La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo stato di salute delleconomia mondiale Meno potenziale, più rischi? Bergamo – 19 settembre 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo stato di salute delleconomia mondiale Meno potenziale, più rischi? Bergamo – 19 settembre 2006."— Transcript della presentazione:

1 Lo stato di salute delleconomia mondiale Meno potenziale, più rischi? Bergamo – 19 settembre 2006

2 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA … it is now clear that the Fed is in a panic mode about US recession…my view is that we are in a seroius stagflationary period… (N. Roubini, luglio 2006) … our forecast [is] that GDP drifts back toward a 3 percent pace in the coming months… (JPMorgan, 2006)

3 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Siamo di fronte ad alti rischi di aggiustamento non ordinato degli squilibri finanziari globali; Leconomia internazionale è diventata più resilient e in grado di assorbire meglio gli shock; View proposta: contesto dominato da più incertezza > più differenziazione dei rischi nei mercati emergenti > linflazione (non la bassa crescita) è il problema principale Due visioni in contrasto

4 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA In questa presentazione Un treno in corsa Le vulnerabilità sono cresciute Segnali di rallentamento Non solo rischi

5 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Leconomia mondiale è cresciuta a ritmi sostenuti come mai prima Crescita del PIL e del commercio mondiale* (var. %) *Fonte: FMI, World Economic Outlook Database Un treno in corsa/ , , , ,3 Crescita media PIL

6 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA La crescita mondiale è stata diffusa in tutte principali aree geografiche *Fonte: FMI, World Economic Outlook Database Un treno in corsa/2 LAC: 4,3% Asia: 8,6% CIS: 6,5% Africa: 5,5% MENA: 5,9% CEE: 5,3% Economie avanzate: 2,7%

7 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Forti afflussi di capitale hanno alimentato la crescita degli investimenti… *Fonte: Global Development Finanace (Banca Mondiale) Un treno in corsa/3 Flussi di capitale nei paesi emergenti* (miliardi di dollari)

8 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA … e di riduzione del rischio percepito dai mercati *Fonte: JPMorgan Chase Un treno in corsa/4 Emerging Market Bond Index Plus* (sovereign spread, punti base)

9 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Un treno in corsa Le vulnerabilità sono cresciute Segnali di rallentamento Non solo rischi

10 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/1 Gli squilibri finanziari mondiali sono aumentati Partite correnti* (in % del PIL mondiale) *Fonte: FMI, World Economic Outlook Database

11 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/2 I prezzi delle materie prime (in primis petrolio) sono aumentati … Prezzi delle materie prime* (indice 1995=100) *Fonte: FMI, World Economic Outlook Database

12 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/3 … ma in termini reali ancora lontani rispetto ai livelli della crisi del 1979 Prezzo del greggio in termini reali* (Dollari al barile, prezzi 2005) *Fonte: FMI, World Economic Outlook Database e Bureau of Labour Statistics

13 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/4 … e laumento attuale è più graduale, riflettendo: un eccesso di domanda rispetto ai supply shock degli anni 70 una maggiore efficienza energetica

14 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/5 Gli investimenti di portafoglio – in forte crescita dal hanno raggiunto la cifra record di 61,4 miliardi di dollari, più del doppio rispetto al 1997 I 2/3 del totale si sono diretti verso Cina, India e Sud Africa *Fonte: Banca Mondiale, Global Development Finance 2006 Investimenti di portafoglio nei mercati emergenti * (miliardi di dollari)

15 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/6 La crescita della liquidità è elevata, in modo particolare nelle economie emergenti Aggregati monetari* (var. % annuali) *Fonte: FMI, World Economic Outlook

16 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/7 …riducendo (troppo) la dispersione dei rischi paese. La notte in cui tutte le vacche sono nere di cui parlava Hegel? EMBI+ per aerea geografica* (sovereign spread, punti base) *Fonte: JPMorgan Chase

17 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/8 Ridotto il ruolo di supporto delle IFIs *Fonte: FMI, IMF Survey Augut 7, 2006

18 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/9 I mercati immobiliari sono cresciuti a ritmi non sostenibili

