La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed."— Transcript della presentazione:

1

2 QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed interventi Tutor: DSSR dott. Andrea Clarici ABC dott.ssa Rosella Giuliani Dottoranda: Antonella Tripani Universita degli Studi di Trieste Dottorato di ricerca in Medicina materno-infantile, Pediatria dello Sviluppo e dell Educazione, Perinatologia XXIII ciclo

3 La ricerca, che nasce in un ottica di prevenzione psicopatologica nelle famiglie in cui sia stata diagnosticata una malformazione congenita patologica, vuole verificare se sia possibile evidenziare nel periodo prenatale e nei primi mesi di vita del bambino, dei fattori di rischio sui quali intervenire mediante un sostegno psicologico.

4

5 Diagnosi di malformazione fetale=evento cataclismatico sentimenti di angoscia confusione perdita della razionalita depressione ansia negazione sentimenti di impotenza rabbia sensi di colpa Possibile iniziale negazione del figlio e suo rifiuto (Aite 2007) senso di inadeguatezza fisica

6 La depressione pre-partum e quella post-partum, che possono colpire la donna che ha ricevuto una diagnosi di malformazione del feto, possono avere ripercussioni negative sulla donna, sulla relazione precoce madre-bambino e sullo sviluppo successivo di quest ultimo, a livello cognitivo, affettivo, comportamentale e sociale. (Righetti, Casadei 2005)

7 OBIETTIVI DELLA RICERCA 1.Osservazione e valutazione della relazione madre- bambino con diagnosi di malformazione fetale; 2. Identificazione dei fattori di rischio che possono portare all insorgenza di psicopatologie e a problemi dello sviluppo del bambino.

8 CAMPIONE Tutte le coppie di genitori che ricevono in corso di ecografia per l indagine morfologica del feto una diagnosi di malformazione toraco-addominale del feto. A questo gruppo viene affiancato un gruppo di controllo, sottoposto alle stesse procedure di valutazione.

9 STATO DELL ARTE 3 coppie genitoriali Diagnosi malformazione fetale: 1 gastroschisi 1 idronefrosi 1 ernia diaframmatica

10 Entrambi i gruppi vanno incontro: - ad una valutazione prenatale tra la 28^ e la 32^ settimana di gestazione; - ad una valutazione postnatale entro i primi 4 giorni di vita del neonato; - ad una valutazione postnatale ad un mese dopo la nascita; - ad una valutazione postnatale a 3 mesi dopo la nascita; - ad una valutazione postnatale a 6 mesi dopo la nascita.

11 VALUTAZIONE PRENATALE NEI DUE GRUPPI tra la 28^ e la 32^ settimana A - Colloquio anamnestico B - Osservazione della mamma durante l ecografia in 3D (griglia di osservazione; Giuliani, Tripani) C - Intervista clinica semi-strutturata sulle rappresentazioni materne in gravidanza (IRMAG-R; Ammaniti et al.) D – Intervista clinica semi-strutturata sulle rappresentazioni paterne in gravidanza (IRPAG-R; Ammaniti et al.)

12 IRMAG Attraverso l IRMAG-R si esplorano le rappresentazioni mentali della donna e del futuro bambino, del partner e della famiglia d origine, analizzando le narrazioni fornite dall intervista Il contenuto e la struttura di queste rappresentazioni materne in gravidanza costituiscono degli indici dell adattamento alla gravidanza stessa e al futuro ruolo genitoriale. Ammaniti, Convegno: Diventare genitori – aspetti evolutivi, clinici e di ricerca – Firenze, 26 ottobre 2007

13

14 VALUTAZIONE POSTNATALE NEI DUE GRUPPI durante i primi quattro giorni di vita del bambino ad un mese dalla nascita del bambino a tre mesi dalla nascita del bambino A - Colloquio di raccordo anamnestico B - Osservazione dell interazione genitori – neonato (Infant Observation)

15 VALUTAZIONE POSTNATALE a 6 mesi dalla nascita del bambino A - Colloquio di raccordo anamnestico B - Intervista clinica semi-strutturata sulle rappresentazioni materne dopo la nascita del bambino: IRMAN (Ammaniti et al., 1995) C - Intervista clinica semi-strutturata sulle rappresentazioni paterne dopo la nascita del bambino: IRPAN (Ammaniti et al., 1995) D - Osservazione dell interazione genitori – neonato (Infant Observation) E - Osservazione videoregistrata dell interazione madre – neonato : Still-Face Paradigm (Tronick et al., 1978)

16 RISULTATI ATTESI Si ipotizzano significative differenze nello stile di attaccamento e nelle rappresentazioni materne di se e del bambino nei due gruppi di donne. Nelle coppie con feto malformato ci si attende una relazione con comportamenti intrusivi o ritirati della mamma con il bambino (Tronick, 1997) che può provocare in quest ultimo esperienze emotive negative, difficolta nella relazione con gli altri e stili di attaccamento insicuro.

17 Grazie dell attenzione …

18

19

20 IRMAN 1)gli eventi principali che riguardano le interazioni madre-bambino capitati durante i primi mesi di vita; 2) le percezioni, le emozioni e le fantasie materne, paterne e familiari verso il bambino; 3) le aspettative future e i cambiamenti della vita. L IRMAN esplora i possibili cambiamenti che emergono nella rappresentazione della donna, relativamente a s é come madre e al suo bambino dopo la nascita, attraverso le seguenti aree:

21 STILL-FACE PARADIGM Procedura osservativa che valuta le capacit à comunicative del bambino, la sua sensibilit à ai cambiamenti del comportamento materno e la sua capacit à di regolare gli stati affettivi.


Scaricare ppt "QUALITA DELL ATTACCAMENTO MADRE-BAMBINO NEL CASO DI MALFORMAZIONI TORACO-ADDOMINALI DIAGNOSTICATE IN UTERO: valutazione osservazionale, strumentale ed."

Presentazioni simili


Annunci Google