La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BIOGAS Gas naturale prodotto dalla fermentazione anaerobica di reflui animali, biomasse vegetali e scarti delle industrie agro-alimentari. Il compost è

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BIOGAS Gas naturale prodotto dalla fermentazione anaerobica di reflui animali, biomasse vegetali e scarti delle industrie agro-alimentari. Il compost è"— Transcript della presentazione:

1 BIOGAS Gas naturale prodotto dalla fermentazione anaerobica di reflui animali, biomasse vegetali e scarti delle industrie agro-alimentari. Il compost è impiegato come ammendante agricolo. Il biogas è utilizzato come combustibile per la generazione di energia elettrica e calore o per la trazione dopo essere stato purificato a metano al 95%. codigestione dei liquami con colture energetiche (mais e sorgo zuccherino) La Germania, : 2 mila impianti 400 MW. LItalia nel 2004 di 356 mila tep (tonnellate equivalenti petrolio). Potenziale Biomasse da biogas in Italia: 180 mil. di tonn. di deiezioni animali; 12 mil. di tonn di scarti agroindustriali; 10 mil. di tonn. di residui colturali (paglia ecc.); 2-3 mil.di fanghi di depurazione; 2 mil. di tonn. di scarti di macellazione; 230 mila ha di colture energetiche (mais, sorgo). Da un ettaro si ottengono: 8.000/ kWh elettrici (mais) ed energia per il riscaldamento di 60/100 m2 di edifici

2 Lenergia elettrica LUE fissato un obiettivo ambizioso per limpiego delle FER: passare, nel 2010, dallattuale 6%, al 12% dei consumi totali denergia. E con obiettivo del 22%, per lelettricità. Per gli impieghi vanno privilegiati quelli che assicurano un elevato rendimento, favorendo gli impianti che recuperano il calore di cogenerazione. Solare termico e fotovoltaico come pure, nelle zone adatte, pale eoliche di piccola e media potenza da installare presso le aziende agricole. Infine, è da sottolineare il ritardo nellapplicazione del D.Lgs. 387/03 FILIERE PER SISTEMI AGRICOLO-INDUSTRIALI (Centrali a biomassa di media taglia) da un ettaro si ottengono: A – / kWh (centrali dedicate) B – / kWh (co-combustione)

3 Costi di alcune tipologie di investimento: Tipo impiantoinvestimento () 1 kWe CC kWe eolico kWe Biomassa kWe idro kWe fotovoltaico

4 Classificazione CTI Prof.Riva : Filiere centrate sullazienda agricola o sue aggregazioni - Produzione di energia elettrica, termica o combustibili da parte dellagricoltore - Si va quindi oltre le tradizionali produzioni agroforestali (esempi: servizio calore, produzione di energia elettrica in proprio ecc.- concetto di energificio) Filiere centrate su sistemi agricolo-industriali - Lagricoltura rimane un produttore di materia prima (sostanzialmente materiale ligneo-cellulosico, semi oleaginosi e coltivazioni zuccherine o amidacee) - E comunque possibile pensare a un maggiore coinvolgimento dellagricoltura nella trasformazione

5 QUALE É LA FILIERA PIÙ VANTAGGIOSA? La scelta può essere operata solo a livello locale in considerazione delle sito, specificità e risorse disponibili Le specificità sono infatti numerose:- tutte le variabili che incidono sulla produzione agricola(orografia, clima, suolo, disponibilità di acqua, dimensione media degli appezzamenti....) - costi del trasporto e dello stoccaggio - esistenza di utenze termiche e loro carico annuale - tutti i fattori che incidono sulla conversione energetica (rendimenti, taglie di impianto....) - tutti i fattori che incidono sul controllo e gestione delle emissioni gassose e non (climatologia, disponibilità di terreni....)

6 ASPETTI ECONOMICI Filiere centrate sullazienda agricola o sue aggregazioni fornisce servizi aggiuntivi (es.: servizio calore; vendita di pellet allutente finale) beneficia dei Certificati Verdi (CV) accede a capitali e dispone di spirito imprenditoriale (PLV) possono variare tra 600 e oltre /ha Filiere centrate su sistemi agricolo-industriali le PLV variano allo stato attuale delle cose tra 400 e 600 /ha

7

8

9 Unipotesi di distretti bioenergetici in Toscana Fonte Prof.Bonari


Scaricare ppt "BIOGAS Gas naturale prodotto dalla fermentazione anaerobica di reflui animali, biomasse vegetali e scarti delle industrie agro-alimentari. Il compost è"

Presentazioni simili


Annunci Google