La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANALISI DELLE ACQUE PER USO POTABILE CON LA TECNICA DELLA MEMBRANA FILTRANTE (DPR 24/05/88 N.236) I.P.I.A. E. Rosa Sarnano Mc Classe 4 ° Tecnico Chimico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANALISI DELLE ACQUE PER USO POTABILE CON LA TECNICA DELLA MEMBRANA FILTRANTE (DPR 24/05/88 N.236) I.P.I.A. E. Rosa Sarnano Mc Classe 4 ° Tecnico Chimico."— Transcript della presentazione:

1 ANALISI DELLE ACQUE PER USO POTABILE CON LA TECNICA DELLA MEMBRANA FILTRANTE (DPR 24/05/88 N.236) I.P.I.A. E. Rosa Sarnano Mc Classe 4 ° Tecnico Chimico e Biologicoa.s. 2008/2009

2 Questa tecnica permette di determinare il numero di microrganismi presenti in un determinato campione e lindividuazione degli indici di contaminazione fecale dellacqua destinata al consumo.

3 Si filtrano 100 ml di campione attraverso membrane sterili con una porosità di 0,45 μm.

4 Si pongono tali filtri sulla superficie di terreni in piastra.

5 Dopo incubazione, si otterranno colonie isolate che potranno essere contate.

6 TERRENI DI COLTURA M-ENDO AGAR, M-FAECAL COLIFORM AGAR, SLANETZ BARTLEY AGAR. MATERIALI E STRUMENTI Apparato per la filtrazione (cilindro graduato con tappo,supporto poroso, beuta codata), contacolonie, pinza di bloccaggio, termostato, cappa sterile, pompa da vuoto, bunsen, pinzette, membrane filtranti, penna vetrografica, terreno di coltura.

7 METODICA Individuazione di coliformi totali Montare lapparato di filtrazione inserendo tra limbuto e il setto poroso, la membrana filtrante. Collegarlo ad una pompa da vuoto. Filtrare 100 ml di campione. Prelevare sterilmente la membrana e depositarla sulla superficie del terreno Endo Agar. Incubare a °C per 24 ore. Dopo incubazione contare le colonie rosse con riflesso metallico.

8 METODICA Individuazione dei coliformi fecali Montare lapparato di filtrazione inserendo tra limbuto e il setto poroso, la membrana filtrante. Filtrare 100 ml di campione. Prelevare sterilmente la membrana e depositarla sulla superficie del terreno MFC Agar. Incubare a 44°C per 24 ore. Dopo incubazione contare le colonie blu.

9 METODICA Individuazione degli Streptococchi fecali Montare lapparato di filtrazione inserendo tra limbuto e il setto poroso, la membrana filtrante. Filtrare 100 ml di campione. Prelevare sterilmente la membrana e depositarla sulla superficie del terreno Slanetz Bartley Agar. Incubare a 37°C per 48 ore. Dopo incubazione contare le colonie rosse.

10 Bibliografia Microbiologia, Immunologia e Laboratorio Fabio Fanti Calderini-Edagricole Il reportage fotografico è stato effettuato presso il Laboratorio di Biologia dell IPIA E. Rosa.

11 Chi sono gli streptococchi fecali? Sono cocchi Gram + con tendenza a disporsi a catena in terreni liquidi; sono aerobi ed anaerobi facoltativi. Appartengono al genere Streptococcus, gruppo sierologico D di Lancefield. Indicatori di contaminazione fecale recente. Resistono ai trattamenti con cloro. La loro presenza nelle acque delle piscine trattate con cloro è indice di un trattamento insufficiente.

12 Chi sono i coliformi fecali ? Gruppo di microrganismi a forma bastoncellare Gram -, aerobi ed anaerobi facoltativi, non sporigeni e che fermentano il lattosio con produzione di gas e acido alla temperatura di 44 °C in 24 ore. La loro presenza costituisce un indice di contaminazione fecale dellacqua esaminata. Il principale rappresentante è lEscherichia coli che produce indolo in terreni contenenti triptofano.

13 Chi sono i coliformi totali? Gram -, a forma di bastoncelli, aerobi ed anaerobi facoltativi, non sporigeni, fermentano il lattosio con produzione di gas e acido alla temperatura di 37°C in 48 ore. Appartengono alla famiglia delle Enterobacteriaceae. Sono però anche presenti nel suolo, nelle piante, nellaria e nellambiente acquatico; Generi: Escherichia, Citrobacter, Klebsiella, Enterobacter ( solo Escherichia coli ha come habitat il tratto intestinale).


Scaricare ppt "ANALISI DELLE ACQUE PER USO POTABILE CON LA TECNICA DELLA MEMBRANA FILTRANTE (DPR 24/05/88 N.236) I.P.I.A. E. Rosa Sarnano Mc Classe 4 ° Tecnico Chimico."

Presentazioni simili


Annunci Google