage) ; b) i carpentia volitantia (personificazione) ; c) lOceanus personificato (prosopopea) ; d) la temperies che percurrit le partes anni ecc.

4 3. Il dire non è mai esente dalladozione di un punto di vista (pdv), quindi da un giudizio più o meno implicito da parte del narratore. Tale giudizio dà tono alle parole e a volte ne spiega alcune peculiarità Es. a) lOceanus che castigat limproba classis di Cesare; b) Cesare che non si accontenta di un mondo abitato, e ne vuole almeno un secondo; c) laqua solis che, incredibile dictu, conserva qualità e temperatura contrarie allandamento del giorno

5 4. È come un cerchio chiuso: il particolare pdv del narratore spiega certe affermazione che a prima vista possono sembrare strane, ma le osservazioni strane illuminano il pdv del narratore e lo chiariscono al lettore. Identico discorso vale per la grammatica: ladozione di una certa forma, la sua applicazione, illuminano il pdv dello scrittore e ne sono a loro volta illuminati e giustificati

6 Alcuni principi più specifici 1.Importanza di riportare i verbi composti e derivati alla loro forma semplice, in genere più nota Es. derivati volito = volo, -as, - are (intensivo) calesco = caleo, -es, -ēre (incoativo)

7 composti re- (indietro) sub- (sotto, dal basso) ex- (fuori) ab- (via) de- (giù) ad- (verso) in- (dentro, in stato o moto)

8 2. Importanza di riconoscere la connes- sione fra verbi e sostantivi derivati Es. munitio < munire, difendere aestuare > aestas, lestate, il far caldo calesco calor, il far caldo

9 3. Importanza di cogliere le possibili connessioni con litaliano Es. a)sopravvivenza: passim b)lascito in forma derivata: fateor > confiteor > confessione c)lascito in forma composta: manare > emanare, promanare ecc.

10 Riconoscimento costrutti tipici Es. a)ablativo assoluto b)supino passivo c)indicativo vs. congiuntivo d)tempi e modi della irrealtà

11 La pluralità linguistica Le parole non sono mai esattamente sinonimiche; la scelta di un termine piuttosto che un altro ha una sfumatura, una valenza di significato specifici Es. silva / nemus / lucus tugurium / casa / villa

12 La specificità linguistica Esistono delle frasi tecniche, termini di un lessico particolare, di un gergo Es. solvere (scil. naves) = salpare congredi = combattere, scontrarsi concurrere = combattere, scontrarsi

13 Comprendere e visualizzare La comprensione passa attraverso la visualizzazione di quanto viene detto dallo scrittore (che si suppone avere un andamento logico) Es. la mappa delloasi di Ammone i mirabilia dellaqua Solis

14 Comprensione ed enfatizzazione La comprensione passa anche attraver- so lindividuazione del valore enfatico di certi costrutti adottati dallo scrittore Es. -il diverso valore dei costrutti di donec, a seconda che sia seguito dallindicativo o dal congiuntivo -i diversi valori assunti dai possibili modi di rendere lidea di complemento partitivo

15


Scaricare ppt "Qualche considerazione teorica La prima considerazione da fare è il plauso per gli studenti che si sono cimentati dalla cattedra o che hanno partecipato."

Presentazioni simili


Annunci Google