La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OSSERVIAMO IL CIELO Scuola Elementare F. Parri Pian di Venola (Marzabotto) 23 Febbraio 2007 Fabrizio Fabbri Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Dipartimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OSSERVIAMO IL CIELO Scuola Elementare F. Parri Pian di Venola (Marzabotto) 23 Febbraio 2007 Fabrizio Fabbri Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Dipartimento."— Transcript della presentazione:

1 OSSERVIAMO IL CIELO Scuola Elementare F. Parri Pian di Venola (Marzabotto) 23 Febbraio 2007 Fabrizio Fabbri Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Dipartimento di Fisica Università di Bologna IL SOLE I PIANETI LA LUNA LE STELLE Barbara Poli Gruppo di Comunicazione della Scienza Scienzagiovane Università di Bologna

2 Le stelle

3 Le costellazioni Gli antichi avevano … molta fantasia

4 Ce` una stella speciale Con un po di fantasia gli antichi vedevano unorsa, anzi, due ! Lorsa maggiore e lorsa minore La stella Polare Come si fa a trovare in mezzo a tutte le altre stelle ?

5

6 Perche` e` speciale ? Se andate al Polo Nord vedrete la stella polare proprio sopra la vostra testa Se foste allEquatore vedreste la stella polare sullorizzonte Se state a Pian di Venola vedete la stella polare inclinata E` importante per orientarsi perche` ci indica il Nord Nord

7 Trovato il Nord, voi sapete gia` come trovare gli altri punti cardinali. Vero ?? La Terra, pero, ruota da Ovest verso Est attorno ad un asse che passa per i poli, e per questo motivo vediamo il Sole, la Luna e le stelle sorgere da Est e tramontare a Ovest.

8

9 Credit: John Walker Home Planet

10 Se di notte si fotografano i fari delle auto in movimento, si vedono le scie di luce che lasciano lungo il loro percorso. Si devono aspettare molti secondi, anche minuti.

11 Lo stesso effetto lo si ottiene con lampadine colorate in movimento

12 E se si fotografa il cielo di notte ? Si vedono le scie delle stelle che ruotano attorno alla stella polare Si devono pero aspettare diverse ore Foto di M. Zorzenon e C. Scauri

13 La nostra stella: il Sole E una enorme sfera fatta per il 98% di Idrogeno e Elio. Al suo interno (nucleo) avvengono le reazioni nucleari che producono lenergia e la luce che arrivano sulla Terra. Nel nucleo la temperatura raggiunge i 15 Milioni di gradi, mentre alla superficie (fotosfera) è di circa 6000 gradi. Credit NASA

14 Terra Ha un diametro circa 100 volte maggiore di quello terrestre, che e` di circa Km. La sua massa e` circa volte piu` grande di quella della Terra. Quanto è grande il Sole ?

15 Quanto è distante il Sole ? Sole Terra ingrandita 50 volte ! Il Sole dista da noi circa 150 milioni di Km

16 I Pianeti del sistema solare

17 MERCURIO Credit: William A.Arnett

18 VENERE Credit: William A.Arnett

19 TERRA Credit: NASA

20 MARTE Credit: William A.Arnett

21 GIOVE Credit: ESA Science & Technology

22 SATURNO Credit: William A.Arnett

23 URANO Credit: NASA

24 NETTUNO Credit: William A.Arnett

25 PLUTONE Credit: William A.Arnett

26

27 Credit:

28 Credit: NASA IDA DACTYL

29 Meteoriti Crateri sulla superficie terrestre formati dalla caduta di grosse meteoriti


Scaricare ppt "OSSERVIAMO IL CIELO Scuola Elementare F. Parri Pian di Venola (Marzabotto) 23 Febbraio 2007 Fabrizio Fabbri Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Dipartimento."

Presentazioni simili


Annunci Google