La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Densità di piantagione. Gemma (unità di produzione) Ceppo (unità biologica) Ramificazione infiorescenza Numero fiori Numero Infiorescenze Massa acino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Densità di piantagione. Gemma (unità di produzione) Ceppo (unità biologica) Ramificazione infiorescenza Numero fiori Numero Infiorescenze Massa acino."— Transcript della presentazione:

1 Densità di piantagione

2 Gemma (unità di produzione) Ceppo (unità biologica) Ramificazione infiorescenza Numero fiori Numero Infiorescenze Massa acino Massa grappolo Numero grappoli Numero acini Massa frutti per gemma Numero capi a frutto Numero nodi Numero gemme/ceppo Vigneto (unità agronomica) Distanza filari Distanza sulla fila Densità di piantagione Numero gemme/ha RESA e QUALITA

3 Gemma (unità di produzione) Ceppo (unità biologica) Vigneto (unità agronomica) Scelte progettuali Vitigno Ambiente Forme di allevamento Potatura Piantagione Ambiente Costi Tipo di azienda Meccanizzazione Finalità produttive RESA e QUALITA Pratiche colturali

4 Effetti della competizione per lo spazio radicale ed aereo indotta dalla densità di piantagione

5 Archer, 1999 Reticolo con maglie di 0,2 m Pinot/99R DP 1111 DP 2500 DP 10000

6 EFFETTI DELLA DENDITA DI PIANTAGIONE SULLA RESA PER CEPPO

7 EFFETTO VITIGNO

8 Relazioni tra vitigno, densità di piantagione, resa e qualità Nel Cabernet S. il forte vigore determina eccessive competizioni alle densità più elevate

9 EFFETTO SULLA RESA PER UNITA DI SUPERFICIE

10

11

12

13

14 In diversi ambienti Suoli a diversa fertilità 1,2: California suoli molto fertili 3: piedimonte Sud della Francia 4,5: Montpellier 6:Madrid 7: Sud Africa Fertilità del suolo e Densità di Piantagione

15

16

17

18

19

20

21 Con elevate densità di piantagione (3) si raggiunge prima la massima produttività del vigneto rispetto a densità più basse (2). DP eccessive (1) forniscono rese areiche molto elevate nei primi anni, ma poi, per leccessiva competizione tra le piante, la produttività diminuisce notevolmente. Larea in verde indica lincremento iniziale di resa ottenibile con le DP molto elevate. Questa soluzione può essere considerata se si prevede un ciclo vitale del vigneto molto breve.

22 Curva 1: relazione tra densità di piantagione e resa areica per combinazioni di innesto di medio vigore o in terreni a media fertilità. Curva 2: la medesima relazione per combinazioni di innesto di forte vigore o in terreni a elevata fertilità e buona dotazione idrica. Le aree in rosa e in giallo indicano per ciascuna curva i campi di DP che assicurano le maggiori rese.

23

24

25 Distanze di piantagione

26

27

28 2x 2,5x 2x 3x 2,5x 2x 3x 2,5x 3x 3 3 2,25 3 2,25 1,5 2,25 1,5 1,5 Sesti (m) Interfilare Interceppo

29 Da Intrieri, 1996

30

31

32

33


Scaricare ppt "Densità di piantagione. Gemma (unità di produzione) Ceppo (unità biologica) Ramificazione infiorescenza Numero fiori Numero Infiorescenze Massa acino."

Presentazioni simili


Annunci Google