La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Verso la città sostenibile: dal Progetto Lumière alla Smart city Risparmio ed efficienza energetica nellIlluminazione Pubblica verso una città intelligente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Verso la città sostenibile: dal Progetto Lumière alla Smart city Risparmio ed efficienza energetica nellIlluminazione Pubblica verso una città intelligente."— Transcript della presentazione:

1 Verso la città sostenibile: dal Progetto Lumière alla Smart city Risparmio ed efficienza energetica nellIlluminazione Pubblica verso una città intelligente al servizio dei cittadini LAudit energetico realizzato sullimpianto IP del Comune di Pietrasanta Caratteristiche e risultati Pietrasanta, 22 novembre 2011

2 Obiettivi della riqualificazione dellimpianto IP Incrementare lefficienza energetica degli impianti per minimizzare i consumi ed i corrispondenti costi energeticiGarantire la fruibilità della città, la viabilità, la sicurezza dei cittadini, la sostenibilità ambientaleRidurre linquinamento luminosoOttimizzare i costi dinstallazione, esercizio e manutenzione degli impiantiMigliorare limmagine del Comune e valorizzare lambiente urbano, i centri storici, le zone residenziali e le aree verdi 2 Ing. Elena Corti

3 Audit Energetico Progetto Lumière: obiettivi Valutare lo stato di fatto dellimpianto Individuare il livello di efficienza dellimpianto Raccogliere i dati dei consumi energetici storici Caratterizzare luso dellimpianto (reali esigenze) Individuare eventuali interventi di risparmio Valutare i costi degli interventi e dei risparmi Progettazione e programmazione degli interventi di riqualificazione energetica (e di adeguamento normativo) Redazione del PRIC 3 Ing. Elena Corti

4 4 Impianto analizzato: caratteristiche della strada Via Apua collega Pietrasanta alla costa, per una lunghezza di circa 3,5km, attraversando il centro abitato e poi costeggiando un parco verde attrezzato. Non ci sono esercizi commerciali di rilevanza, né edifici civili pregevoli. Sono presenti zone di conflitto limitatamente alla presenza di un percorso pedonale al lato di una corsia e attraversamenti a raso (incroci). La strada, secondo la classificazione prevista dal Nuovo Codice della Strada (DLgs 285/1992), è di classe "F" (Strade Locali); la categoria illuminotecnica di riferimento è MEW2. Ing. Elena Corti

5 5 Impianto analizzato: caratteristiche costruttive Lilluminazione del tratto da via Aurelia Nord a via Dante Alighieri è ottenuta con n.95 apparecchi a palo con sbraccio in disposizione a quinconce. Lilluminazione del tratto da via Dante Alighieri a viale Roma è ottenuta con n.27 apparecchi a palo in disposizione unilaterale sul lato opposto del parco. Ing. Elena Corti Via Aurelia Nord Via Dante Alighieri Viale Roma MBF SAP MBF Inoltre n.45 globi garantiscono lilluminazione del parco che costeggia la strada e n.5 globi doppi sono presenti sul tratto finale.

6 DATI DI INGRESSO Audit Energetico Progetto Lumière: parte A verifica ed analisi dei dati già a disposizione dellAmministrazione dati relativi ad ogni zona omogenea ed al relativo impianto raccolta dei dati rilevabili direttamente sul campo dati tecnici generali dellimpianto (censimento)dati riferiti alle forniture di energia elettrica storico delle manutenzioni e relative voci di costo modalità di uso attuale (ore di attivazione per ciascuna area/utenza)reali necessità (ore/giorno, quantità di luce, qualità della luce)planimetrie degli impiantiPRICispezione di parti di impianto (quadri elettrici, sorgenti luminose, corpi illuminanti, sostegni, linee di alimentazione, sistemi di risparmio) misure di grandezze elettriche (tensioni, correnti, energia) verifica dei requisiti illuminotecnici. 6 Ing. Elena Corti

7 Parte A: dati generali zona omogenea generalità del Comune dati relativi alla zona omogenea ed al relativo impianto 7 Ing. Elena Corti

8 dati relativi alla fornitura di energia elettrica Parte A: analisi costi di esercizio 8 dati relativi alle manutenzioni Ing. Elena Corti (prezzo dellenergia elettrica ipotizzato: 0,18 /kWh) (costo manutenzione stimato sulla base della vita utile e dello stato manutentivo dei corpi illuminanti)

9 Tratto Via Aurelia Nord - via Dante Alighieri U00,21 Ul0,12 Parte A: dati tecnici generali impianto dati tecnici generali impianto misure illuminotecniche 9 Ing. Elena Corti dati linee di alimentazione Tratto via Dante Alighieri – viale Roma U00,31 Ul0,18

