La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Marco Nocchi Regione Marche Servizio Politiche Sociali LUFFICIO PER LA MEDIAZIONE PENALE MINORILE DELLE MARCHE La mediazione penale tra devianza minorile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Marco Nocchi Regione Marche Servizio Politiche Sociali LUFFICIO PER LA MEDIAZIONE PENALE MINORILE DELLE MARCHE La mediazione penale tra devianza minorile."— Transcript della presentazione:

1 1 Marco Nocchi Regione Marche Servizio Politiche Sociali LUFFICIO PER LA MEDIAZIONE PENALE MINORILE DELLE MARCHE La mediazione penale tra devianza minorile e sicurezza urbana

2 2 STRUTTURA DELLUFFICIO RESPONSABILE COORDINATORE COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO COMITATO ESECUTIVO EQUIPE DI MEDIATORI LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche

3 3 STRUTTURA DELLUFFICIO RESPONSABILE: Dirigente del Servizio Politiche Sociali COORDINATORE: nominato dal responsabile scelto tra i 16 mediatori gerarchicamente subordinato al Responsabile LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche

4 4 COMPITI DEL COORDINATORE rappresenta lUfficio allesterno, se delegato dal Responsabile; cura lorganizzazione dellUfficio; assegna i casi di mediazione; individua ed attua modalità operative efficaci per lo svolgimento delle attività verifica gli esiti delle mediazioni; comunica alla Magistratura ed al Servizio che segue il caso lesito della mediazione, ed informa lUSSM; partecipa al Comitato tecnico-scientifico; sensibilizza e collabora con le altre istituzioni; convoca le riunioni dequipe LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche

5 5 COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO FUNZIONE: E LORGANO DI CONSULENZA DELLA REGIONE COMPOSIZIONE: Un rappresentante del Servizio Politiche Sociali della Regione Un Magistrato della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Un Magistrato del Tribunale per i Minorenni Un Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni Un rappresentante del Ministero della Giustizia - Centro Giustizia Minorile Due esperti di mediazione e giustizia riparativa individuati dal Responsabile dellUfficio Un rappresentante dellUniversità Politecnica delle Marche Il Coordinatore dellUfficio LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche

6 6 COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO COMPITI: Analisi ed approfondimento di specifiche questioni operative, con eventuale redazione di pareri; Accompagnamento e supporto scientifico allUfficio; Coordinamento scientifico delle equipe dei mediatori; Monitoraggio e valutazione delle attività dellUfficio; Segreteria scientifica di azioni/eventi di divulgazione sul tema, diffusione della cultura della riparazione presso le istituzioni, gli ordini professionali e gli enti con competenze nel campo della giustizia penale; Attività di ricerca, documentazione e pubblicazione. LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche

7 7 COMITATO ESECUTIVO FUNZIONE: RAPPRESENTA IL COMITATO ESECUTIVO IN FORMA RISTRETTA COMPOSIZIONE: il rappresentante del Servizio Politiche Sociali della Regione; i due esperti di mediazione e giustizia riparativa; il Coordinatore dellUfficio. ATTRIBUZIONI: il C.E. può riunirsi in relazione alle concrete necessità dellUfficio; sottoporre questioni specifiche ad uno o più componenti del Comitato; proporre al Responsabile dellUfficio leventuale convocazione del Comitato tecnico-scientifico. LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche

8 8 FUNZIONAMENTO DELLUFFICIO MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE ATTIVITA competono al Comitato tecnico-scientifico relazione semestrale sulle attività al Responsabile SUPERVISIONE E FORMAZIONE CONTINUA competono ai due esperti di mediazione del Comitato almeno 3 stage nel 2007 SEDE E SEGRETERIA c/o uffici Regionali, attualmente in Via Giannelli un addetto dipendente Regionale PROTOCOLLO DINTESA CON DATORI DI LAVORO LUfficio per la mediazione penale minorile delle Marche


Scaricare ppt "1 Marco Nocchi Regione Marche Servizio Politiche Sociali LUFFICIO PER LA MEDIAZIONE PENALE MINORILE DELLE MARCHE La mediazione penale tra devianza minorile."

Presentazioni simili


Annunci Google