La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 1/60 Diluizione di inquinanti in atmosfera Dati di ingresso: territorio Dati di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 1/60 Diluizione di inquinanti in atmosfera Dati di ingresso: territorio Dati di."— Transcript della presentazione:

1 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 1/60 Diluizione di inquinanti in atmosfera Dati di ingresso: territorio Dati di ingresso: meteorologia Dati di ingresso: emissioni Analisi del rischio Dati di uscita: concentrazione e deposizione MODELLO

2 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 2/60 Modelli analitici (o semi-analitici) di semplice applicazione Evoluzione nel tempo: successione di stati stazionari Idonei per siti pianeggianti (adattabili a orografia complessa) La diluizione è funzione della stabilità atmosferica e della distanza sottovento Esempi di modelli gaussiani: VIM, ADMS, ISC3, CALINE Modelli analitici (o semi-analitici) di semplice applicazione Evoluzione nel tempo: successione di stati stazionari Idonei per siti pianeggianti (adattabili a orografia complessa) La diluizione è funzione della stabilità atmosferica e della distanza sottovento Esempi di modelli gaussiani: VIM, ADMS, ISC3, CALINE Mescolamento verticale in atmosfera: modelli gaussiani

3 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 3/60 Mescolamento verticale in atmosfera: modelli gaussiani Vento costante in direzione e modulo in ogni simulazione (si può introdurre il profilo verticale) Applicazioni - valutazioni preliminari; - calcolo delle concentrazioni in termini statistici per sovrapposizione di mappe relative a differenti condizioni (es. stima del rischio per la salute) Vento costante in direzione e modulo in ogni simulazione (si può introdurre il profilo verticale) Applicazioni - valutazioni preliminari; - calcolo delle concentrazioni in termini statistici per sovrapposizione di mappe relative a differenti condizioni (es. stima del rischio per la salute)

4 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 4/60 Mescolamento verticale in atmosfera: il ruolo della stabilità atmosferica Mescolamento verticale in atmosfera: il ruolo della stabilità atmosferica In atmosfera instabile (elevata turbolenza) la massa di contaminante diffonde su un'area più estesa e, nel caso di sorgente in quota, il massimo di concentrazione si localizza più in prossimità della sorgente rispetto al caso di atmosfera stabile (turbolenza contenuta)

5 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 5/60 Dipendenza dei risultati dalla stabilità atmosferica Caso instabileCaso stabile

6 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 6/60 Mescolamento verticale in atmosfera: il ruolo della quota di inversione Mescolamento verticale in atmosfera: il ruolo della quota di inversione Senza tetto di inversione Linversione termica inibisce la diluizione verticale e mantiene il contaminante confinato al suolo. Leffetto è importante nel caso di sorgenti in quota (fumi caldi da ciminiere), poco rilevante per sorgenti al suolo (assi stradali, discariche) Linversione termica inibisce la diluizione verticale e mantiene il contaminante confinato al suolo. Leffetto è importante nel caso di sorgenti in quota (fumi caldi da ciminiere), poco rilevante per sorgenti al suolo (assi stradali, discariche) Con tetto di inversione

7 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 7/60 Concentrazione media per sorgente in quota Modello gaussiano (modificato per orografia complessa) - sorgente puntuale (inceneritore) - media annuale 2 massimi a Nord e a Sud della sorgente, causati dalle condizioni climatiche che variano su base stagionale Modello gaussiano (modificato per orografia complessa) - sorgente puntuale (inceneritore) - media annuale 2 massimi a Nord e a Sud della sorgente, causati dalle condizioni climatiche che variano su base stagionale

8 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 8/60 Concentrazione media per sorgente al suolo Modello gaussiano (modificato per orografia complessa) - sorgente areale e puntuale (discarica e torcia) - media annuale La ricaduta al suolo è prossima al punto sorgente (modesta influenza della condizioni meteo) Modello gaussiano (modificato per orografia complessa) - sorgente areale e puntuale (discarica e torcia) - media annuale La ricaduta al suolo è prossima al punto sorgente (modesta influenza della condizioni meteo)

9 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 9/60 Concentrazione media per sorgente lineare Modello gaussiano - sorgente lineare continua (autostrada) - media stagionale Ricaduta al suolo nelle immediate vicinanze della sorgente Modello gaussiano - sorgente lineare continua (autostrada) - media stagionale Ricaduta al suolo nelle immediate vicinanze della sorgente


Scaricare ppt "Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Università di Trento - 1/60 Diluizione di inquinanti in atmosfera Dati di ingresso: territorio Dati di."

Presentazioni simili


Annunci Google