La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROCEDURA DI VALUTAZIONE DOMANDA E RILASCIO DELLA AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROCEDURA DI VALUTAZIONE DOMANDA E RILASCIO DELLA AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali."— Transcript della presentazione:

1 PROCEDURA DI VALUTAZIONE DOMANDA E RILASCIO DELLA AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali

2 4 VERSIONI : SETTORI INDUSTRIALI, RIFIUTI, DISCARICHE *, ALLEVAMENTI Art. 5. Procedura ai fini del rilascio dell'Autorizzazione integrata ambientale 1. Ai fini dell'esercizio di nuovi impianti, della modifica sostanziale e dell'adeguamento del funzionamento degli impianti esistenti alle disposizioni del presente decreto, si provvede al rilascio dell'autorizzazione integrata ambientale di cui all'articolo 7. Fatto salvo quanto disposto dal comma 5 e ferme restando le informazioni richieste dalla normativa concernente aria, acqua, suolo e rumore, la domanda deve comunque descrivere: a) l'impianto, il tipo e la portata delle sue attività; b) le materie prime e ausiliarie, le sostanze e l'energia usate o prodotte dall'impianto; c) le fonti di emissione dell'impianto; d) lo stato del sito di ubicazione dell'impianto; e) il tipo e l'entità delle emissioni dell'impianto in ogni settore ambientale, nonche' un'identificazione degli effetti significativi delle emissioni sull'ambiente; f) la tecnologia utilizzata e le altre tecniche in uso per prevenire le emissioni dall'impianto oppure per ridurle; g) le misure di prevenzione e di recupero dei rifiuti prodotti dall'impianto; h) le misure previste per controllare le emissioni nell'ambiente; i) le eventuali principali alternative prese in esame dal gestore, in forma sommaria; j) le altre misure previste per ottemperare ai principi di cui all'articolo 3. * Art. 4.D.Lgs. 59/05 : Individuazione e utilizzo delle migliori tecniche disponibili 4. Per le discariche di rifiuti da autorizzare ai sensi del presente decreto, si considerano soddisfatti i requisiti tecnici di cui al presente decreto se sono soddisfatti i requisiti tecnici di cui al decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36. STRUTTURA MODULISTICA PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

3 Art. 5. Procedura ai fini del rilascio dell'Autorizzazione integrata ambientale 2. La domanda di autorizzazione integrata ambientale deve contenere anche una sintesi non tecnica dei dati di cui alle lettere da a) ad l) del comma 1 e l'indicazione delle informazioni che ad avviso del gestore non devono essere diffuse per ragioni di riservatezza industriale, commerciale o personale, di tutela della proprietà intellettuale e, tenendo conto delle indicazioni contenute nell'articolo 12 della legge 24 ottobre 1977, n. 801, di pubblica sicurezza o di difesa nazionale. In tale caso il richiedente fornisce all'autorità competente anche una versione della domanda priva delle informazioni riservate, ai fini dell'accessibilità al pubblico. STRUTTURA MODULISTICA PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

4 4 VERSIONI : SETTORI INDUSTRIALI, RIFIUTI, DISCARICHE *, ALLEVAMENTI -Domanda in bollo con elencazione elaborati a corredo -Schede di sintesi e raccolta dati -Guida alla Relazione tecnica -Tariffe * Art. 4.D.Lgs : Individuazione e utilizzo delle migliori tecniche disponibili 4. Per le discariche di rifiuti da autorizzare ai sensi del presente decreto, si considerano soddisfatti i requisiti tecnici di cui al presente decreto se sono soddisfatti i requisiti tecnici di cui al decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36. STRUTTURA MODULISTICA PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

5 STRUTTURA MODULISTICA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE - IPPC (Ai sensi della legge regionale 11 ottobre 2004, n. 21) Il sottoscritto nato il a (Prov. ) residente a (Prov. ) Via n. in qualità di gestore* dellimpianto denominato: Ragione Sociale: Chiede, ai sensi della normativa in oggetto, lautorizzazione integrata ambientale per limpianto IPPC sopra citato. A tal fine si allega la documentazione e gli elaborati tecnici di seguito elencati…… * Nb: GESTORE: qualsiasi persona fisica o giuridica che detiene limpianto Marca da bollo 14,62 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

