La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Provincia di Bologna MeDeC - Centro Demoscopico Metropolitano I bolognesi e il carovita Indagine sui comportamenti di consumo e sullinflazione percepita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Provincia di Bologna MeDeC - Centro Demoscopico Metropolitano I bolognesi e il carovita Indagine sui comportamenti di consumo e sullinflazione percepita."— Transcript della presentazione:

1 1 Provincia di Bologna MeDeC - Centro Demoscopico Metropolitano I bolognesi e il carovita Indagine sui comportamenti di consumo e sullinflazione percepita dalle famiglie in provincia di Bologna 8 giugno 2006

2 2 MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno individui residenti in provincia di Bologna famiglie interviste telefoniche Campione rappresentativo casuale, stratificato per - zona di residenza - numero di componenti della famiglia Interviste svolte tra il 22 novembre e il 12 dicembre 2005 Scheda sintetica della metodologia di indagine I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive

3 3 Indice A. Dati di contesto B. Le famiglie residenti C. Inclusione ed esclusione dagli standard di consumo D. La qualità della vita E. Lo stato delle economie familiari F. La percezione del clima economico generale G. Linflazione percepita H. Strategie di riduzione dei consumi I. Punti vendita: tipi e localizzazione L. La fiducia nei soggetti istituzionali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

4 4 A. Dati di contesto I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

5 5 Inflazione reale – comune di Bologna I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

6 6 Redditi delle famiglie: variazioni tra 2002 e 2004 (variazioni percentuali reali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

7 7 Il calo delle vendite (variazioni percentuali a prezzi correnti) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

8 8 B. Le famiglie residenti I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

9 9 Le famiglie residenti I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006 Totale = famiglie ( individui) Pianura esterna = famiglie ( individui) Imolese = famiglie ( individui) Montagna = famiglie ( individui) Collina = famiglie ( individui) Cintura = famiglie ( individui) Bologna città = famiglie ( individui) Pianura interna = famiglie ( individui)

10 10 Famiglie residenti per numero di componenti I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

11 11 Famiglie residenti per condizione professionale del capofamiglia I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

12 12 C. Inclusione ed esclusione dagli standard di consumo I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

13 13 Classificazione delle famiglie secondo linclusione/ esclusione dagli standard economici Indicatore sintetico I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Famiglie escluse/ insicure famiglie individui Situazioni intermedie famiglie individui Famiglie incluse/ sicure famiglie individui non sono in grado di risparmiare nulla fanno molta fatica a tirare avanti dispongono di pochi redditi risparmiano molto poco fanno fatica a tirare avanti dispongono di una certa sicurezza reddituale\ riescono a risparmiare qualcosa o molto fanno poca fatica a tirare avanti dispongono di sicurezza reddituale MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

14 14 Profilo di inclusione ed esclusione delle famiglie Zona di residenza– valori percentuali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

15 15 Profilo di inclusione ed esclusione delle famiglie Numero di componenti – valori percentuali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive 2 Media 2,18 2,13 2,40 2,08 1 Numero componenti della famiglia 34 o più MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

16 16 Profilo di inclusione ed esclusione delle famiglie Tipo di famiglia – valori percentuali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

17 17 Profilo di inclusione ed esclusione delle famiglie Condizione socio-professionale del capofamiglia – valori percentuali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

18 18 D. La qualità della vita I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

19 19 Profilo della qualità della vita nel comune di residenza I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive (valori percentuali) Legenda Soddisfatti: indicano la qualità della vita in miglioramento, oppure stazionaria ma positiva Preoccupati: indicano una buona qualità della vita ma in peggioramento Amorfi: indicano una qualità della vita stazionaria su livelli medio bassi Disagiati: indicano una cattiva qualità della vita, per di più in peggioramento MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

20 20 E. Lo stato delle economie familiari I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

21 21 Percezione della situazione economica e del risparmio (variabili definitorie dellindicatore di inclusione: variabili autovalutative) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

22 22 Redditi disponibili e possesso della casa (variabili definitorie dellindicatore di inclusione: variabili reddituali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Il numero di redditi inserito nellindicatore è comprensivo dei redditi saltuari ed è ponderato in base al numero di componenti della famiglia MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

