La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema Geomonitor Nuovo messaggio (fax, e-mail, sms) Allerta reperibili Intervento Inoltro messaggio / nuovo messaggio Schema di funzionamento generale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema Geomonitor Nuovo messaggio (fax, e-mail, sms) Allerta reperibili Intervento Inoltro messaggio / nuovo messaggio Schema di funzionamento generale."— Transcript della presentazione:

1 Sistema Geomonitor Nuovo messaggio (fax, , sms) Allerta reperibili Intervento Inoltro messaggio / nuovo messaggio Schema di funzionamento generale Il sistema è in grado di gestire la ricezione di fax, e sms, di processarli in base a speciali regole e, se necessario, di innescare un meccanismo di notifica ai reperibili / operatori tramite linvio di fax, , sms. Il sistema consente agli stessi reperibili / operatori di inviare messaggi fax, ed sms sia in conseguenza di un messaggio in ingresso che in maniera autonoma. Nella configurazione base: 1 - Il sistema riceve un messaggio 2 - Il sistema allerta i reperibili / operatori 3 – Loperatore interviene sul sistema 4 - Il sistema inoltra il messaggio operatore / reperibile (kit)

2 Sistema Geomonitor Fax in ingresso Sistema Geomonitor in ingresso Sistema Geomonitor SMS in ingresso Inoltro Fax con allegato PDF SMS ogni 5 o fino al numero massimo con allegato messaggio originale SMS ogni 5 o fino al numero massimo SMS di notifica SMS originale operatore / reperibile (kit) Schema di inoltro standard

3 Il sistema può essere configurato per ricevere fax, ed sms. La ricezione di un messaggio dà luogo a quello che di seguito verrà indicato come "evento". Nella configurazione predefinita lo stato del nuovo evento è PENDING, ovvero levento deve essere gestito da un operatore. Nel momento in cui viene generato un evento, il messaggio viene processato attraverso un sistema di regole. Le regole sono basate sulle caratteristiche del messaggio (mittente, contenuto, etc.) che determinano come sarà gestito l'evento. La personalizzazione delle regole è un modulo aggiuntivo: la configurazione predefinita considera tutti i messaggi allo stesso modo. Un evento attraversa 3 stati: PENDING:l'evento richiede un intervento da parte di un operatore ONWORK:l'evento è in fase di elaborazione da parte di un operatore ACK:l'evento è stato archiviato Qualsiasi evento in stato ONWORK torna in stato PENDING se non viene processato entro 15 minuti. Ricezione del messaggio e generazione di un evento

4 (1) Un evento può essere archiviato automaticamente dal sistema (stato ACK), senza alcuna necessità di intervento da parte di operatori e senza che ne venga effettuata alcuna notifica o inoltro. (1) (2) Un evento può essere notificato una singola volta a tutti i reperibili e quindi venire archiviato (stato ACK). (2) (3) Un evento può essere notificato a tutti i reperibili e richiedere un intervento da parte di un operatore (stato PENDING). Per gli eventi generati da messaggi FAX ed , nella configurazione base il sistema continua a inviare, ogni 5 minuti, un messaggio di notifica (alert) tramite SMS, fino a che l'evento non passa da PENDING a ACK, ovvero fino a quando un operatore non interviene per gestire l'evento. È possibile configurare il sistema in modo che i messaggi di alert si interrompano dopo un certo numero di notifiche. (3) Regole messaggi e stato dellevento

5 Nella configurazione base, il sistema si comporta come nel diagramma a fianco, corrispondente allopzione (3) dello schema a pagina precedente. Ogni tipo di messaggio (fax, , sms) dà luogo ad un evento in stato PENDING. Il sistema richiede che qualcuno intervenga e NON procede allarchiviazione automatica. Gli operatori che possono intervenire sul sistema sono gli stessi che vengono allertati (reperibili). Ad un operatore può essere assegnato un numero di telefono cellulare, un indirizzo , un numero di fax. Il messaggio verrà inoltrato alloperatore ATTIVO in base ai metodi di recapito compatibili. Per esempio, se il sistema riceve un fax e loperatore ha solo un recapito di tipo , il sistema invierà alloperatore un messaggio con allegato un documento PDF corrispondente al fax. Se loperatore ha anche un recapito GSM, il sistema invierà a tale recapito i messaggi SMS di alert. L'operatore può essere in stato ATTIVO o NON ATTIVO. Gli operatori in stato ATTIVO ricevono le notifiche e gli inoltri dal sistema e possono gestire gli eventi generati dai messaggi in ingresso. Gli operatori in stato NON ATTIVO non ricevono alcuna notifica e alcun messaggio dal sistema e non possono gestire gli eventi generati dai messaggi in ingresso. Possono però utilizzare il sistema per inviare nuovi messaggi. Nella parte di amministrazione gli operatori / reperibili sono indicati come kit. Gli operatori / reperibili

6 L'operatore che si collega al sistema per gestire l'evento può decidere di archiviarlo, oppure di utilizzarlo per effettuare un inoltro del messaggio. Inoltrando il messaggio, l'operatore può comunque decidere se utilizzare il messaggio originale per l'invio, oppure crearne uno con caratteristiche nuove, aggiungendo nuove tipologie di invio. Per esempio è possibile, a partire da un messaggio di tipo FAX in ingresso, comporre un messaggio di posta elettronica allegando il file pdf corrispondente al fax, o aggiungere un SMS di notifica. La scelta dei contenuti di un messaggio in seguito a un evento in ingresso, è identica a quella di un nuovo messaggio generato dall'operatore, con l'unica differenza che, nel primo caso, il messaggio originale viene reso disponibile per l'inoltro. Successivamente l'operatore dovrà selezionare i destinatari del messaggio, che dovranno essere stati preventivamente inseriti nella rubrica del sistema. Gestione dellevento (1/2)

7 L'evento viene quindi archiviato e il sistema procede allinvio del messaggio. Il sistema genera un evento anche nel caso di nuovo messaggio generato da un operatore. Dopo linvio, se vengono rilevati degli errori per cui non è stato possibile consegnare il messaggio a qualche destinatario, il sistema allerta tramite sms gli stessi reperibili. L'interfaccia web presenta un report riepilogativo sull'esito dell'invio. Gestione dellevento (2/2)


Scaricare ppt "Sistema Geomonitor Nuovo messaggio (fax, e-mail, sms) Allerta reperibili Intervento Inoltro messaggio / nuovo messaggio Schema di funzionamento generale."

Presentazioni simili


Annunci Google