10 Parte A: dati quadri elettrici anagrafica misure elettriche dati tecnici 10 Ing. Elena Corti

11 Parte A: dati sorgenti luminose tipologie lampade riepilogo punti luce 11 Ing. Elena Corti

12 Parte A: dati corpi illuminanti e sostegni tipologie corpi illuminanti tipologie sostegni 12 Ing. Elena Corti

13 13 Riepilogo sorgenti luminose Ing. Elena Corti Svantaggi delle lampade a vapori di mercurio: scarsa qualità della luce emessa alterazione della percezione dei colori efficienza luminosa media = 45÷57 lumen/watt tossicità (necessità di uno smaltimento specifico) emissione non regolabile ingombri elevati

14 Parte A: dati gestione e telecontrollo sistemi di telecontrollo sistemi di risparmio energetico 14 Ing. Elena Corti

15 energia consumata/anno: kWhore di funzionamento/anno: hpotenza totale installata solo sorgenti: 34,675 kWpotenza totale installata comprensiva di alimentatori: 38,184 kWpotenza ridotta impianto: 20,775 kW (circa 60%)ore di funzionamento dellimpianto a potenza nominale: h (50%)ore di funzionamento dellimpianto a potenza ridotta: h (50%) insieme di tutti i dispositivi atti ad illuminare le aree scoperte alimentate da un unico punto di prelievo REFERTO IMPIANTO Audit Energetico Progetto Lumière: parte B 15 Ing. Elena Corti

16 ANALISI DI PREFATTIBILITÀ TECNICO-ECONOMICA (SINTESI) Audit Energetico Progetto Lumière: parte C Descrizione interventi stima del risparmio energetico complessivo [kWh/anno] Note e raccomandazioni generali controlli e manutenzioni da effettuare qualità dellilluminazione Valutazione complessiva dello stato dellimpianto stato manutentivo affidabilità e sicurezza regolazione impatto ambientale stima del corrispondente risparmio economico [/anno] stima del risparmio economico sulla manutenzione [/anno] flussi di cassa annui generati dallinvestimento [/anno] stima costi di realizzazione complessivi [] stima tempo di ritorno in forma attualizzata [anni] buone pratiche di gestione 16 Ing. Elena Corti

17 Parte C: interventi proposti 17 Ing. Elena Corti

18 18 Ing. Elena Corti Criteri di progettazione RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Ottimizzazione fattori di utilizzazione (potenze equivalenti) Ottimizzazione potenze installate (installazione di lampade efficienti) ADEGUAMENTO NORMATIVO LR 39/2005 Disposizioni in materia di energia Rispetto dei criteri di qualità e sicurezza nellilluminazione stradale (Codice della Strada DLgs 285/92 e s.m.i. e norme UNI 11248, UNI EN , UNI EN , UNI EN e UNI 11095) Riduzione dellinquinamento luminoso (DGRT 962/2004 Linee guida per la progettazione, lesecuzione e ladeguamento degli impianti di illuminazione esterna)

19 19 Riqualificazione energetica 95 armature MBF da 250W + 27 armature SAP da 150W + 55 globi MBF da 125W potenza installata -53% 126 armature SAP con ottica cut-off da 100W + 55 globi SAP con frangiluce da 70W Ing. Elena Corti T.R.A. = 5 anni T.R.A. = log (i+1) [FC/(FC – I0 i)]

20 20 Riqualificazione ed adeguamento normativo 95 armature MBF da 250W + 27 armature SAP da 150W + 55 globi MBF da 125W potenza installata -40% armature SAP con ottica cut-off: 126 da 100W + 63 da 70W + 55 da 70W impianto acceso per 2.190h al 100% per 2.190h al 60% della potenza installata potenza equivalente -52% impianto acceso per 910h al 100% per 728h al 75% per 2.730h al 50% della potenza installata Ing. Elena Corti

21 21 Risultati economici Ulteriori vantaggi potrebbero ottenersi da una revisione del contratto di fornitura dellenergia elettrica. Confronto costi di esercizio Stato attualePost Intervento Potenza installata (kW)34,720,9 Potenza equivalente (kW)27,813,5 Consumo energetico annuo (kWh) Costo energetico annuo ()* Costo annuo manutenzione () Risparmio annuo () * prezzo dellenergia elettrica ipotizzato: 0,18 /kWh Ing. Elena Corti

22 22 Risultati tecnici Ing. Elena Corti Ottimizzazione dellimpiantoMiglioramento complessivo della sicurezza stradale riduzione delle potenze installate regolazione del flusso luminoso aumento dellilluminamento miglioramento della percezione dei colori della segnaletica stradale riduzione dellabbagliamento

23 23 Risultati ambientali Ing. Elena Corti Emissioni evitate: 31 tCO2/anno Risparmio energetico annuo: kWh/anno

24 Grazie per lattenzione 24


Scaricare ppt "Verso la città sostenibile: dal Progetto Lumière alla Smart city Risparmio ed efficienza energetica nellIlluminazione Pubblica verso una città intelligente."

Presentazioni simili


Annunci Google