23 23 F. La percezione del clima economico generale I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

24 24 Agenda problematica (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Problematiche economiche: costo della vita, lavoro/ disoccupazione, crisi economica, ecc. Per lei, in generale, nella realtà di oggi, quali sono i 3 problemi più preoccupanti? (domanda a risposta aperta; valori percentuali; 2003 indagine MeDeC sui consumi, individuale; 2004: indagine MeDeC sulla qualità della vita, individuale) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

25 25 Percezione dellambiente economico: le prospettive economiche nazionali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Totale famiglie Lei ritiene che nei prossimi mesi la situazione economica italiana: (valori percentuali) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

26 26 Percezione dellambiente economico: la povertà e la pressione fiscale I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Secondo lei, negli ultimi anni, la povertà fra le famiglie italiane è: Complessivamente, rispetto allo scorso anno,ritiene che la pressione fiscale sia: (valori percentuali; dati 2003: indagine MeDeC sui consumi, individuale) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

27 27 G. Linflazione percepita I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

28 28 Percezione dellambiente economico: linflazione percepita I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Totale famiglie In generale, come pensa che siano cambiati i prezzi dei beni e dei servizi negli ultimi 12 mesi? (valori percentuali) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

29 29 Inflazione percepita: i beni/ servizi I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Nell'ultimo anno, i prezzi di quali beni o servizi sono aumentati oltre le sue aspettative? (valori percentuali; 2003: indagine MeDeC sui consumi, individuale) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

30 30 Incidenza di alcune voci sulla spesa complessiva della famiglia I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Sulle spese complessive della famiglia, quanto incidono quelle relative a: (valori percentuali) Totale famiglie MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

31 31 H. Strategie di riduzione dei consumi I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

32 32 Il consumo di beni alimentari a fronte del carovita I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Totale famiglie In famiglia, a causa del carovita, rispetto a qualche anno fa: (valori percentuali; molto+abbastanza) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

33 33 Beni/ servizi a cui si è rinunciato a causa del carovita (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

34 34 Acquisto di alcuni beni (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Entità della spesa: molto + abbastanza Di menoDi più Variazione della spesa negli ultimi anni percentuale di famiglie che spende di meno o di più MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

35 35 Frequenza al bar, ristorante e cinema (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Percentuale di famiglie che frequentano almeno una volta al mese Di menoDi più Variazione della frequenza negli ultimi anni percentuale di famiglie che va di meno o di più, calcolata su chi adesso va almeno una volta al mese MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

36 36 Frequenza a teatro/ concerti ed eventi sportivi (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Di menoDi più Variazione della frequenza negli ultimi anni percentuale di famiglie che va di meno o di più, calcolata su chi adesso va almeno una volta al mese Percentuale di famiglie che frequentano almeno una volta al mese MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

37 37 Comportamenti adottati per fronteggiare il carovita nelle spese per auto/ moto e sanitarie (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive 84,8 25,1 15,7 9,0 4,5 1,9 48,4 23,1 19,7 2,8 0,9 2,0 61,3 Usano auto/ moto Minor uso Cambio di assicurazione Cambio del sistema di alimentazione dell'auto Cambio di 1 o più mezzi Altro Nessun comportamento Più utilizzo del servizio sanitario nazionale Più farmaci generici Rimandato visite mediche Rimandato acquisto apparecchi medicali Altro Nessun comportamento Auto/ moto Spese sanitarie MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

38 38 Valutazione del costo di alcuni servizi (valori percentuali calcolati sulle famiglie che hanno sostenuto la spesa) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Molto alti Abbastanza a. Costi eccessivi 80,6 78,1 42,7 30,1 Hanno sostenuto questa spesa MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

39 39 Comportamenti di acquisto (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

40 40 Carte fedeltà possedute (valori percentuali; 2003: indagine sui consumi, individuale, con domanda riferita alla famiglia) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Nel 2003 non erano state registrate le carte PAM, Sigma, Bennet e Carrefour MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

41 41 Utilizzo di strumenti di credito al consumo (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