6 STRUTTURA MODULISTICA Allegati ed elaborati tecnici: Allegato 1 Relazione tecnica Allegato 2A Estratto topografico in scala 1:25000 o 1:10000 Allegato 2B Stralcio del PRG in scala 1:2000 Allegato 3A Planimetria dello impianto (atmosfera) Allegato 3B Planimetria dello impianto (rete idrica) Allegato 3C Planimetria delle sorgenti di rumore Allegato 3D Planimetria dello impianto (aree deposito materie - sostanze e rifiuti) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

7 STRUTTURA MODULISTICA Allegato 4 Schema a blocchi del ciclo produttivo Allegato 5 Piano di monitoraggio [1][1] Allegato 6 Documentazione di previsione di impatto acustico secondo D.G.R. n° 673/2004 Allegato 7 Schede di sicurezza - In alternativa indicare il luogo di archiviazione delle stesse. (Rif. Scheda C) Allegato 8 Tariffe Allegato 9 Sintesi non tecnica Allegato ……………………………………………………… [1][1] Con riferimento al Bref monitoring PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

8 STRUTTURA MODULISTICA Schede allegate alla domanda: SCHEDA A – Identificazione dellimpianto SCHEDA B – Autorizzazioni vigenti e interventi ambientali SCHEDA C – Materie Prime SCHEDA D – Ciclo Produttivo SCHEDA E – Emissioni in atmosfera SCHEDA F – Risorse idriche SCHEDA G – Emissioni Idriche SCHEDA H – Rumore SCHEDA I – Rifiuti SCHEDA L - Energia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

9 PARTE PRIMA: PRESENTAZIONE DOMANDA PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

10 Consegna della domanda allo S.U. se esistente o Provincia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – Nuovi impianti: sempre Procedura di S.U.A.P.

11 Controllo preliminare Consegna della domanda allo S.U. se esistente o Provincia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

12 Richiesta di regolarizzazione Controllo preliminare Regolarizzazione pratica Consegna della domanda allo S.U. se esistente o Provincia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

13 Protocollo Controllo preliminare Trasmissione copie (Provincia, ARPA, Comuni) Richiesta di regolarizzazione Regolarizzazione pratica Consegna della domanda allo S.U. se esistente o Provincia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

14 Protocollo Controllo preliminare Trasmissione copie (Provincia, ARPA, Comuni) Protocollo Provincia Richiesta di regolarizzazione Regolarizzazione pratica Consegna della domanda allo S.U. se esistente o Provincia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

15 Protocollo Controllo preliminare Trasmissione copie (Provincia, ARPA, Comuni) Protocollo Provincia Comunicazione al gestore di avvio procedimento Richiesta di regolarizzazione Regolarizzazione pratica Consegna della domanda allo S.U. se esistente o Provincia PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

16 Comunicazione al gestore di avvio procedimento Contestuale richiesta allo S.U. di pubblicazione sul BUR e inoltro gestore avviso e data entro cui pubblicare su quotidiano locale Recepimento osservazioni del pubblico (30 gg di deposito) – possibilità di limitare accesso alla domanda Parte Seconda PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

17 PARTE SECONDA: FASE ISTRUTTORIA PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

18 Incontro informativo PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

19 Incontro informativo Illustrazione della relazione tecnica Sopralluogo PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

20 Incontro informativo Illustrazione della relazione tecnica Istruttoria tecnica Sopralluogo PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

21 Istruttoria tecnica Contributo ARPA Contributo COMUNI Contributo SERVIZI TECNICI PROVINCIA (EX SETTORIALI, PIANIFICAZIONE, ECC..) Altri contributi PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – ° LIVELLO: COMPETENZE TECNICHE INTEGRATE

22 Istruttoria tecnica PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – ° LIVELLO: VALUTAZIONE TECNICA INTEGRATA -Analisi urbanistica e dei Piani - Analisi dellinquadramento ambientale -Analisi degli impatti significativi della Ditta -Individuazione delle eventuali criticità -Possibili soluzioni -Utilizzo ottimale delle risorse aziendali

23 Incontro informativo Illustrazione della relazione tecnica Istruttoria tecnica Sopralluogo Conferenza dei servizi istruttoria (?) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

24 Incontro informativo Illustrazione della relazione tecnica Istruttoria tecnica Sopralluogo Conferenza dei servizi istruttoria (?) Eventuale incontro con azienda ( solo R.T.) Eventuale incontro con azienda ( solo R.T.) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

