La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila 01.07.04-IPPC e AIA LAquila 1 luglio 2004 Controllo e prevenzione integrata dellinquinamento: lAutorizzazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila 01.07.04-IPPC e AIA LAquila 1 luglio 2004 Controllo e prevenzione integrata dellinquinamento: lAutorizzazione."— Transcript della presentazione:

1 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA LAquila 1 luglio 2004 Controllo e prevenzione integrata dellinquinamento: lAutorizzazione Integrata Ambientale Direzione Turismo Ambiente Energia WORKSHOP Workshop LAquila IPPC e AIA

2 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Integrated Pollution Prevention and Control: Una nuova strategia, comune a tutta lUE, per aumentare le prestazioni ambientali dei complessi industriali soggetti ad autorizzazione ambientale CHE COSÈ IPPC

3 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA NORMATIVA D. Lgs. N.372 del Attuazione della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento DM Dati, formato e modalità della comunicazione di cui allart. 10, comma 1, del D.Lgs. 372/99 D. L. n. 355 del convertito in L. il , n. 47 Direttiva Europea 96/61/CE del relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento Direzione Turismo Ambiente Energia

4 Workshop LAquila IPPC e AIA Sono gli impianti esistenti che svolgono attività di cui allallegato I Si intende per impianto esistente: impianto in esercizio, ovvero un impianto che, ai sensi della legislazione vigente anteriormente alla data di entrata in vigore del presente decreto, abbia ottenuto tutte le autorizzazioni ambientali necessarie per il suo esercizio o il provvedimento positivo di compatibilità ambientale. È considerato altresì esistente l'impianto per il quale, alla data di entrata in vigore del presente decreto, siano state presentate richieste complete delle predette autorizzazioni, a condizione che esso entri in funzione entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente decreto I SOGGETTI SOTTOPOSTI A IPPC Ai sensi D.Lgs. 372/99

5 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA I TEMPI DELLIPPC 30 aprile ottobre 2007 conclusione dei procedimenti amministrativi adeguamento degli impianti alle prescrizioni dellAIA

6 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Autorizzazione Integrata Ambientale Provvedimento unico rilasciato alle Aziende dallAutorità Competente in sostituzione delle singole autorizzazioni CHE COSÈ AIA

7 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA AUTORITÀ COMPETENTE al rilascio dellAIA: Direzione Turismo Ambiente Energia (DGR n. 58 del ) RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Direttore Area Turismo Ambiente Energia, Dott. Franco Costantini (DF/52/04 del ) REFERENTE TECNICO: Dirigente Servizio Gestione Rifiuti, dott. Carlo Di Palo (DF/52/04 del ) REFERENTE TECNICO: Responsabile Ufficio Attività Tecniche Ecologiche, dott.ssa Iris Flacco (DF/52/04 del ) LA REGIONE ABRUZZO

8 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA La sinergia tra i referenti tecnici della Regione e quelli dellARTA-Abruzzo ha portato a: Definizione della procedura di autorizzazione Elaborazione della modulistica e dei calendari Censimento delle aziende/complessi IPPC abruzzesi REGIONE ABRUZZO: i lavori del NUCLEO IPPC

9 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA ACCOGLIMENTO DELLA DOMANDA AVVIO DEL PROCEDIMENTO PUBBLICAZIONE DA PARTE DEL GESTORE SU QUOTIDIANI (entro 15 gg dallavvio del procedimento) OSSERVAZIONI DEI SOGGETTI INTERESSATI (entro 30 gg. dalla pubblicazione) CONFERENZA DEI SERVIZI (numero di sedute necessarie) ISTRUTTORIA TECNICA E AMMINISTRATIVA CONFERENZA DEI SERVIZI FINALE RILASCIO AUTORIZZAZIONE (entro 150 gg. dalla presentazione della domanda-salvo integrazioni) LA PROCEDURA AIA

10 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Per la redazione della modulistica si è tenuto, tra laltro, in forte considerazione di : Esperienze consolidata di Autorità Competenti di altre Regioni Esperienze maturate nei procedimenti autorizzativi di settore e dallapplicazione di Piani e Programmi per la riduzione dellinquinamento LA MODULISTICA

