La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Sistemi di Trazione A. Alessandrini – F. Cignini – C. Holguin – D. Stam AA 2014-2015 Lezione 7: Come ridurre gli impatti della mobilità.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Sistemi di Trazione A. Alessandrini – F. Cignini – C. Holguin – D. Stam AA 2014-2015 Lezione 7: Come ridurre gli impatti della mobilità."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Sistemi di Trazione A. Alessandrini – F. Cignini – C. Holguin – D. Stam AA Lezione 7: Come ridurre gli impatti della mobilità

2 Dipendenza della domanda di trasporto dagli indicatori economici Come separare la crescita economica dall’intensità di trasporto (decoupling), o almeno dalle esternalità che questa causa Il circolo vizioso della congestione delle infrastrutture Le variabili strategiche per ridurre le emissioni del traffico stradale Le variabili Strategiche per migliorare la sicurezza stradale Lo spostamento verso il pubblico come modo per ridurre i consumi Gli effetti delle misure di politica dei trasporti e del territorio Argomenti

3 Comprendere il legame tra gli indicatori economici e l’aumento dell’intensità di trasporto Analizzare le dinamiche e le conseguenze che le scelte di politica dei trasporti e del territorio possono avere sull’uso del territorio e sui trasporti Comprendere che aumentare la capacità delle infrastrutture di trasporto genera, nel medio e lungo termine, ulteriore domanda ed ulteriore congestione Individuare quali misure possono essere adottate per invertire questo trend Obiettivi della lezione

4 Emissioni di CO2 per settore - Mt/anno

5 Traffico passeggeri per modo di trasporto e PIL UE 15,

6 Fattori della domanda di trasporto passeggeri 1 Il reddito è il fattore principale: è fortemente correlato con la disponibilità di autovettura. influenza le scelte di trasporto dell’utente quando questi è sensibile ai costi e prezzi delle alternative. Il reddito ha anche una indiretta influenza sui gusti e sugli stili di vita.

7 Fattori della domanda di trasporto passeggeri 2 Oltre il reddito occorre considerare altri fattori: Le caratteristiche geografiche del territorio. L’ambiente e l’assetto del territorio. Le caratteristiche demografiche, sociali e culturali. La disponibilità di alternative di trasporto. Le preferenze del consumatore.

8 PIL[M$]/1000 persone Auto/1000 persone Possesso dell’auto e prodotto interno lordo

9 Distanza spost. Reddito Prestazioni trasporti Dispersione urbana Costi del trasporto Crescita economica e traffico passeggeri

10 Passeggeri km Distanza spost. Spostam. persona Competitività auto Vetture km Popolaz. Crescita del traffico passeggeri stradale

11 Traffico merci per modo di trasporto e PIL UE 15,

12 Fattori della domanda di trasporto merci 1 La densità in valore delle merci è crescente. La densità in volume è decrescente. Il fattore di movimentazione, una sorte di indice grossolano degli elementi della catena logistica è crescente. La distanza media per un dato carico è crescente.

13 Fattori della domanda di trasporto merci 2 Innovazione dei prodotti, con materiali più leggeri, più valore, minore volume e peso. Concentrazione della produzione con meno stabilimenti e più specializzazione Concentrazione nella distribuzione con riduzione dei magazzini e formazione di grandi hub. Globalizzazione degli approvvigionamento e suddivisione del processo produttivo.

14 Tonnellate mov. Distanza spostam. Densità in valore Valore merci Tonnellate km Crescita economica e traffico merci

15 Tonnellate km Veicoli km Competitività strada Capacità di carico Densità in volume Utilizzo capacità Crescita del traffico merci stradale

16 Congestion e strade Aumento capacità Opinione pubblica Migliora deflusso Dispersione urbana Aumento distanze Aumento uso auto Ritorno congestione Circolo vizioso nel lungo termine

17 = * Ridurre gli spostamenti Ridurre la distanza Usare modi più eco- compatibili Migliorare il deflusso Migliorare l’efficienza energetica dei veicoli Usare fonti energetiche più sostenibili Strategie Le variabili Strategiche per ridurre le emissioni del traffico stradale Aumentare il fattore di carico Migliorare il fattore umano Impatto totale Volumi di traffico vkm Efficienza ambientale s * km/s * v emissioni/vkm

18 Le variabili Strategiche per migliorare la sicurezza stradale = Ridurre gli spostamenti Ridurre la distanza Usare modi più sicuri Migliorare il deflusso Migliorare la sicurezza dei veicoli * Migliorare il fattore umano Strategie Migliorare il disegno della rete Migliorare il deflusso Aumentare il fattore di carico Impatto totale Volumi di traffico vkm Tasso s * km/s * v incidenti/vkm

19 Lo spostamento verso il trasporto pubblico per ridurre i consumi Consumo [l/100km] occupazione [pax/veh] Consumo per Passegero [l/100pax·km] Rip. modale [%] Consumo med. per Passegero [l/100pax·km] Individuale (auto) Collettivo (bus) Rip. modale [%] Consumo med. per Passegero [l/100pax·km] Individuale (auto) Collettivo (bus) 60 Invertendo la ripartizione modale tra bus e automobile

20 Misure di politica dei trasporti e del territorio

21 Misure di politica dei trasporti

22 La crescita dell’intensità di trasporto passeggeri è direttamente legata alla crescita del prodotto interno lordo (PIL) e la quota modale degli spostamenti in autovettura cresce più che proporzionalmente Analogamente l’autotrasporto di merci cresce più che proporzionalmente al PIL L’aumento di reddito e dispersione urbana combinata con la diminuzione dei costi e l’aumento delle prestazione delle vetture induce una crescita dei veicoli chilometro percorsi Per le merci l’aumento del valore delle merci trasportate in concomitanza con la diminuzione della densità di valore fa aumentare le tonnellate movimentate. La globalizzazione aumenta la distanza degli spostamenti con conseguente aumento delle tonnellate chilometro percorse e di veicoli chilometro in strada In questa situazione aumentare la capacità delle infrastrutture viarie, il numero e la disponibilità dei parcheggi serve solo ad esaltare le cause dell’aumento di domanda Conclusioni (1/2)

23 Conclusioni (2/2) Le variabili strategiche per ridurre le emissioni ed aumentare la sicurezza del traffico stradale sono: –per ridurre i volumi di traffico, ossia ridurre numero e distanza degli spostamenti, aumentare il fattore di carico e usare modi più ecocompatibili e sicuri; –per aumentare il tasso di sicurezza ed efficienze energetica, ossia migliorare il deflusso, il fattore umano, il disegno della rete, l’efficienza energetica e la sicurezza dei veicoli e usare fonti energetiche più sostenibili Nel prosieguo del corso ci concentreremo sul miglioramento: –dei veicoli per renderli energeticamente più efficienti ed in grado di usare fonti energetiche più sostenibili e –dei sistemi di trasporto per rendere i modi ecocompatibili e sicuri più attraenti Bisogna tenere a mente che ogni misura, per quanto efficiente, non può mai avere successo se non è coadiuvata da tutte le necessarie azioni di politica dei trasporti e marketing


Scaricare ppt "Corso di Sistemi di Trazione A. Alessandrini – F. Cignini – C. Holguin – D. Stam AA 2014-2015 Lezione 7: Come ridurre gli impatti della mobilità."

Presentazioni simili


Annunci Google