La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità 10-11 marzo 2011 Conference Chairmen:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità 10-11 marzo 2011 Conference Chairmen:"— Transcript della presentazione:

1 Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità marzo 2011 Conference Chairmen: Roberto Cauda, Giuliano Rizzardini

2 Switch e strategie di mantenimento: i nuovi paradigmi nellesperienza italiana Monoterapia. Esperienza nelle Marche (AN) e in FVG Bacino di utenza: circa 1300 pazienti Infettivologi attivamente coinvolti nella gestione di tali pazienti: 16 distribuiti in 5 centri M. Tavio – Divisione di Malattie Infettive Ospedali Riuniti di Ancona

3 Switch e strategie di mantenimento: i nuovi paradigmi nellesperienza italiana Monoterapia. Esperienza nelle Marche e in FVG Attualità e attuabilità della scelta di proseguire HAART con la semplificazione secondo le Linee Guida Italiane 2010 (LGI 2010)

4 Switch e strategie di mantenimento: i nuovi paradigmi nellesperienza italiana

5

6

7 Indicazioni alla semplificazione - Documentata tossicità. - Presenza di effetti collaterali. - Pianificazione di gravidanza. - Desiderio di semplificare la terapia. - Regime in atto non più raccomandato. - Prevenzione di tossicità a lungo termine (pre-emptive switch). - Terapia in atto che possa peggiorare comorbidità presenti o manifestazioni cliniche legate allinvecchiamento. - Interazioni con altri farmaci. - Necessità di cura di altre infezioni (TB, HBV, HCV, ecc.). Indicazioni alla semplificazione - Documentata tossicità. - Presenza di effetti collaterali. - Pianificazione di gravidanza. - Desiderio di semplificare la terapia. - Regime in atto non più raccomandato. - Prevenzione di tossicità a lungo termine (pre-emptive switch). - Terapia in atto che possa peggiorare comorbidità presenti o manifestazioni cliniche legate allinvecchiamento. - Interazioni con altri farmaci. - Necessità di cura di altre infezioni (TB, HBV, HCV, ecc.). Quale lattitudine dei medici e quanti i pazienti potenzialmente eleggibili per singola opzione ? Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG

8 Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: documentata tossicità Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG

9 Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: documentata tossicità Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG sì

10 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: presenza di effetti collaterali

11 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: presenza di effetti collaterali sì

12 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: pianificazione di gravidanza

13 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: pianificazione di gravidanza sì

14 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: desiderio di semplificare la terapia

15 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: desiderio di semplificare la terapia sì

16 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: regime in atto non più raccomandato

17 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: regime in atto non più raccomandato sì

18 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: prevenzione di tossicità a lungo termine (pre-emptive switch)

19 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: prevenzione di tossicità a lungo termine (pre-emptive switch) sì

20 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: terapia che possa peggiorare comorbidità o patologie legate allinvecchiamento

21 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: terapia che possa peggiorare comorbidità o patologie legate allinvecchiamento sì

22 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: interazioni con altri farmaci

23 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: interazioni con altri farmaci sì

24 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: necessità di cura di altre infezioni (TB, HBV, HCV, etc.)

25 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010, in ragione di: necessità di cura di altre infezioni (TB, HBV, HCV, etc.) sì

26 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010 I concetti di terapia di semplificazione e terapia di mantenimento, in ambito HIV, sono da considerare sostanzialmente equivalenti?

27 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010 Hai già inserito pazienti in monoterapia, al di fuori di specifici protocolli di studio?

28 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010 Una considerazione finale. Siamo sicuri che il paziente con infezione da HIV in fase di attiva replicazione ed eventuale sintomatologia associata, sia equivalente allo stesso paziente, dopo X anni di HAART, asintomatico, stabilmente aviremico, e con adeguato recupero immunologico?

29 Attua(bi)lità HAART di semplificazione: esperienza Marche-FVG Semplificare, secondo LGI 2010 Una considerazione finale. Siamo sicuri che il paziente con infezione da HIV in fase di attiva replicazione ed eventuale sintomatologia associata, sia equivalente allo stesso paziente, dopo X anni di HAART, asintomatico, stabilmente aviremico, e con adeguato recupero immunologico? La legge della terapia di combinazione secondo quanto previsto nel foglietto illustrativo di tutti i farmaci anti-HIV, è stata pensata per il primo tipo di paziente…e non per il secondo. Ma di questo si può discutere.


Scaricare ppt "Less Drugs for more Safety, Convenience and Sustainability: the Italian experiences Roma, Istituto Superiore Sanità 10-11 marzo 2011 Conference Chairmen:"

Presentazioni simili


Annunci Google