11 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA DOMANDA:anagrafica del gestore denominazione impianto RELAZIONE TECNICA:inquadramento urbanistico e territoriale dellimpianto cicli produttivi e attività produttive energia emissioni sistemi di contenimento e/o abbattimento bonifiche ambientali impianti a rischio di incidente rilevante valutazione integrata dellinquinamento, dei consumi energetici ed interventi di riduzione integrata SCHEDE DI SINTESI e ALLEGATI LA MODULISTICA: i contenuti della domanda AIA

12 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Scheda A. IDENTIFICAZIONE DELL'IMPIANTO Scheda B. AUTORIZZAZIONI, CERTIFICAZIONI E NULLA OSTA AMBIENTALI DELL'IMPIANTO Scheda C. CAPACITÀ PRODUTTIVA - LOGISTICA SPEDIZIONE PRODOTTI FINITI Scheda D. MATERIE PRIME ED INTERMEDI - LOGISTICA MATERIE PRIME Scheda E. EMISSIONI Scheda F. SISTEMI DI ABBATTIMENTO/CONTENIMENTO Scheda G. STOCCAGGIO RIFIUTI CONTO PROPRIO Scheda H. ENERGIA Scheda I. STOCCAGGIO DEIEZIONI E SPANDIMENTO AGRONOMICO Scheda L. TABELLA RIEPILOGATIVA GENERALE LA MODULISTICA: le schede

13 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA 1Relazione Tecnica 2 Estratto topografico in scala 1: o 1: Mappa catastale 3Stralcio del P.R.G. in scala 1: Lay-out dell'impianto in scala opportuna 5Planimetria dell'impianto con indicazione delle emissioni in atmosfera 6Planimetria dell'impianto con rete idrica 7Planimetria terreni per lo spandimento di letami e liquami 8Planimetria depositi letami e liquami 9Valutazione impatto acustico 10Zonizzazione acustica comunale 11Documentazione attinente lo smaltimento dei rifiuti 12Planimetria dell'impianto con indicazione aree stoccaggio rifiuti 13Sintesi non tecnica 14Relazione geologica 15Altri documenti LA MODULISTICA: gli allegati

14 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA LA MODULISTICA: Valutazione integrata dellinquinamento Il Gestore dellimpianto restituisce, con i contenuti della propria relazione tecnica, una valutazione dellinquinamento integrata e degli strumenti che consentono una riduzione integrata dello stesso. La relazione consente: la valutazione complessiva dell'inquinamento ambientale provocato dall'impianto in termini di emissioni in atmosfera, scarichi idrici, emissioni sonore, rifiuti, etc.; la valutazione complessiva dei consumi energetici, indicando sinteticamente i dati riassuntivi, mediante tabelle, evidenziando anche l'eventuale impiego di rifiuti per recupero energetico; le tecniche già adottate per prevenire l'inquinamento, indicando gli interventi tesi a ridurre le emissioni in aria, in acqua, a minimizzare la produzione di rifiuti e/o a ridurre i consumi energetici, di acqua e di materie prime pericolose; le eventuali certificazioni ambientali riconosciute; le tecniche che il gestore intende adottare per prevenire l'inquinamento integrato (indicando il riferimento a Linee Guida e BAT già disponibili).

15 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA BREF (Bat REFerence) DI SETTORE COMUNITARIE Il sito internet dove reperirle è CRITERI PER LINDIVIDUAZIONE DELLE BAT (Best Available Techniques) in Italia (cosiddette linee guida orizzontali) approvate in Conferenza Unificata Stato-Regioni BAT DI SETTORE ITALIANE (cosiddette linee guida verticali) solo 4 tipologie approvate in Conferenza Unificata Stato-Regioni Il sito internet dove reperirle è FLUSSO DI INFORMAZIONI TRA DEGLI STATI MEMBRI DELLUE (INES) GLI STRUMENTI DELLIPPC

