La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE MISURE DISPENSATIVE Incontro del 6 DICEMBRE 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE MISURE DISPENSATIVE Incontro del 6 DICEMBRE 2012."— Transcript della presentazione:

1 LE MISURE DISPENSATIVE Incontro del 6 DICEMBRE 2012

2 A COSA SERVONO? Servono ad evitare attività che mettono inutilmente in difficoltà lalunno e ne compromettono le prestazioni e lapprendimento.

3 PER TUTTI E SEMPRE? Dipende dai casi…. Non cè peggiore ingiustizia del dare cose uguali a persone che uguali non sono. Don Milani

4 QUALI SONO? Lalunno può essere dispensato: dalla lettura ad alta voce dal prendere appunti dal copiare dalla lavagna dalla dettatura di testi e appunti da un eccessivo carico di compiti a casa

5 QUALI SONO? ~continua~ dai tempi standard nellesecuzione delle verifiche dal rispetto della tempistica per la consegna dei compiti scritti dalla effettuazione di più prove valutative in tempi ravvicinati dallo studio mnemonico di formule, tabelle, tabelline e definizioni

6 DISPENSA DALLA LETTURA AD ALTA VOCE Non viene richiesto di leggere testi ad alta voce Lalunno può concentrarsi sui significati Inoltre si evitano possibili imbarazzi

7 DISPENSA DAL PRENDERE APPUNTI Allalunno non e richiesto il prendere appunti durante le spiegazioni Lalunno puo concentrarsi sui concetti spiegati senza essere distratto dal compito di scrittura.

8 DISPENSA DAL COPIARE DALLA LAVAGNA Allalunno non viene richiesto il doppio compito di leggere dalla lavagna e di riportare su un foglio si evita un compito di decodifica e ricodifica che può generare errori e frustrazione

9 DISPENSA DALLA DETTATURA DI TESTI E/O APPUNTI Allalunno non viene richiesto di scrivere testi oppure appunti sotto dettatura la velocità della dettatura può portare a fare errori per stare al passo o a perdere il filo del discorso/spiegazione.

10 DISPENSA DA UN ECCESSIVO CARICO DI COMPITI A CASA Prevedere un numero minore di esercizi Privilegiare la qualità anziché la quantità

11 DISPENSA DAI TEMPI STANDARD NELLESECUZIONE DELLE VERIFICHE Tempi aggiuntivi nelle verifiche scritte ed orali oppure riduzione quantità di richieste in proporzione al tempo per distribuire meglio il carico di lavoro e permettere un lavoro sereno.

12 DISPENSA DALLA EFFETTUAZIONE DI PIÙ PROVE VALUTATIVE IN TEMPI RAVVICINATI Evitare laccavallamento di troppe verifiche ed interrogazioni Permettere così allalunno di recuperare le energie

13 DISPENSA DAL RISPETTO DELLA TEMPISTICA PER LA CONSEGNA DEI COMPITI SCRITTI Le scadenze di consegna possono essere posticipate, Necessità di tempi più lunghi

14 DISPENSA DALLO STUDIO MNEMONICO DI FORMULE, TABELLE, TABELLINE E DEFINIZIONI Non si richiede allalunno di memorizzare grandi quantità di dati Questo compito è spesso troppo difficile – si useranno formulari, schemi e simili.

15 Misure dispensative e lingue straniere la valutazione nella lingua straniera dovrebbe privilegiare lorale rispetto allo scritto nello scritto si prevedono esercizi di completamento e/o a risposta multipla allo scritto la valutazione tiene conto del contenuto e non dellortografia

16 IN CONCLUSIONE ADATTARE IL COMPITO ALLALUNNO, PER IL SUCCESSO SCOLASTICO


Scaricare ppt "LE MISURE DISPENSATIVE Incontro del 6 DICEMBRE 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google