42 42 I. Punti vendita: tipi e localizzazione I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

43 43 I tipi di punti vendita utilizzati per la spesa (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Più utilizzato per le spese alimentari Di menoDi più Cambio nellutilizzo negli ultimi anni, per la spesa in generale (*) Comprende supermercati e ipermercati * MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

44 44 I tipi di punti vendita utilizzati per gli acquisti di abbigliamento o calzature (valori percentuali) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

45 45 Mobilità per la spesa principale di generi alimentari: flussi tra le zone della provincia di Bologna (lo spessore della freccia è proporzionale al valore assoluto del flusso) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006 Pianura esterna Pianura interna Imolese Cintura Capoluogo Collina Montagna

46 46 Mobilità per la spesa principale di generi alimentari: flussi tra le zone della provincia di Bologna (valori assoluti; stime campionarie) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

47 47 Mobilità per la spesa principale di generi alimentari: flussi tra le zone della provincia di Bologna (valori percentuali di colonna) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

48 48 Mobilità per la spesa principale di generi alimentari: flussi tra le zone della provincia di Bologna (valori percentuali di riga) I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

49 49 L. La fiducia nei soggetti istituzionali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

50 50 Il clima di fiducia verso alcuni soggetti economici I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Per ogni soggetto economico che ora le elencherò, mi dia un voto da 1 a 10, che esprima il suo grado di fiducia nei confronti del soggetto: (valori percentuali calcolati sui rispondenti) Rispondenti 48,7 41,0 21,4 19,5 16,6 7,5 7,1 32,1 26,4 27,5 22,3 16,3 12,4 11,2 Cooperative di consumo Piccole e medie imprese Commercianti Grandi Imprese Banche Assicurazioni Borsa/mercati finanziari Fiducia piena (7-10) Fiducia sufficiente (6) 85,6 78,0 87,3 73,5 90,5 85,0 63,8 80,7 67,4 48,8 41,8 33,0 20,0 18,4 MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

51 51 Il clima di fiducia verso alcuni soggetti economici I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Differenze rispetto al 2003: fiducia (punteggi 6-10) (valori percentuali calcolati sui rispondenti; dati 2003: indagine MeDeC sui consumi, individuale) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

52 52 41,7 33,3 33,4 9,8 27,3 31,3 29,3 10,2 Governi comunali Amministrazione Provinciale Governo regionale Governo nazionale Fiducia piena (7-10) Fiducia sufficiente (6) 87,6 74,4 81,7 86,4 Il clima di fiducia verso alcune istituzioni I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive E qual e' il suo grado di fiducia nei confronti di queste istituzioni? Mi dia sempre un voto da 1 a 10 (valori percentuali calcolati sui rispondenti) Rispondenti 68,9 64,6 62,7 20,0 MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

53 53 Il clima di fiducia verso alcune istituzioni I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Differenze rispetto al 2003 (valori percentuali calcolati sui rispondenti; piena fiducia: valori 7-10; fiducia sufficiente: valori 6; sfiducia: valori 1-5; dati 2003: indagine MeDeC sui consumi, individuale) Non sono riportati i confronti con lAmministrazione provinciale e quella regionale in quanto non rilevati nel 2003 MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

54 54 La fiducia fiscale I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Secondo Lei i soldi versati dai cittadini (tasse, tributi, tariffe), sono impiegati dalla sua Amministrazione Comunale in modo molto, abbastanza, poco, per nulla adeguato? (valori percentuali; 2003: indagine MeDeC sulla qualità della vita, individuale) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006

55 55 Opinioni sulla legge finanziaria e gli enti locali I bolognesi e il carovitaAssessorato Attività produttive Da almeno 4 anni la Finanziaria limita sempre più le capacità di spesa degli enti locali (comuni, province, regioni). Lei pensa che: (valori percentuali) MeDeC - Centro Demoscopico MetropolitanoProvincia di Bologna Giugno 2006


Scaricare ppt "1 Provincia di Bologna MeDeC - Centro Demoscopico Metropolitano I bolognesi e il carovita Indagine sui comportamenti di consumo e sullinflazione percepita."

Presentazioni simili


Annunci Google