16 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Le emanande Linee Guida per lindividuazione e lutilizzazione delle BAT costituiscono il riferimento normativo di elaborazione e valutazione delle istanze di AIA e prevedono: -criteri generali -caso in cui il Gestore propone tecniche diverse da quelle individuate nelle Linee Guida di settore -caso in cui lAutorità Competente intende prescrivere specifiche prestazioni ambientali -verifica della corretta individuazione delle BAT -rilascio dellAutorizzazione Ambientale Integrata I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE DOMANDE

17 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Autorizzazione Integrata Ambientale Il provvedimento prevede:Condizioni Prescrizioni Scadenze Limiti Durata dellAIA: 5 anni o 8 anni se EMAS COSA CONTIENE LAIA

18 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA COSA SOSTITUISCE AIA Art.4 comma 10 D.Lgs. 372/99 AIA SOSTITUISCE OGNI VISTO, PARERE O AUTORIZZAZIONE IN MATERIA AMBIENTALE Oggi di certo AIA ricomprende: Rifiuti Aria Acqua Rumore Oggi di certo AIA non ricomprende: DM 471/99 (bonifiche) D.Lgs. 334/99 (rischio rilevante) Nellemanando Decreto sullAIA per gli impianti IPPC nuovi sono riportate i provvedimenti che la stessa sostituisce

19 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA I CALENDARI Cod. AttivitàCategoria AttivitàPresentazione domanda Produzione e trasformazione dei metalli Fabbricazione pasta per carta a partire dal legno o altre materie fibrose, Fabbricazione carta e cartoni con capacità di produzione >20 t/g Imp. di pretrattamento o la tintura di fibre o di tessili…>10 t/g Imp. per la concia delle pelli con capacità di trattamento >12 t/g di prodotto finito dal 10 settembre 2004 al 9 ottobre Industria dei prodotti minerali Industria chimica Gestione dei rifiuti dal 10 ottobre 2004 al 9 novembre Attività energetiche Macelli con produzione carcasse >50 t/giorno Trattamento e trasformazione destinati alla fabbricazione di prodotti alimentari da materie prime animali >75 t/g e vegetali >300 t/g Trattamento e trasformazione latte >200 t/g Imp. eliminazione e recupero carcasse e residui animali >10 t/g Imp. per lallevamento intensivo di pollame e suini Imp. per trattamento di materie…con consumo di solventi >150 kg/ora o >200t/a Imp. di fabbricazione di carbonio o grafite … dal 10 novembre 2004 al 9 dicembre 2004

20 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Tariffario regionale provvisorio per le spese di istruttoria: Microimpresa 1.000,00 Piccola impresa 2.000,00 Media impresa 4.000,00 Grande impresa 8.000,00 Tariffe da considerarsi a titolo di acconto.La ricevuta del versamento deve essere allegata alla domanda AIA Definizione di impresa: Regolamento CE: n. 70/2001 LE TARIFFE PER LISTRUTTORIA

21 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA Allinterno del sito web regionale sarà a breve disponibile la pagina dedicata allIPPC contenente : - Normativa di riferimento - BAT e BREF - Modulistica scaricabile - Glossario tecnico - Calendario per la presentazione delle domande - Tariffe - Referenti per la procedura AIA - Link utili - FAQ - Appuntamenti ed eventi SITO WEB IPPC-ABRUZZO

22 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA minor impatto ambientale snellimento delliter autorizzatorio semplificazione burocratica possibilità di accesso a fondi ed aiuti comunitari da parte dei gestori miglior rapporto e coinvolgimento tra P. A., gestori e pubblico attraverso un rapporto flessibile tra i soggetti coinvolti (confronto) si perviene a una condivisione delle soluzioni opportunità di inserimento in un mercato di alto profilo qualitativo LE OPPORTUNITÀ DELLIPPC

23 Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila IPPC e AIA RECAPITI REGIONE ABRUZZO Direzione Turismo Ambiente Energia Via Passolanciano PESCARA Tel. 085/7671; Fax 085/ Responsabile del Procedimento: Referente Tecnico: Referente Tecnico:


Scaricare ppt "Direzione Turismo Ambiente Energia Workshop LAquila 01.07.04-IPPC e AIA LAquila 1 luglio 2004 Controllo e prevenzione integrata dellinquinamento: lAutorizzazione."

Presentazioni simili


Annunci Google