La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto ChORUS Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema ___________________________________________________________________________________________________________________________________.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto ChORUS Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema ___________________________________________________________________________________________________________________________________."— Transcript della presentazione:

1 Progetto ChORUS Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema ___________________________________________________________________________________________________________________________________ PON Governance e Azioni di Sistema (FSE) Obiettivo 1 - Convergenza Asse E Capacità istituzionale - Obiettivo specifico 5.1 Bari, 1 dicembre 2009

2 Tipologie di azioni previste dai bandi emanati dagli Organismi intermedi POR FSE Puglia (agg. nov. 2009)

3 Tirocini (Brindisi) (1) tirocini professionalizzanti: finalizzati allinserimento o reinserimento in contesti organizzativi per qualificare, riqualificare o specializzarsi con lobiettivo dellinserimento lavorativo tirocini formativi e di orientamento: finalizzati alla conoscenza del mondo del lavoro per poterne al meglio comprendere la cultura e scegliere le proprie preferenze lavorative Definizioni del bando

4 Rispetto a quanto previsto dalla normativa in materia (DM n. 142/1998) le due tipologie coincidono (anche dal bando non emergono differenze nella configurazione e nella gestione delle due diverse tipologie di tirocinio) Al fine di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell'ambito dei processi formativi e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro, sono promossi tirocini formativi e di orientamento a favore di soggetti che abbiano già assolto l'obbligo scolastico Tirocini (2)

5 Tirocini (3) Il finanziamento erogato viene identificato talvolta come bonus ma anche come borsa lavoro si tratta di denominazione che generalmente identificano tipologie di finanziamenti con finalità diverse e con destinatari distinti: la borsa lavoro infatti è disciplinata (L.196/1997) insieme ai lavori di pubblica utilità il bonus è un termine generico che configura un contributo una tantum spesso con finalità incentivante Definizioni del bando

6 un soggetto proponente (struttura anche formativa abilitata ad organizzare tirocini formativi) una o più imprese ospitanti uno o più individui con i requisiti richiesti per effettuare il tirocinio Il processo di proposta e gestione delloperazione tirocinio (DM 142/1998): Tirocini (4) Lunico titolo oneroso previsto dalla norma nazionale è quello connesso alle copertura assicurative delle quali Le Regioni possono assumere a proprio carico gli oneri…

7 Possono proporre tirocini anche su proposta degli enti bilaterali e delle associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori a)agenzie per l'impiego b)università e istituti di istruzione universitaria statali e non statali c)provveditorati agli studi d)istituzioni scolastiche statali e non statali che rilascino titoli di studio con valore legale e)centri pubblici o a partecipazione pubblica di formazione professionale e/o orientamento nonché centri operanti in regime di convenzione con la regione o la provincia competente f)comunità terapeutiche, enti ausiliari e cooperative sociali purché iscritti negli specifici albi regionali, ove esistenti g)servizi di inserimento lavorativo per disabili gestiti da enti pubblici delegati dalla regione. Tirocini (5)

8 Spetta al soggetto promotore: a) provvedere alle coperture assicurative del/dei tirocinante/i I soggetti promotori sono tenuti ad assicurare i tirocinanti contro gli infortuni sul lavoro presso l'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL), nonché presso idonea compagnia assicuratrice per la responsabilità civile verso terzi. Le coperture assicurative devono riguardare anche le attività eventualmente svolte dal tirocinante al di fuori dell'azienda e rientranti nel progetto formativo e di orientamento. Le regioni possono assumere a proprio carico gli oneri connessi a dette coperture assicurative Tirocini (6)

9 b) garantire che il tirocinante sia seguito da un proprio tutor in qualità di responsabile didattico-organizzativo c) stipulare una convenzione con lazienda ospitante cui deve essere allegato il progetto formativo (uno per ciascun tirocinante in caso di più tirocinanti) I tirocini sono svolti sulla base di apposite convenzioni stipulate tra i soggetti promotori e i datori di lavoro pubblici e privati I soggetti promotori garantiscono la presenza di un tutore come responsabile didatticoorganizzativo delle attività; i soggetti che ospitano i tirocinanti indicano il responsabile aziendale dell'inserimento dei tirocinanti cui fare riferimento Tirocini (7)

10 Elementi del bando da chiarire Quali ruoli svolgono i diversi soggetti che partecipano alla realizzazione del progetto ? Con quali soggetti lamministrazione provinciale ha relazioni dirette (che occorre disciplinare attraverso atti formali) ? Con quale/i tipo/i di atto è opportuno che siano regolati gli obblighi dei diversi soggetti nel rapporto con lamministrazione finanziatrice? attualmente è utilizzato con modifiche il modello di convenzione allegato al DM 142/1998 che però è fatto per regolare il rapporto tra soggetto promotore e azienda Chi presenta la candidatura sul bando ? A chi presentano il modulo di domanda previsto dal bando i tirocinanti ? Tirocini (8)