25 Incontro informativo Illustrazione della relazione tecnica Istruttoria tecnica Sopralluogo Conferenza dei servizi istruttoria (?) Richiesta integrazioni sospensione dei termini Richiesta integrazioni sospensione dei termini Integrazione pratica ripresa dei termini Integrazione pratica ripresa dei termini Eventuale incontro con azienda ( solo R.T.) Eventuale incontro con azienda ( solo R.T.) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

26 Incontro informativo Illustrazione della relazione tecnica Istruttoria tecnica Sopralluogo Conferenza dei servizi decisoria (?) Conferenza dei servizi decisoria (?) Conferenza dei servizi istruttoria (?) Richiesta integrazioni sospensione dei termini Richiesta integrazioni sospensione dei termini Integrazione pratica ripresa dei termini Integrazione pratica ripresa dei termini Eventuale incontro con azienda ( solo R.T.) Eventuale incontro con azienda ( solo R.T.) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

27 Conferenza dei servizi decisoria (?) Conferenza dei servizi decisoria (?) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

28 Conferenza dei servizi decisoria (?) Conferenza dei servizi decisoria (?) Rilascio autorizzazione Parte Terza Tempi procedura: 120 gg da BUR o 150gg da consegna domanda (sospensione per 1 integrazione) PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

29 PARTE TERZA: CONTROLLI PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

30 Controlli periodici previsti in AIA ARPA AUTOCONTROLLI e MANTENIMENTO AUTORIZZAZIONE AUTORITA COMPETENTE Verifica adeguamento condizioni autorizzazione (anche BAT) Verifica adeguamento condizioni autorizzazione (anche BAT) IMPRESA Altri controlli PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

31 Verifica adeguamento condizioni autorizzazione Migliori tecniche disponibili (BAT) Migliori tecniche disponibili (BAT) Il gruppo di esperti del Ministero sta concludendo i lavori BAT italiane BAT europee già disponibili per la maggior parte dei settori Sul WEB: Sul WEB: PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

32 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – AUTOCONTROLLI e MANTENIMENTO AUTORIZZAZIONE MANUTENZIONE AUTORIZZAZIONE -Art. 10. Modifica degli impianti o variazione del gestore -1. Il gestore comunica all'autorità competente le modifiche progettate dell'impianto, come definite dall'articolo 2, comma 1, lettera m). L'autorità competente, ove lo ritenga necessario, aggiorna l'autorizzazione integrata ambientale o le relative condizioni, ovvero, se rileva che le modifiche progettate sono sostanziali ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettera n), ne dà notizia al gestore entro sessanta giorni dal ricevimento della comunicazione ai fini degli adempimenti di cui al comma 2. Decorso tale termine, il gestore può procedere alla realizzazione delle modifiche comunicate. MANUTENZIONE AUTORIZZAZIONE -Art. 10. Modifica degli impianti o variazione del gestore -1. Il gestore comunica all'autorità competente le modifiche progettate dell'impianto, come definite dall'articolo 2, comma 1, lettera m). L'autorità competente, ove lo ritenga necessario, aggiorna l'autorizzazione integrata ambientale o le relative condizioni, ovvero, se rileva che le modifiche progettate sono sostanziali ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettera n), ne dà notizia al gestore entro sessanta giorni dal ricevimento della comunicazione ai fini degli adempimenti di cui al comma 2. Decorso tale termine, il gestore può procedere alla realizzazione delle modifiche comunicate.

33 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – AUTOCONTROLLI e MANTENIMENTO AUTORIZZAZIONE MANUTENZIONE AUTORIZZAZIONE -struttura dellautorizzazione pensata come un volume a più capitoli Premessa = determina di AIA Capitoli = parte tecnica e descrittiva Facilità di aggiornare parti dellAIA. MANUTENZIONE AUTORIZZAZIONE -struttura dellautorizzazione pensata come un volume a più capitoli Premessa = determina di AIA Capitoli = parte tecnica e descrittiva Facilità di aggiornare parti dellAIA.

