La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PIANO URBANO GENERALE DEI SERVIZI DEL SOTTOSUOLO Strumenti e sistemi per la conoscenza dei sottoservizi Arese, 2 aprile 2009 Rosella Bolis Regione Lombardia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PIANO URBANO GENERALE DEI SERVIZI DEL SOTTOSUOLO Strumenti e sistemi per la conoscenza dei sottoservizi Arese, 2 aprile 2009 Rosella Bolis Regione Lombardia."— Transcript della presentazione:

1 IL PIANO URBANO GENERALE DEI SERVIZI DEL SOTTOSUOLO Strumenti e sistemi per la conoscenza dei sottoservizi Arese, 2 aprile 2009 Rosella Bolis Regione Lombardia Direzione Generale Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile

2 2/8 La strategia di Regione per la conoscenza del sottosuolo ESERCITARE UN RUOLO GUIDA NEI PROCESSI DI REGOLAZIONE PER LUTILIZZO E LA GESTIONE DEL SOTTOSUOLO URBANO SUPPORTARE LATTIVITÀ DEI COMUNI E FORNIRE INDIRIZZI AI GESTORI DEI SERVIZI CON LINEE GUIDA, CON LA MAPPATURA DI RETI E INFRASTRUTTURE e CON LA PROMOZIONE DI TECNOLOGIE INNOVATIVE MAPPARE LE RETI DEI SOTTOSERVIZI IN MISURA PARI AD ALMENO IL 40% DELLA POPOLAZIONE LOMBARDA STRATEGIAFINALITÀMODALITÀOBIETTIVI

3 Come si sta procedendo: gli strumenti 3/8 La Regione sta predisponendo la strumentazione per una gestione efficiente delle informazioni tecnico-costruttive delle reti COME? COSTRUENDO UN GEODATABASE PER OGNI RETE CONSIDERATA INTEGRANDO LE INFORMAZIONI ACQUISITE PER COMPORRE UN QUADRO CONOSCITIVO COMPLETO ED ESAUSTIVO PREDISPONENDO STRUMENTI INFORMATICI PER LA CONSULTAZIONE E IL DOWNLOAD DEI DATI

4 Le fasi del progetto 4/8 ACQUISIRE ELABORARE RESTITUIRE

5 5/8 DIRETTAMENTE DAI SOGGETTI CHE DETENGONO LE INFORMAZIONI QUESTO APPROCCIO IMPLICA UNA DIFFICILE INTEGRAZIONE DEI DATI INFORMATICI DOVUTA ALLA VARIETÀ DI SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI ACQUISIRE CONDIVIDERE UN MODELLO CHE RENDA PIÙ SNELLE LE OPERAZIONI DI TRASFORMAZIONE E INTEGRAZIONE NEL SISTEMA NORMALIZZARE I DATI ACQUISITI IN BASE AL FORMATO E AL MODELLO ASSUNTO QUALI LE SOLUZIONI? S.I.T. 1 S.I.T. 2 S.I.T. n La fase di acquisizione QUALE MODELLO? Specifiche tecniche regionali per la mappatura delle reti tecnologiche, approvate con DGR n del 21\11\2007

6 6/8 E XTRACTING ESTRARRE I DATI T RASFORMING TRASFORMARE L OADING CARICARE I DATI IN UN GEODATABASE La fase di elaborazione

7 7/8 PIATTAFORMA WEB-GIS consente la visualizzazione delle mappe delle reti e linterrogazione dei dati che le descrivono La fase di restituzione

8 8/8 Quali gli obiettivi? migliorare le modalità di fruizione delle informazioni favorire la fattiva partecipazione allo sviluppo di un sistema integrato di conoscenze erogare servizi applicativi che soddisfino il fabbisogno informativo sullo stato delle reti e dei servizi pubblici locali degli Enti Locali per lesercizio delle funzioni di loro competenza


Scaricare ppt "IL PIANO URBANO GENERALE DEI SERVIZI DEL SOTTOSUOLO Strumenti e sistemi per la conoscenza dei sottoservizi Arese, 2 aprile 2009 Rosella Bolis Regione Lombardia."

Presentazioni simili


Annunci Google