11 Attribuzione delle attività per definire il processo Tirocini (9)

12 Se lamministrazione intende finanziare lattività di tirocinio (non soltanto la copertura assicurativa) al fine di sollecitarne la realizzazione, può affidare al soggetto promotore ex DM 142/1998 la gestione dellintera operazione Tirocini (10) Il soggetto promotore è anche beneficiario del finanziamento Occorre tuttavia che sia prevista una modalità sorvegliata di erogazione al tirocinante di eventuale indennità

13 Tirocini (11) predispone il progetto identificando le aziende e ottenendone la disponibilità presenta il progetto provvede a recepire dai centri per limpiego i nominativi dei tirocinanti stipula le necessarie assicurazioni predispone i progetti formativi e stipula le convenzioni con le aziende alimenta il sistema informativo con i dati relativi al monitoraggio fisico e finanziario eroga eventuale contributo e rimborso spese al tirocinante predispone e presenta il rendiconto allamministrazione Il soggetto promotore e gestore

14 Tirocini (12) Devono essere definite e formalizzate le relazioni tra soggetto promotore e gestore amministrazione provinciale azienda/e centro per limpiego tirocinante

15 convenzione che regola i rapporti tra amministrazione e soggetto promotore (prevede tutti i riferimenti ed i vincoli per lo svolgimento delle attività, riservando allamministrazione facoltà ampia zdi controllo delloperato del soggetto promotore soprattutto in funzione della garanzia dellutente-tirocinante) intesa tra il soggetto promotore e tirocinante (progetto formativo ex DM 142/1998) convenzione ex DM 142/1998 che regola il rapporto tra soggetto promotore e azienda ospitante come previsto dalla normativa nazionale per lespletamento del tirocinio Formalizzazione dei rapporti Tirocini (13)

16 Bonus per lassunzione (Brindisi) (1) Il bando prevede: incentivi ad aziende per lassunzione (disoccupati, inoccupati, lavoratori con ammortizzatori, donne disoccupate) incentivi ad aziende per linserimento di donne in posizioni manageriali, consigli di amministrazione, compagini societarie La distinzione non sembra determinare modalità attuative distinte nella realizzazione degli interventi

17 Lazienda che possiede i requisiti previsti si impegna ad assumere il numero di lavoratori che possiedono i requisiti previsti per i quali ha richiesto e ottenuto gli incentivi e a mantenere tali assunzioni per il periodo (12 mesi) previsto A fronte di tale impegno lamministrazione eroga gli incentivi che assumono la forma del contributo Bonus per lassunzione (2)

18 Nel regolare il rapporto con lazienda, lamministrazione deve garantire che: lazienda possieda i requisiti (dichiarazioni da allegare alla richiesta) le persone che vengono assunte possiedano i requisiti e/o che linserimento sia fatto rispetto alle condizioni previste (posizioni manageriali, consigli di amministrazione ecc.) lassunzione avvenga effettivamente e regolarmente i lavoratori rimangano assunti per il periodo previsto Bonus per lassunzione (3)

19 Bonus per lassunzione (4) Non esistono costi da rendicontare, poiché il perfezionamento dellassunzione è di per sé la prova che il finanziamento è stato utilizzato correttamente Esiste tuttavia lesigenza di verificare il permanere delle condizioni richieste nel bando (requisiti dellazienda e mantenimento delle assunzioni) Per le caratteristiche del finanziamento, la convenzione non appare anche dal punto di vista giuridico latto più idoneo a regolare i rapporti tra amministrazione e azienda

20 Trattandosi di un contributo a fronte di un impegno a rispettare determinate condizioni, latto concessorio può configurarsi anche come una lettera sottoscritta per accettazione dallazienda, nella quale lamministrazione: Bonus per lassunzione (5) comunica lentità del contributo concesso elenca gli obblighi e le condizioni cui il contributo è connesso indica eventuali penali in caso di inadempimento/trasgressione degli obblighi e delle condizioni previste

21 Bonus per lassunzione (6) Elementi del bando da chiarire Perchè si chiede il rendiconto ? Quali dei casi di revoca parziale può essere mantenuta come penale dal momento che quelle legate alla rendicontazione non hanno ragione di essere ? Cosa di intende per variazioni (ammesse purchè comunicate) ? Come si concilia un bando a sportello che presuppone una valutazione discreta (del tipo on/off) con la predisposizione di una graduatoria basata sulla qualità delle richieste presentate ? Quali adempimenti occorre richiedere allazienda rispetto allimpegno di inserimento di donne in posizioni manageriali, consigli di amministrazioni ecc. ? Quale penale prevedere in caso di mancato rispetto del vincolo di assunzione per 12 mesi ?


Scaricare ppt "Progetto ChORUS Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema ___________________________________________________________________________________________________________________________________."

Presentazioni simili


Annunci Google