34 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari – consegna domanda al SUAP se esistente oppure direttamente alla Provincia -per modalità vedi sito Provincia di Modena (link : colonne di destra di ciascuna pagina web) -pubblicazione su quotidiano DA FARE ENTRO la pubblicazione sul BUR come da comunicazione del SUAP o della Provincia -Modifiche non sostanziali durante listruttoria della domanda: utilizzare il solito percorso della modifica di autorizzazioni settoriali (copia della documentazione da inviare anche ad ufficio IPPC Provincia per poter avere unAIA aggiornata alla situazione impiantistica reale) -Modifiche sostanziali: non realizzabili con la procedura sostanziale -La mia modifica è sostanziale? Nei casi dubbi confrontarsi con la Provincia (Autorità Competente) con quesito scritto - consegna domanda al SUAP se esistente oppure direttamente alla Provincia -per modalità vedi sito Provincia di Modena (link : colonne di destra di ciascuna pagina web) -pubblicazione su quotidiano DA FARE ENTRO la pubblicazione sul BUR come da comunicazione del SUAP o della Provincia -Modifiche non sostanziali durante listruttoria della domanda: utilizzare il solito percorso della modifica di autorizzazioni settoriali (copia della documentazione da inviare anche ad ufficio IPPC Provincia per poter avere unAIA aggiornata alla situazione impiantistica reale) -Modifiche sostanziali: non realizzabili con la procedura sostanziale -La mia modifica è sostanziale? Nei casi dubbi confrontarsi con la Provincia (Autorità Competente) con quesito scritto ALCUNE NOTE OPERATIVE

35 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

36 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

37 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

38 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

39 PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali – Dott. R. Ferrari –

40 LE AZIONI IPPC DELLA PROVINCIA DI MODENA - Costituzione Ufficio comprendente personale con funzioni di coordinamento procedure, aggiornamento normativo, rapporti con pubblico, rapporto con Rete Sportelli Unici, gestione archivio cartaceo e nuovo software Ambiente Provincia SIAM e Sinapoli -Sito web dedicato già attivo -Tavolo di Coordinamento con le altre Province (in particolar modo con la Provincia di Reggio Emilia per il Distretto ceramico) -Partecipazione attiva ai tavoli regionali anche e soprattutto con iniziative propositive e di miglioramento (ES: La Regione ha stabilito di rinviare ad un successivo atto la definizione dei costi dei controlli programmati nonché degli autocontrolli eventualmente richiesti ad ARPA, in considerazione del fatto che sono in corso le attività di rilevamento dei prezzi medi di mercato relativi ai costi dei campionamenti e delle analisi previste dallart. 19, comma 2, lettera b), della LR 21/2004 Creazione di un gruppo tecnico ristretto (Regione, Arpa, Rappresentanti Imprese) Coordinato dalla Provincia di Modena al fine della individuazione di un documento condiviso per la definizione delle tariffe collegate ai controlli ) -Approccio al dialogo e disponibilità nei confronti delle Aziende IPPC - Facilitazioni per le Aziende Certificate EMAS LE AZIONI IPPC DELLA PROVINCIA DI MODENA - Costituzione Ufficio comprendente personale con funzioni di coordinamento procedure, aggiornamento normativo, rapporti con pubblico, rapporto con Rete Sportelli Unici, gestione archivio cartaceo e nuovo software Ambiente Provincia SIAM e Sinapoli -Sito web dedicato già attivo -Tavolo di Coordinamento con le altre Province (in particolar modo con la Provincia di Reggio Emilia per il Distretto ceramico) -Partecipazione attiva ai tavoli regionali anche e soprattutto con iniziative propositive e di miglioramento (ES: La Regione ha stabilito di rinviare ad un successivo atto la definizione dei costi dei controlli programmati nonché degli autocontrolli eventualmente richiesti ad ARPA, in considerazione del fatto che sono in corso le attività di rilevamento dei prezzi medi di mercato relativi ai costi dei campionamenti e delle analisi previste dallart. 19, comma 2, lettera b), della LR 21/2004 Creazione di un gruppo tecnico ristretto (Regione, Arpa, Rappresentanti Imprese) Coordinato dalla Provincia di Modena al fine della individuazione di un documento condiviso per la definizione delle tariffe collegate ai controlli ) -Approccio al dialogo e disponibilità nei confronti delle Aziende IPPC - Facilitazioni per le Aziende Certificate EMAS


Scaricare ppt "PROCEDURA DI VALUTAZIONE DOMANDA E RILASCIO DELLA AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE PROVINCIA DI MODENA - Servizio Gestione Integrata Sistemi Ambientali."

Presentazioni simili


Annunci Google