19 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Le vulnerabilità sono cresciute/10 Generando forti effetti ricchezza sui consumi Nel 2005 negli Stati Uniti le famiglie hanno usato circa 300 mld $ degli 800 mld di home equity withdrawal *Fonte: FMI, World Economic Outlook April 2006

20 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Un treno in corsa Le vulnerabilità sono cresciute Rallentamento o hard landing? Non solo rischi

21 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Rallentamento o hard landing?/1 Si può parlare di recessione? Crescita Pil Q2 a 2,9% da 5,6% in Q1 *Fonte: FMI

22 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Rallentamento o hard landing?/2 I consumi USA mostrano segni di stanchezza in Q2 *Fonte: Bureau of Economic Anlysis E a luglio la vendita di case ha fatto registrare un declino dell11% su base annuale

23 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Rallentamento o hard landing?/3 E linflazione ha rialzato la testa negli Usa e nellarea euro *Fonte: FMI Area euroUsa

24 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Rallentamento o hard landing?/4 Linclinazione della curva dei rendimenti segnala nervosismo per il futuro *Fonte: FMI

25 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Un treno in corsa Le vulnerabilità sono cresciute Rallentamento o hard landing? Non solo rischi

26 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/1 Se gli Usa rallentano, il testimone passa a Giappone e area euro (decoupling o rotation in global growth) *Fonte: FMI Tassi di crescita del PIL (var. %)

27 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/2 La crescita dei mercati emergenti può diventare più consumption- intensive. Rallentamento investimenti in Cina ad agosto.

28 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/3 Gli effetti di secondo ordine sono contenuti *Fonte: FMI Area euro Usa

29 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/4 Le economie emergenti sono sempre più resilienti *Fonte: FMI Mercati emergenti: Fondamentali macroeconomici (dati percentuali) Crescita del PIL in termini reali7,55,2 Inflazione media annua23,55,9 Saldo transazioni correnti/PIL-1,81,7 Debito estero totale/PIL32,228,8 Riserve valutarie/Debito a b/t145,9400,1 Saldo Bilancio Pubblico/PIL-3,1-2,4

30 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/5 E la mini-crisi di maggio-giugno è rientrata … *Fonte: IIF, JPMorgan Chase Mercati azionari (gen 1006=100) EMBI+ (3 gen 06 = 100)

31 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/6 In Turchia, fenomeni di instabilità recente sono stati governati dalle politiche *Fonte: UIC, IIF, JPMorgan Chase

32 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/7 Cè ancora spazio per rendere più restrittiva la stance monetaria, considerando anche il lag di 6-9 mesi degli effetti sulle variabili reali *Fonte: Economist Tassi di interesse reali* (tassi a tre mesi)

33 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/8 Viviamo in un mondo più flessibile …

34 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/9 … e più trasparente

35 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Non solo rischi?/10 … Il sistema bancario è più forte anche nei paesi emergenti (molto meno in Cina) NPL sul totale dei prestiti* (dati %)

36 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Aree di tensione/1 Ci sono però specifiche debolezze di alcuni paesi, ad esempio: Russia (dipendenza dal petrolio e governance) Indonesia (pochi investimenti e inflazione) Turchia (capital inflows e inflazione) Sud Africa (deficit partite correnti)

37 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Aree di tensione/2 Ecuador (debito pubblico) Argentina (politiche populiste) Iran (rischi geo-politici) Thailandia (stabilità politica) Ungheria (finanza pubblica, partite correnti e market confidence) Cina (rischio overheating e bolla immobiliare)

38 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Risvolti operativi per EMs Soft landing + incertezza = differenziare in base ai rischi; Rating spesso troppo backward looking, meglio focus su qualità politiche economiche; Economie emergenti: fondamentale il ruolo delle aspettative inflazionistiche e dei fattori di political economy (prezzi vs crescita)

39 MENO RISCHI, PIU COMPETITIVITA Come contattare il gruppo SACE tel fax tel fax UFFICI TERRITORIALI (Gruppo SACE) Ufficio di Mestre:tel fax Ufficio di Milano: tel fax Ufficio di Modena: tel fax Ufficio di Torino: tel fax tel fax


Scaricare ppt "Lo stato di salute delleconomia mondiale Meno potenziale, più rischi? Bergamo – 19 settembre 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google